Pusher ciclista condannato:
due anni e 8 mesi

CIVITANOVA - Il 34enne era stato fermato ieri dalla polizia. Oggi la sentenza al tribunale di Macerata. Girava in treno per spacciare e si muoveva con la bicicletta. Il giudice ha disposto il divieto di ritorno nelle Marche
- caricamento letture
arresto-civitanova2-650x500

Droga e denaro sequestrati

 

Pendolare dello spaccio condannato a due anni e 8 mesi. L’uomo era finito in manette ieri dopo essere stato fermato dalla polizia alla stazione di Civitanova. Il modo di agire, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, per spacciare è di prendere il treno con la bici, scendere alle varie stazioni, incontrare rapidamente i clienti muovendosi con la bici e poi ripartire verso la successiva stazione. Ieri mattina il 34enne tunisino Nasreddine Mejri, richiedente asilo politico, è stato fermato dalla polizia. Era appena sceso alla stazione di Civitanova (arrivava con un treno partito da Pescara) e con sè aveva una bici.

darienzo

Il pm Francesca D’Arienzo

Addosso aveva 62 dosi di eroina (circa 30 grammi)aveva con sé mille euro, in banconote da venti, ritenute provento di spacci. Oggi è comparso al tribunale di Macerata per la convalida dell’arresto. Non ha parlato ma si è limitato a chiedere scusa. Poi, convalidato l’arresto, è stato celebrato il processo con rito abbreviato. A sostenere l’accusa il pm Francesca D’Arienzo mentre l’imputato è difeso dall’avvocato Emanuele Senesi. Il giudice Federico Simonelli ha condannato l’imputato a 2 anni e 8 mesi, secondo quanto chiesto dal pm, senza sospensione della pena. Il giudice ha inoltre disposto, sempre come chiesto dall’accusa, di disporre il divieto di ritorno nelle Marche e l’espulsione una volta scontata la pena.

(Gian. Gin.)

 

In treno con l’eroina: arrestato un 34enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X