Goldenplast di scena ad Aversa

VOLLEY A2 - Domenica alle 19,30 gli uomini allenati da Di Pinto in campo alla ricerca della seconda vittoria consecutiva
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Adriano Di Pinto, coach della GoldenPlast

Adriano Di Pinto, coach della GoldenPlast

 

GoldenPlast Potenza Picena chiamata alla seconda trasferta stagionale nel Campionato di Serie A2 UnipolSai (Girone Bianco). Domenica 23 ottobre, nel posticipo delle 19.30, il Volley Potentino sarà di scena al PalaJacazzi per sfidare la neo promossa Sigma Aversa, formazione che ha un punto in classifica dopo la sconfitta al tie-break nel match esterno con Tuscania all’esordio e la debacle interna in quattro set con BCC castellana Grotte nel secondo turno. I biancazzurri, a quota 2, vantano una lunghezza di vantaggio in classifica in virtù della rimonta con successo al tie-break contro Alessano all’Eurosuole Forum, risultato con cui hanno riscattato lo stop per 3-1 patito a S.Croce nel match del debutto con la Kemas Lamipel. L’unico indisponibile per i biancazzurri è il secondo opposto Simone Marcovecchio, che al momento segue un lavoro differenziato, ma ha ripreso ad allenarsi e andrà in Campania con la squadra.

L’AVVERSARIO – La seconda promozione in tre anni ha significato per la Sigma Aversa realizzare il sogno del ritorno in Serie A. Al riconfermato coach Bosco e al suo staff spetta il compito della gestione di un roster giovane nell’età media, che si attesta sui 26 anni, guidato da capitan Libraro, con un atleta esperto come Robbiati nell’organico, confermato con Giacobelli e Santangelo. Tanti sono i volti nuovi della Sigma Aversa in formato A2 con un nutrito gruppo di giocatori campani nel rispetto del progetto di valorizzazione voluto dalla società del presidente Di Meo. L’obiettivo è offrire una passerella ai talenti emergenti e ai giocatori di qualità come i brasiliani Hister e Putini, rispettivamente schiacciatore e palleggiatore, alla prima esperienza in Italia. L’obiettivo della Sigma è conquistare quanto prima la salvezza e restare nella categoria, giocando per vincere, divertirsi e far divertire i tifosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X