Carilo, via libera all’aumento di capitale
Faldella verso la presidenza

BANCHE - Domani prima riunione del Consiglio di amministrazione per il passaggio di consegne. Banca Marche ha già versato la sua quota
- caricamento letture
Una filiale della Carilo

Una filiale della Carilo

L’assemblea straordinaria della Cassa di Risparmio di Loreto (gruppo Banca Marche) ha deliberato all’unanimità l’aumento del capitale sociale a pagamento per un importo pari a 32.469.079,50 euro, mediante emissione di 894.465 nuove azioni ordinarie, riportando così il patrimonio di vigilanza a circa il 9,50%. La Nuova Banca delle Marche ha già versato la sua quota. Carilo ha 30 giorni per sottoscrivere l’aumento ma il fatto che abbia votato a favore fa ben sperare sulla partecipazione.

Rinnovato il Cda: sono stati eletti Michele Faldella (che nella prima riunione prevista per domani  verrà proposto alla presidenza), Maurizio Bocchini, Luciano Goffi e Tiziana Ranzuglia in rappresentanza di Nuova Banca Marche  e il professor Giammario Raggetti in rappresentanza della Fondazione. Per il Collegio sindacale sono stati eletti Massimo Spisni (presidente) ed i sindaci effettivi Gianfranco Antonio Vento e Paolo Giacomucci, nonché i due sindaci supplenti Simona Caricasulo e Marco Trapanese. Andrea Carradori mantiene il ruolo di direttore generale.

Il Consiglio d’amministrazione domani si riunirà e  prenderà in consegna la gestione della banca dal commissario straordinario Claudio Gorla che porta così a compimento il suo mandato. Dal 1 gennaio riprenderà la gestione ordinaria.

(a.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X