Parcheggi gratuiti per disabili,
Macerata cambia rotta

SOSTA - Chi ha il permesso, se i posti riservati sono occupati, può usare quelli blu senza pagare. La decisione della giunta dopo due anni di proteste
- caricamento letture

PARK_DISABILI-2-325x244

 

di Federica Nardi

Niente ticket sulle strisce blu a Macerata per chi ha il permesso disabili e non trova libero lo spazio assegnato. La soluzione a un protesta che va avanti da due anni è stata trovata lo scorso 16 gennaio in giunta. Il problema sollevato era che i disabili, se i parcheggi loro riservati erano già occupati, dovevano pagare. Una questione non solo di civiltà ma anche pratica: i parchimetri in città non sono sempre vicini e per chi ha una disabilità potrebbe non essere facile raggiungerli e tornare all’auto. Sono fioccate anche multe. A novembre scorso Antonio Berloco, pugliese, in vacanza a Macerata con la sua famiglia e in possesso di un permesso, si era preso una multa proprio per questo motivo: nessun posto “giallo” libero e parcheggio blu non pagato. «Spero non accada più, aggiungereste lustro alla città», aveva detto Berloco. Ma era successo di nuovo, due settimane fa. Anna Rita Liverani ha trovato il posto per disabili occupato da un’auto senza permesso e si è dovuta sistemare su un parcheggio blu, prendendosi anche la multa. Ma, appello dopo appello (il primo risale più o meno a due anni fa), la voce è arrivata in Consiglio. Il consigliere Marco Menchi (La città di tutti) ha presentato una mozione. La giunta però ha capito l’antifona prima dell’assise di oggi e ha votato il 16 gennaio per stabilire che, se gli stalli per disabili sono pieni, quelli blu diventano gratuiti. Menchi oggi infatti ha ritirato la mozione. Il decreto stabilisce «la possibilità per i titolari di permesso disabile di sostare gratuitamente negli stalli a raso presenti nell’ambito delle aree di sosta soggette a tariffazione nella gestione Apm, qualora risultino occupati gli spazi ad essi altrimenti riservati».

Parcheggi riservati occupati, ma viene sanzionata l’invalida

A Macerata con un disabile, multato al parcheggio: «Non torneremo più»

Strisce blu, ora pagano anche i disabili Ma fare il biglietto è dura in carrozzina

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =