Il Matelica all’Helvia Recina,
i termini dell’accordo:
canone massimo 70mila euro all’anno

LEGA PRO - Il club del patron Canil pagherà una somma al Comune se si giocherà a porte chiuse e un'altra quando potrà esserci il pubblico presente. L’utilizzo dello stadio di Macerata è per le 19 partite casalinghe della stagione 2020-21 a cui si aggiunge la possibilità di disputare 5 amichevoli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

campo-stadio-helvia-recina_foto-LB-3-400x267

Lo stadio Helvia Recina di Macerata

 

di Mauro Giustozzi

Un canone se si giocherà a porte chiuse e un altro quando potrà esserci il pubblico presente. L’utilizzo dello stadio Helvia Recina per le 19 partite casalinghe della stagione 2020-21 di serie C a cui si aggiunge la possibilità di disputare 5 amichevoli. Niente Coppa Italia che quest’anno non sarà organizzata dalla Lega Pro visto che l’inizio del campionato è stato già fissato al 27 settembre. Per tutto questo il Matelica verserà al Comune di Macerata un canone di affitto di 40 mila euro (più iva) per le partite in orario diurno che non necessitano di utilizzo dell’impianto di illuminazione. Da quando si potrà avere il pubblico sugli spalti la convenzione prevede l’integrazione di 1600 euro a partita (più iva) fino ad un massimo di complessivi 70 mila euro (più iva) che la società del patron Canil dovrà versare nelle casse comunali. Questi i termini economici dell’accordo sottoscritto dal dirigente del Comune di Macerata, Gianluca Puliti, con i vertici societari del Matelica che potrà così utilizzare l’impianto di via dei Velini per disputare le proprie gare casalinghe nella prima storica stagione tra i professionisti.

Nocelli-Vigiani-Helvia-Recina

La direttrice generale del Matelica Roberta Nocelli e l’ingegnere Giancarlo Vigiani durante un sopralluogo all’Helvia Recina

Nel testo della convenzione si riconosce che il concessionario è a conoscenza che la stadio Helvia Recina è utilizzato da altra squadra di calcio (la Maceratese) e dalle società di atletica leggera di Macerata, tra cui l’Avis che gestisce l’impianto. Per effetto di questa convenzione le strutture dello stadio Helvia Recina concesse in uso al Matelica calcio sono il terreno di gioco, gli spogliatoio squadra locale, gli spogliatoi arbitri, gli spogliatoi squadra ospite, la sala stampa e le altre parti dell’impianto destinate ad ospitare il pubblico e gli organizzatori delle attività connesse allo svolgimento di manifestazioni sportive. Ogni responsabilità inerente all’esercizio della convenzione viene integralmente ed esplicitamente assunta dal concessionario, al quale farà anche carico esclusivamente ogni e qualsiasi responsabilità per danni a persone o a cose che si dovessero verificare in dipendenza della convenzione da chiunque o comunque provocati. A tale scopo la S.S. Matelica si impegna a stipulare apposita polizza assicurativa per danni all’impianto, nonché all’impianto di video sorveglianza interno ed esterno (con massimale di 1.500.000 euro) e per responsabilità verso terzi. Il canone di concessione viene fissato in complessivi 40.000 euro + iva ed è relativo all’uso dell’Helvia Recina per le partite in orario diurno che non richiedano l’utilizzo dell’impianto di illuminazione e senza la presenza del pubblico secondo le vigenti norme in materia di contenimento del contagio epidemiologico Covid-19. Il canone è anche comprensivo del rimborso spese per il costo del personale comunale che deve essere in servizio in occasione di partite ufficiali della Lega Pro (personale tecnico, operai, personale della polizia locale). Canone che verrà maggiorato nella misura di 1.600 euro + iva per ogni partita in cui è ammessa la presenza del pubblico fino ad un massimo di complessivi 70.000 euro + iva. Canone che dovrà essere corrisposto al Comune di Macerata in dieci rate mensili di 4.000 euro + iva cadauna da pagare entro il mese successivo.

canil-macerata-2-325x244

Mauro Canil in piazza a Macerata

Diverse le incombenze che sono a carico dell’amministrazione e quelle invece in capo alla società calcistica. Spettano al Comune di Macerata la manutenzione ordinaria e straordinaria dei locali e delle strutture concessi in uso, la manutenzione ordinaria e straordinaria del terreno di gioco, il terreno di gioco dovrà essere sempre idoneo alla pratica sportiva del calcio secondo le prescrizioni della disciplina sportiva di settore, la fornitura di acqua, energia elettrica e riscaldamento in tutti i locali concessi in uso e, in caso di neve, lo sgombero degli accessi e delle adiacenze dello stadio. Il Matelica, quando utilizza l’impianto, deve farsi carico della protezione della pista di atletica leggera dai danneggiamenti provocati da candelotti od altri oggetti lanciati dai tifosi in occasione delle partite; in caso di neve, lo sgombero della stessa dal campo di gioco, dalle gradinate e dalla tribuna se prevista la presenza di pubblico, la messa a disposizione, a propria cura e spese, se richiesto dall’autorità di pubblica sicurezza, di un tecnico per la conduzione dell’impianto di videosorveglianza dello stadio in occasione delle partite casalinghe. Infine la messa a disposizione a propria cura e spese di un generatore ausiliario con funzione di gruppo di continuità per garantire il funzionamento dell’impianto di illuminazione dello stadio in occasione delle partite giocate in notturna. Convenzione ha una durata corrispondente alla stagione agonistica 2020/2021 della Lega Pro, al termine della quale scadrà automaticamente essendo esclusa la tacita proroga.

Matelica calcio a Macerata, Canil: «Non si poteva giocare qui»

Il Matelica all’Helvia Recina, accordo raggiunto tra Canil e Carancini

Stadio Helvia Recina, Matelica tasta il terreno

Canil a Macerata, incontro con Carancini: Matelica sempre più vicino all’Helvia Recina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X