facebook twitter rss

Investita in viale Indipendenza,
la donna è stata dichiarata morta

MACERATA - Rita Corsalini, 78 anni, era stata travolta insieme al marito mentre stava attraversando la strada. Da allora era in coma, ricoverata all'ospedale di Torrette. L'incidente era avvenuto sabato pomeriggio. Il corpo è a disposizione della procura che potrebbe chiedere un riscontro medico legale
giovedì 11 ottobre 2018 - Ore 15:31 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

L’auto che ha travolto i coniugi in viale Indipendenza

 

 AGGIORNAMENTO DELLE 20,25 – Trascorse le sei ore di monitoraggio, che sono di prassi in simili casi, i medici del Torrette di Ancona hanno accertato la morte di Rita Corsalini. Il corpo è a disposizione della procura che domani potrebbe decidere di far svolgere una ispezione cadaverica o l’autopsia. I famigliari sono in attesa della decisione dei magistrati per poi fissare il funerale. 

***

di Gianluca Ginella

Travolta da un’auto insieme al marito lungo viale Indipendenza, a Macerata: dichiarata la morte cerebrale per la 78enne Rita Corsalini. La donna era stata investita sabato pomeriggio al ritorno dalla messa. Con lei c’era il marito, Giancarlo Lattanzi, 81 anni, pure lui investito mentre attraversava con la moglie sulle strisce pedonali, che è stato ricoverato in ospedale a Macerata per una grave ferita ad una gamba.

Rita Corsalini

A travolgere la coppia un 87enne che era al volante di una Fiat Punto. Con lui in auto c’era la moglie, anche loro erano stati a messa alla chiesa di Santa Croce. Sin da subito le condizioni di Rita Corsalini erano apparse gravissime. Trasportata in ospedale a Macerata e poi a Torrette di Ancona, per alcuni giorni la donna è rimasta in coma. Questa mattina è stata dichiarata la morte cerebrale, intorno alle 12. Ora, come da prassi in simili casi, c’è l’attesa delle sei ore di rito per la certificazione della morte. L’incidente era avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato. La coppia stava attraversando la strada sulle strisce pedonali che si trovano vicine alla sede della Croce verde. Dalla zona della chiesa di Santa Croce, mentre la coppia attraversava, è giunta un’auto con al volante l’87enne. Forse a causa della scarsa luminosità, il conducente ha travolto marito e moglie. La coppia è stata investita in pieno. La Fiat Punto si è poi fermata a pochi metri di distanza dall’attraversamento pedonale. Immediati i soccorsi da parte del 118. La donna però era gravissima ed era stata trasferita all’ospedale di Torrette di Ancona. Il marito aveva una grave ferita alla gamba ed è stato operato. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita. I familiari intendono «ringraziare pubblicamente il personale medico e paramedico degli ospedali di Ancona-Torrette e Macerata per la professionalità e la sensibilità dimostrate nei riguardi dei propri cari, Rita Corsalini e Giancarlo Lattanzi».

 

 

Marito e moglie travolti da un’auto, indagato l’anziano alla guida

 

Travolti in viale Indipendenza, gravissimi marito e moglie



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X