Aumento dei contagi, riapre da lunedì
l’ex palazzina di Malattie infettive

MACERATA - La struttura dovrà far fronte all'aumento dei contagi. Era stata chiusa il 27 maggio. Un giovane trasferito a Torrette intubato
- caricamento letture
ExMalattieInfettive_Trasferimento_Covid_FF-2-650x434

La palazzina Malattie Infettive a Macerata

 

Lunedì riapre la ex palazzina di Malattie infettive di Macerata in seguito all’aumento dei contagi. La provincia anche oggi, come ormai da oltre una settimana continua a registrare il maggior numero di contagi in regione: 74 su 208 nell’ultimo bollettino. Nei pronto soccorso ci sono 13 pazienti (due a Camerino, sei a Civitanova e cinque a Macerata dove i container esterni oggi si stavano riempiendo). E’ di questo pomeriggio poi la notizia di un giovane, non vaccinato, che è stato trasferito a Torrette, intubato. L’ex palazzina di malattie infettive aveva chiuso il 27 maggio, per la seconda volta dall’inizio della pandemia. Lo scorso anno era stato invece riaperto in ottobre.

(redazione CM)

 

Ex palazzina Malattie infettive Covid free Personale in festa dopo 7 mesi in trincea: «Seconda ondata peggio della prima»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X