Adolfo e Massimiliano Guzzini
lasciano le cariche operative
Manterranno le quote nel Gruppo Fagerhult

RECANATI - A comunicarlo la iGuzzini: «Il presidente emerito e il vice lasceranno ogni carica operativa da agosto 2021. Nel 2020 l’azienda ha realizzato un fatturato di 189,9 milioni di euro a cambi correnti, in calo rispetto ai 237,7 dell’anno precedente pur chiudendo ampiamente in utile»
- caricamento letture

 

Adolfo-Guzzini_Presidente-Emerito-di-iGuzzini-illuminazione

Adolfo Guzzini, presidente emerito della iGuzzini e in uscita dalla società

 

Oltre ai dati di bilancio 2020, iGuzzini illuminazione annuncia l’uscita dalla società di Adolfo Guzzini, presidente emerito, e di Massimiliano Guzzini, vicepresidente e chief marketing officer. «Entrambi lasceranno ogni carica operativa da agosto 2021 e manterranno le quote azionarie nel Gruppo Fagerhult per garantire continuità al progetto industriale dell’azienda recanatese», si specifica in una nota. Cristiano Venturini, chief executive officer di iGuzzini illuminazione ha dichiarato: «Ringrazio Adolfo per aver forgiato l’identità di quest’azienda, per averne determinato, assieme alla sua famiglia, i valori fondanti e la sua cultura portandola al successo internazionale e contribuendo alla crescita del territorio in cui operiamo, e Massimiliano per il grande lavoro svolto in tutti questi anni, dove ha profuso un impegno costante e ammirevole, dal determinante ruolo svolto per l’avvio del mercato cinese e asia pacific allo sviluppo della strategia di marketing aziendale, di cui ancora raccogliamo i frutti. È davvero un onore aver trascorso con loro parte del mio percorso professionale in iGuzzini. Auguro ad entrambi ogni successo». «iGuzzini illuminazione rimane una parte fondamentale della mia vita – ha commentato Adolfo Guzzini -. Con i miei fratelli abbiamo sempre avuto a cuore il bene dell’azienda, delle persone che vi operano e del nostro prezioso territorio. Un territorio che continua a sostenere la sinergia tra imprese, scuole e università e in cui i talenti possono contare su aziende che coltivano la creatività permettendo loro di mettere a frutto le proprie doti per il benessere della collettività». Annunciate nella nota le nuove nomine: Gabriele Perrini è regional director northern, southern, eastern Europe & south America e Giulio Scabin è Italy sales director.

Cristiano-Venturini_CEO-iGuzzini-illuminazione.jpg-LOW

Cristiano Venturini, ceo di iGuzzini Illuminazione

iGuzzini illuminazione, leader internazionale nel settore dell’illuminazione architetturale e parte del Gruppo Fagerhult, continua «nella sua strategia di costante innovazione ed evoluzione tecnologica, di prodotto e di sviluppo di soluzioni intelligenti e sostenibili, per ripartire dopo la contrazione di fatturato nel 2020 causata dall’emergenza Covid-19», si specifica nel comunicato. «L’azienda ha realizzato nel 2020 un fatturato di 189,9 milioni di euro a cambi correnti, in calo rispetto ai 237,7 dell’anno precedente, pur chiudendo l’anno ampiamente in utile (valori adjusted) grazie alla oculata gestione aziendale che ha comportato anche un’ottima generazione di cassa e la chiusura dell’anno con assenza di indebitamento finanziario netto – si legge nella nota dell’azienda -. L’area geografica che ne ha risentito meno è l’Europa settentrionale e orientale, che ha registrato solo un -1%. Nel 2020 iGuzzini ha venduto l’82% della propria produzione all’estero, mentre in Italia le vendite rappresentano il 18%, a dimostrazione della leadership consolidata sul mercato domestico e della primaria posizione in Europa e sui mercati internazionali più dinamici. Il fatturato, per il 55% di soluzioni da interni e il 45% di soluzioni per esterni, è realizzato esclusivamente con prodotti a led lanciati sul mercato prevalentemente negli ultimi cinque anni, a testimonianza dell’elevato tasso di innovazione». «La capacità di innovare e, quindi, di mettersi in costante discussione rispetto a paradigmi consolidati caratterizza da sempre l’attività di iGuzzini che continuerà a investire le proprie risorse in ricerca e sviluppo, sostenibilità e soluzioni connesse, per fornire sistemi illuminotecnici risolutivi, all’avanguardia e all’occorrenza ad hoc su richiesta del cliente. Al contempo stiamo espandendo l’offerta commerciale per entrare consistentemente nei segmenti di mercato ad oggi più periferici – ha commentato Cristiano Venturini, chief executive cfficer di iGuzzini illuminazione -. Guardiamo con molto ottimismo agli incoraggianti segnali del 2021 che ci fanno ben sperare nel superamento di questa fase a livello globale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X