Macerata Softball, una vittoria
dal sogno A2

PLAY OFF - Dopo aver vinto le prime due gare, le maceratesi sabato riaffronteranno in casa l'Itas Mutua Rovigo: basterà vincere una delle due partite in programma per approdare nella massima serie
- caricamento letture
macerata-softball

Le ragazze del Macerata Softball

 

Sabato sul diamante di via Cioci a Macerata si deciderà chi tra Itas Mutua Rovigo e Macerata Softball parteciperà di diritto al campionato di serie A1 Softball. Forte delle prime due vittorie in trasferta, Macerata dovrà vincere uno dei tre incontri ancora in programma per conquistare il titolo della Serie A2 Softball 2022.

Nell’andata della finale due successi sul campo dell’Itas Mutua per la squadra marchigiana che punta al ritorno nella massima serie. In gara uno parte bene il Macerata, con un Solo Homer di Gioia Tittarelli che porta in vantaggio la squadra ospite. Si dovrà attendere fino al quarto inning per assistere alla reazione della formazione di casa che accorcia le distanze realizzando quattro punti e portandosi sul 5-4. L’Itas Mutua ci crede, raggiunge il pareggio nella parte bassa della settima ripresa, ma deve poi arrendersi al ritorno del Macerata Softball che con cinque punti segnati nella parte alta dell’ottavo inning chiude definitivamente la gara con il risultato di 11-8.

Identico il risultato di gara 2. In un’altra gara combattuta fino alla fine, giocata punto a punto, è stata sempre la formazione marchigiana ad avere la meglio sulle avversarie, comunque protagoniste di una buona prestazione. Trascinata dalla solita Gioia Tittarelli (2 2B, 2 3B, 3 RBI) la formazione ospite reagisce ai due punti messi a segno dall’Itas Mutua al secondo inning portandosi in vantaggio grazie ai cinque punti realizzati nella parte alta del terzo, riuscendo poi a rimanere in controllo per il resto della partita, portandola a casa con il risultato di 11-8.

Una sola vittoria a separa il Macerata da una promozione in Serie A1 Softball sfiorata per due stagioni consecutive e aspettata oramai da quasi 10 anni. In programma per sabato, a partire dalle 17, gara 3 e gara 4 di questa finale. L’Itas Mutua Rovigo farà il possibile per arrivare a disputare gara 5 (programmata per la mattina di domenica 25 settembre), cercando di negare quella vittoria che regalerebbe al Macerata Softball un posto nella Serie A1 Softball 2023, ripagando così giocatrici, tecnici e società degli sforzi compiuti negli ultimi anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X