Controllo sul Green pass:
arrestato un 64enne

IN MANETTE - L'uomo era ricercato in base ad un ordine del tribunale di Sorveglianza di Macerata: doveva stare in una comunità ma dopo un permesso premio era sparito. E' stato rintracciato a Lanciano. Ora è in carcere
- caricamento letture

SuperGreenPass_Bus_FF-4-e1642167257382-650x632

 

Controllano il Green pass e finisce in manette. Un 64enne di Lanciano è stato arrestato dai carabinieri perché su di lui pendeva un provvedimento del tribunale di sorveglianza di Macerata. L’uomo sta espiando la misura alternativa dell’affidamento in prova in una comunità della provincia e dopo aver avuto un permesso premio avrebbe dovuto far rientro. Però in comunità non lo hanno visto. Questo alcuni mesi fa. Da qui l’ordine restrittivo del tribunale di sorveglianza. Ieri pomeriggio i carabinieri hanno fatto dei controlli per il contrasto alla diffusione del Covid e hanno chiesto il Green pass alle persone che erano in attesa alle fermate degli autobus. Nella rete è finito anche il 64enne. Che con il Green pass era in regola. Peccato però che fosse ricercato in base al provvedimento del giudice. Così è stato arrestato e portato nel carcere di Lanciano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X