Via Spalato, a breve i lavori conclusivi:
un restyling da 300mila euro

MACERATA - E' in corso il piano della viabilità, poi aprirà l'ultimo cantiere dell’intervento stradale più corposo di questa estate. Per i marciapiedi della Pace 61mila euro. L'assessore Marchiori: «E’ stato ultimato il progetto esecutivo relativo alla manutenzione straordinaria di via Tucci e all’eliminazione delle barriere architettoniche sui marciapiedi di via Mugnoz per 450mila euro»
- caricamento letture

 

Marciapiedi-quartiere-Pace

I marciapiedi in quartiere Pace

 

di Mauro Giustozzi

Subappalto dei lavori di asfaltatura che è stato approvato, in corso di redazione il piano della viabilità e poi si potrà procedere con l’apertura del cantiere che ha riguardato via Spalato: nello specifico sono stati messi a disposizione dall’amministrazione di Macerata 300mila euro per il tratto compreso tra via Roma e viale Carradori con sistemazione di sottoservizi, della sede stradale e dei marciapiedi usurati e degradati. In una recente determina approvata dal Comune viene sottolineato come “il Consorzio Corma ha designato quale impresa esecutrice dell’intervento la ditta Area Delta Soc. Coop. con sede in Acquasanta Terme ed i lavori sono stati oggetto di consegna in data 21/9/2022 e sono tutt’ora in corso”. Viene dato atto che “l’impresa esecutrice, con istanza del 4/10/2022, ha fatto richiesta di rilascio dell’autorizzazione al subappalto per l’esecuzione dei lavori di fresatura e asfaltatura della strada e dei marciapiedi appartenenti per l’importo di 102.704,08 euro da parte dell’impresa Cesa – Costruzioni Edili e Stradali ed Affini srl di Castelfidardo” autorizzazione che è stata concessa dal Comune, verificata da parte dell’ufficio tecnico la regolarità dell’istanza e sussistendo ai sensi della normativa vigente in materia i presupposti e i requisiti previsti dalla legge. A questo punto, quindi, si tratta di attendere pochi giorni affinché partano i lavori conclusivi su via Spalato.

Marchiori_DoloresPrato_Palestra_FF-8-325x217

L’assessore Andrea Marchiori

«La ditta designata dal Consorzio che si è aggiudicata l’appalto ci aveva presentato richiesta di autorizzazione al subappalto di una parte dei lavori di manutenzione straordinaria di via Spalato – ha ricordato l’assessore al Lavori pubblici, Andrea Marchiori -. Verificata da parte dell’ufficio la regolarità dell’istanza, è stato autorizzato l’intervento. In questi giorni la Polizia locale sta predisponendo il piano viabilità per cui appena ultimato verrà consegnato il cantiere».

Altro intervento in città riguarda i marciapiedi del quartiere Pace e l’asfalto del tratto di strada che conduce alla Potentina. In particolare i lavori in atto riguardano il rifacimento dei marciapiedi nelle vie Benedetto Croce fino a via Fonte della Quercia, per una spesa totale di 61mila euro. In alcuni tratti l’intervento è già concluso in altri è in via di ultimazione. In una delle prossime sedute della giunta comunale sarà esaminato il progetto per l’asfaltatura della parte finale di via Pace che si collega poi alla strada Potentina. In questo caso i lavori interesseranno sia la sistemazione del fondo stradale, quindi fresatura e asfaltatura del tratto finale della via a cui si aggiungerà l’adozione di un sistema di deflusso delle acque piovane con canaline in modo tale che le acque non vadano più a ridosso delle abitazioni ma vengano convogliate sulla fognatura pubblica.

ViaSpalato_FF-3-325x217

Lavori in via Spalato

«E’ stato ultimato il progetto esecutivo relativo alla manutenzione straordinaria di via Tucci e all’eliminazione delle barriere architettoniche sui marciapiedi di via Mugnoz – prosegue l’assessore Marchiori -. Il progetto, per l’importo complessivo di 450mila euro, prevede interventi di completo rifacimento della sede stradale e della rotatoria in prossimità della galleria delle Fonti. Il piano viabile di via Tucci presenta, al momento, avvallamenti e fessurazioni dovuti all’intensità del traffico. L’intervento consisterà anche nella realizzazione di opere complementari come la sistemazione dei pozzetti, delle caditoie stradali e il rifacimento della segnaletica. Saranno poi realizzati degli scivoli sui marciapiedi di via Mugnoz, in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, in conformità alle norme sull’abbattimento delle barriere architettoniche. Per quanto concerne un lavoro profondo su via Verga, per cui sono stati stanziati 630mila euro per combattere il dissesto idrogeologico, il progetto esecutivo è stato già approvato ed a breve ci sarà la gara di appalto di un’opera strategica per il quartiere di Collevario».

Infine, a Piediripa è previsto il rinnovamento dei marciapiedi e degli attraversamenti pedonali, insieme al rifacimento delle pensiline dei bus in via Metauro e sono previsti anche i lavori di rifacimento dei marciapiedi nel rione di Santa Lucia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X