Lastre scolpite del Mille
estratte dalla chiesa di San Lorenzo

VIDEO/FOTO - Operazione di recupero del patrimonio storico e artistico danneggiato dal sisma a Montemonaco
- caricamento letture
Le operazione dei vigili del fuoco

montemonaco-8-400x303

Una delle lastre scolpite della chiesa di San Lorenzo a Montemonaco

Proseguono anche con la neve gli interventi dei vigili del fuoco per mettere in salvo il patrimonio storico e artistico danneggiato dal sisma. A Montemonaco sono state completate le operazioni di messa in sicurezza della Chiesa di San Lorenzo in Vallegrascia, che risale al XII secolo. Dopo il puntellamento della torre campanaria sono state estratte due lastre scolpite, databili secondo alcuni studi all’anno Mille. Si tratta di due plutei, che separavano la zona del presbiterio e la navata, con un ciclo che va dalla creazione di Adamo e Eva alla Crocifissione. Fra le figure scolpite Noè costruttore dell’arca, la Madonna incinta, un asino e un bue. Più sotto una magnifica adorazione di Gesù Bambino nella culla, con San Giuseppe e due angeli. Sulla sinistra un Cristo crocifisso con braccia e gambe divaricate. Alla sua destra il soldato Longino che gli conficca la spada nel costato, e un soldato che stende una canna con una spugna.

montemonaco-5-650x433

montemonaco-4-650x433

montemonaco-3-650x433

montemonaco-2-433x650

montemonaco-1-650x433

montemonaco-9-650x515

montemonaco-7-650x448

montemonaco-6-433x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X