Un secolo di vita per Giovanni Sgalla,
l’uomo “nato” due volte

MACERATA - Nato il 28 dicembre 1921 è stato iscritto all'anagrafe solo il 1 gennaio dell'anno dopo per ritardare la leva militare. Gioviale e allegro, ha festeggiato con la comunità di Piediripa in un tendone allestito davanti alla sua abitazione
- caricamento letture
giovanni_sgalla

Giovanni Sgalla

Piediripa in festa per i 100 anni di Giovanni Sgalla. Nato il 28 dicembre 1921, è stato iscritto all’anagrafe, come da usanza dell’epoca, solo il 1 gennaio 1922 in modo da partire militare un anno più tardi. 
Così per il suo centenario la festa sarà doppia. Martedì 28 dicembre è stato festeggiato dalla comunità della frazione di Macerata in un tendone allestito all’aperto, davanti alla sua abitazione. A fargli gli auguri i sacerdoti della parrocchia della frazione e la pro loco di Piediripa che gli ha consegnato, da parte dell’amministrazione comunale di Macerata, una targa celebrativa. Oggi invece una festa intima con i familiari e con la moglie Florinda di 97 anni. I due hanno festeggiato a novembre 75 anni di matrimonio. Con loro i figli Rolando, Franco, Mariella, Gabriella, Giuseppe.

Giovanni Sgalla, agricoltore per una vita e appassionato di bocce, può vantare 7 nipoti e 9 pronipoti. E’ un tipo sempre molto allegro e pronto a scherzare. Gli piace raccontare storie e aneddoti.
A lui gli auguri dei familiari e degli amici.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =