Apertura Ztl, Lega all’attacco:
«Ordinanza monca e in zona Cesarini»

MACERATA - Il candidato sindaco Andrea Marchiori e il consigliere Francesco Luciani dopo l'estensione delle fasce orarie: «E' un bluff. Va aperta tutta, subito e con la sosta temporanea gratuita sulle strisce blu estesa anche alle mura»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

luciani-marchiori

Francesco Luciani e Andrea Marchiori

 

«Il sindaco Carancini non confonda il take away con il drive-in e si decida una buona volta a dare risposte come la Lega chiede dall’inizio: totale apertura della Ztl con sosta temporanea gratuita su strisce blu da estendere alle mura perché ne beneficino anche Corso Cairoli e Corso Cavour. Dal 18 maggio, data prevista per la riapertura dei musei, ingresso gratuito oppure ad offerta fino al 31 agosto per i musei e le raccolte cittadini: vanno considerati uno dei volani per la ripresa che si annuncia durissima». Il candidato sindaco della Lega Andrea Marchiori e il consigliere Francesco Luciani tornano a chiedere impegno concreto per il centro storico definendo l’apertura parziale della Ztl fino al 31 maggio «un goffo tentativo di tacitare le critiche mossegli dal suo Pd. Basta leggere l’ordinanza che risulta emessa “su specifica richiesta del sindaco”, ma le cui motivazioni sono affidate ad una successiva delibera di giunta». Marchiori sottolinea: «Abbiamo proposto sin dai primi giorni dell’emergenza virus l’apertura della Ztl per la sopravvivenza del centro storico di Macerata, ma Carancini resta sordo e partorisce un’ordinanza monca in zona Cesarini, valida solo fino al 31 maggio. Solo provvedimenti tampone, privi di effetti concreti e senza prospettiva persino ora che tutte le attività sono alla canna del gas. Non solo: sono state scelte fasce orarie che, nei fatti, penalizzano l’attività di bar, pasticcerie, pizzerie e gelaterie, meta principe, nella bella e nella brutta stagione, di quelle piazze e strade che il sindaco vorrebbe rivedere piene».

Ztl, Macerata estende le fasce orarie Semaforo verde 8 ore al giorno

Ztl, strigliata del Pd al sindaco: «Basta giochini, è tempo di riaprirla per dare un senso alla fase 2»

 

Marchiori attacca: «Il Comune tolga la Ztl Consegnare farmaci e spesa è un’impresa»

«A Macerata distribuire le mascherine e ripensare ztl e sosta a pagamento»

 

Ztl, Marco Menchi attacca: «La votazione è saltata perchè i consiglieri del Pd erano assenti»

«Ztl aperta? Non ce l’hanno comunicato Saperlo sarebbe stato importante»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X