I cachet di Sanremo
per le scuole inagibili

SISMA - Le donazioni dal festival della canzone italiana serviranno insieme a quelle degli sms solidali per gli edifici scolastici completamente inagibili
- caricamento letture

WhatsApp-Image-2017-02-07-at-21.58.19-1-400x300

Il palco di Sanremo

 

I cachet di Sanremo devoluti ai terremotati, come quello di Carlo Conti o Francesco Totti, serviranno per ricostruire le scuole distrutte dal sisma. Così come i fondi raccolti con gli sms solidali al numero 45500, attivato dopo il sisma del 24 agosto. Gli interventi riguardano 21 scuole, già individuate dal commissario Vasco Errani, di cui 12 della provincia di Macerata (leggi l’articolo) a cui sarà destinata parte delle raccolte solidali di questi mesi. I soldi però, almeno nel caso degli sms, devono ancora essere trasferiti sul conto a disposizione di Errani, che poi li destinerà secondo i piani già annunciati a gennaio in occasione dell’uscita del decreto dedicato agli edifici scolastici completamente inagibili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X