Cbf Balducci,
buon test contro Vallefoglia

VOLLEY A1 - Al Banca Macerata Forum si disputano tre set e mezzo di allenamento: 21-25, 20-25, 25-15 e 13-13 (il quarto parziale è stato interrotto su richiesta delle pesaresi per un affaticamento dell’unica regista a disposizione)
- caricamento letture

 

Foto-di-Roberto-Bartomeoli-5-325x216Test bis con Vallefoglia per la Cbf Balducci, stavolta l’anticipo di derby marchigiano in allenamento congiunto va in scena al Banca Macerata Forum. Un altro confronto importante nel percorso di preparazione verso l’esordio nel massimo campionato con una formazione di pari categoria per Fiesoli e compagne. Tre set e mezzo di allenamento disputati tra maceratesi e pesaresi (21-25, 20-25, 25-15 e 13-13 nel quarto parziale, interrotto su richiesta Megabox per un affaticamento dell’unica regista a disposizione). Coach Paniconi, senza Lipska e Milanova a disposizione, come sabato scorso parte con Ricci in regia, Malik opposta, al centro Cosi-Molinaro, Abbott-Fiesoli schiacciatrici, Fiori libero. Le pesaresi (prive ancora di Hancock e Aleksic) scelgono Carraro-Lutz, Mancini-Berti, Kosheleva-D’Odorico, Sirressi libero (al rientro dopo il forfait di sabato scorso).

Foto-di-Roberto-Bartomeoli-2-325x216Inizio di primo set punto a punto (8-7) con equilibrio in campo: Malik trova continuità in attacco (11-11) ma Vallefoglia punge di più al servizio (11-13 con l’ace di Carraro). Risponde dai nove metri Molinaro (14-15) e le maceratesi restano incollate alla Megabox per poi firmare la parità con un altro ace, stavolta di Malik (19-19). Mancini sotto rete approfitta di un altro servizio insidioso di Carraro (20-22), la Cbf Balducci spreca in contrattacco e poi deve cedere 21-25 su un errore di Ricci.

C’è Napodano per Fiori nel secondo set, si procede sullo stesso filo del primo parziale, ovvero un equilibrio (5-5) rotto dal gran colpo di Ricci di seconda e da un errore di Berti (8-5). Vallefoglia riprende a macinare gioco (10-10) e a trovare efficacia a muro con Lutz sugli scudi (10-12 e 12-16). Molinaro mette il primo tempo del 13-17 e l’ace del 15-18 ma D’Odorico in battuta spinge di nuovo al +5 la Megabox (15-20), è il break che permette alle pesaresi di chiudere senza problemi 20-25.

Foto-di-Roberto-Bartomeoli-4-325x216Parte meglio la Cbf Balducci nel terzo set (torna Fiori in campo, c’è l’ex Martinelli per Mancini nel Vallefoglia), il muro di Abbott lancia le arancio-nere sul 7-5. Ora l’attacco arancio-nero gira meglio e Fiesoli si esalta con il colpo del 12-9, Piani (entrata per Lutz) non trova il campo (13-9) e ancora la coppia Fiesoli-Malik firma il +6 (15-9). Le pesaresi provano a rientrare con la neo entrata Papa (16-13) ma Cosi inchioda due muri per il 20-13. Ora la Cbf Balducci gioca in scioltezza con Abbott a segno (22-14), Cosi fa la differenza ancora al centro per il 25-15 finale.

Quarto set con Paniconi a dare spazio al resto della rosa a disposizione: dentro Poli, Okenwa, Napodano e Quarchioni. Vallefoglia piazza il primo break sul 7-9 ma le arancio-nere non mollano con Cosi (11-11). Sul 13-13 l’interruzione dell’allenamento congiunto su richiesta delle ospiti.

Foto-di-Roberto-Bartomeoli-1-325x216«E’ stato un test abbastanza bilanciato come quello di sabato scorso. Ma rispetto all’allenamento congiunto di quattro giorni fa è mancato magari qualcosa, un po’ in difesa e un po’ in battuta: questo non ci ha permesso di stare molto sul pezzo – dice Francesca Cosi, centrale della Cbf Balducci Hr Macerata -. Però, complessivamente, arrivano dei segnali e quindi siamo pronti a lavorare di giorno in giorno. Aspettando quindi il resto del precampionato. Sono contenta comunque di aver portato a casa questa buona prestazione a muro e ora ci prepariamo ai prossimi impegni».

Foto-di-Roberto-Bartomeoli-3-325x216«Il bilancio direi che si può definire abbastanza positivo. Sicuramente siamo arrivati con un po’ di sovraccarico, probabilmente fisico, perché ieri comunque abbiamo lavorato in un certo modo – commenta coach Luca Paniconi -. Ho visto delle cose buone e altri aspetti che ancora non funzionano. Ma sono dettagli sui quali ancora non abbiamo lavorato e che quindi è normale che possano essere ancora leggermente precari. Per il resto vedo sempre una buona disponibilità, anche nelle situazioni di difficoltà e questo mi piace molto: la capacità, la volontà di voler sempre provare a rimediare. Questo è molto importante a livello di mentalità e mi auguro che si continui su questa strada perché serve anche a cementare un gruppo che si sta dimostrando molto buono. Continuiamo a lavorare per farci trovare pronti all’appuntamento del 23 ottobre».

Foto-di-Roberto-BartomeoliIL TABELLINO

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Cosi 11, Fiori (L), Abbott 8, Napodano (L), Lipska n.e., Ricci 5, Quarchioni 2, Okenwa 3, Molinaro 6, Milanova n.e., Fiesoli 6, Malik 13, Poli. All. Paniconi.

MEGABOX OND.SAVIO VALLEFOGLIA: Piani 6, Carraro 3, D’Odorico 10, Sirressi (L), Papa 8, Martinelli 2, Mancini 3, Barbero (L), Berti 2, Kosheleva 16, Lutz 10. All. Mafrici.

PARZIALI: 21-25 (21’), 20-25 (19’), 25-15 (22’), 13-13.

NOTE: Macerata 10 battute sbagliate, 5 ace, 7 muri vincenti, 358% in attacco, 57% in ricezione (26% perfette). Vallefoglia 17 battute sbagliate, 3 ace, 7 muri, 41% in attacco, 62% in ricezione, 13% perfette).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X