Contrae il Covid nella casa di riposo,
muore all’ospedale di Macerata

RECANATI - Iolanda Staffolani, 86 anni, era ricoverata nel reparto di malattie infettive
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

morbillo-ospedale-macerata-5-e1576744280429-325x155

L’ospedale di Macerata

 

Si è spenta ieri mattina all’ospedale di Macerata Iolanda Staffolani, 86 anni. E’ l’ennesima vittima del coronavirus nella casa di riposo di Recanati. Aveva scoperto la positività al Covid nei primi giorni di maggio ed era stata trasferita prima all’ospedale di Civitanova e poi nel reparto di malattie infettive del capoluogo dove, dopo le prime cure, sembrava essersi ripresa tanto che dopo alcuni tamponi negativi aveva ricevuto anche la visita dei familiari a metà giugno. Costretta a restare in ospedale perché si alimentava artificialmente, dopo qualche giorno ha accusato di nuovo i sintomi, tanto che dagli accertamenti i sanitari avevano scoperto che continuava ad esserci la presenza del virus nel suo organismo: la donna non è riuscita a superare l’ulteriore peggioramento delle sue condizioni di salute, è morta ieri mattina. Lascia le figlie Eliana e Oriana.

 

Covid, nelle Marche 3 settimane senza morti

Sedici giorni senza morti, e il Gores riclassifica 4 decessi: non erano Covid

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X