Edilizia acrobatica:
così si cambiano le luci
in piazza della Libertà

MACERATA - Foto da brividi mostrano i tecnici appesi a funi ed imbracature mentre piazzano gli elementi necessari per la nuova illuminazione. Sarà inaugurata venerdì 3 luglio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
edilizia_acrobatica_piazza_libertà-6-650x486

L’intervento di ediliza acrobatica per cambiare le luci della torre civica

 

Fanno venire i brividi le foto che ritraggono i tecnici al lavoro per “cambiare le lampadine” alla torre civica in piazza della Libertà a Macerata. Gli esperti di edilizia acrobatica, ben saldi a funi e imbracature anticaduta, ma comunque sospesi per aria stanno provvedendo all’installazione della nuova illuminazione di piazza della Libertà che sarà inaugurata venerdì 3 luglio, esattamente tra una settimana. 
edilizia_acrobatica_piazza_libertà-4-300x400Sono diversi giorni, anzi notti, che a un occhio attento la torre dei tempi appare illuminata come un faro dai dintorni di Macerata e dalle periferie. Ma al momento ancora non è stato possibile vedere, se non nei rendering, l’effetto che faranno le nuove luci. Certo saranno qualcosa di diverso rispetto allo Sferisterio visto che non potranno cambiare colore. E’ stata scelta una cromaticità più elegante per la piazza con l’obiettivo di farla diventare un salotto.

Le foto dell’intervento sono state postate dal sindaco Romano Carancini che commenta: «Niente è casuale nella nuova storia. Qui sotto vedrete delle foto emozionanti che raccontano del grande impegno di Edilizia Acrobatica in preparazione della nuova illuminazione di Piazza della Libertà. E’ la nostra bellezza che si scopre dall’alto.
Il “Piano della Bellezza” vi dà un nuovo appuntamento. Piazza della Libertà illuminata con il progetto della Accademia di Belle Arti di Macerata. Un’altra idea, un altro progetto, un altro impegno mantenuto. Anzi non ancora».

edilizia_acrobatica_piazza_libertà-3-299x400L’illuminazione di piazza della Libertà sarà la prima di una serie di aperture e presentazioni. Venerdì 10 luglio infatti sarà svelato il percorso museale allo Sferisterio,  sabato 16 luglio sarà la volta della sala consiliare e dal 6 luglio inizieranno i lavori per l’installazione della segnaletica turistica. Intanto è già partito il restauro delle statue del Palazzo comunale.

(a.p.)

Nuova illuminazione in piazza della Libertà: la fine dei lavori vede la luce

 

edilizia_acrobatica_piazza_libertà-1-488x650

edilizia_acrobatica_piazza_libertà-2-488x650 edilizia_acrobatica_piazza_libertà-5-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X