Un centinaio di ragazzi occupa fabbrica,
arrivano i carabinieri: no party

CRONACA - I militari sono intervenuti a Villa Musone di Recanati in uno stabilimento in disuso: era in preparazione una festa clandestina
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

 

Occupano una fabbrica in fallimento per preparare l’allestimento di una festa, sorpresi dai carabinieri che mandano a monte il party non autorizzato. Un centinaio di persone sono state allontanate questa mattina da un edificio industriale di Villa Musone, a Recanati. Ad allertare le forze dell’ordine alcuni vicini  che sentivano i rumori e avevano notato movimento. L’edificio era stato occupato abusivamente. I militari giunti sul posto hanno trovato un centinaio di giovani e alcuni di loro erano intenti nella preparazione degli strumenti musicali. I carabinieri hanno invitato i ragazzi ad allontanarsi dalla struttura. 

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =