facebook twitter rss

“Progetto sisma”,
Emergency resta a Caldarola

IL PROGRAMMA prevede uno psicologo-psicoterapeuta e un infermiere che forniranno sostegno gratuito con accesso libero a chiunque ne abbia bisogno: è stato confermato per il 2020 con gli incontri che si svolgeranno nella sede del Centro Servizi Sanitari
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

36 Condivisioni

 

Anche in questo inizio 2020 torna il programma di sostegno in favore dei cittadini di Caldarola in collaborazione con Emergency e l’Area Vasta 3, denominato “Progetto Sisma”. Un programma di assistenza socio-sanitaria alla popolazione colpita dal terremoto nelle aree del Maceratese. Uno psicologo-psicoterapeuta e un infermiere di Emergency forniranno sostegno gratuito con accesso libero a chiunque ne abbia bisogno. Il programma vede coinvolti numerosi Comuni del maceratese, a Caldarola gli incontri si svolgeranno nella sede del Centro Servizi Sanitari, nella palazzina recentemente restaurata che attualmente ospita la guardia medica e il centro prelievi, tutti i venerdì, a partire dal 17 gennaio, dalle 9,30 alle 13. Per informazioni è possibile contattare il 3423878443 e-mail progetto.sisma.mc@emergency.it o direttamente il sito internet www.emergency.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X