In treno con l’eroina:
arrestato un 34enne

CIVITANOVA - La polizia ha fermato il tunisino Nasreddine Mejri questa mattina. Era appena sceso da un convoglio, con sé aveva una bici
- caricamento letture
arresto-civitanova

Al centro (terzo da sinistra) Matteo Luconi, che dirige la Squadra mobile di Macerata e al suo fianco Fabio Mazza, a capo del Commissariato di Civitanova

 

Fermato mentre scende dal treno con la bici, addosso aveva circa 30 grammi di eroina: in manette un 34enne tunisino, Nasreddine Mejri. L’uomo è stato fermato questa mattina alla stazione di Civitanova nel corso di un controllo della polizia (c’erano gli agenti del commissario e della Squadra mobile) per contrastare lo spaccio di droga. Gli agenti hanno notato il 34enne scendere da un treno.

arresto-civitanova2-650x500

Droga e denaro sequestrati

Con sé aveva una bici. L’atteggiamento del 34enne ha insospettito i poliziotti. L’uomo è stato fermato e perquisito. Gli agenti hanno trovato addosso all’uomo diversi involucri contenenti eroina (in tutto circa 30 grammi). L’uomo aveva con sè anche mille euro in banconote da venti, ritenuti provento di spaccio. Il tunisino, che non ha una dimora stabile e che questa mattina è arrivato nelle Marche dall’Abruzzo, è stato arrestato. È probabile che avesse portato con sé la bici per muoversi con la droga evitando i controlli. L’uomo è ora in attesa della convalida dell’arresto.

(Gian. Gin.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1