Banca Marche: assemblea azionisti
per studiare le vie legali

E' convocata per il 30 novembre e, in seconda battuta, per il 3 dicembre all'Hotel Federico II di Jesi. Sarà presente l'avvocato Corrado Canafoglia
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

L’associazione Azionisti privati Banca Marche ha convocato un’assemblea straordinaria per il 30 novembre. In seconda convocazione l’assemblea è fissata per il 3 dicembre. All’ordine del giorno, tra i vari punti, quello di un’azione legale a tutela degli interessi degli associati nei confronti degli ex vertici di Banca Marche. Sarà presente l’avvocato Corrado Canafoglia, coordinatore regionale dell’Unione Nazionale Consumatori. Tra i vari punti ci saranno anche le considerazioni sul provvedimento di azzeramento del valore delle azioni e delle obbligazioni con le strategie da intraprendere. L’incontro, alle 11 nella sala musicisti dell’Hotel Federico II di Jesi (via Ancona, 10), è aperto agli iscritti dell’associazione e a tutti gli azionisti di Banca Marche. Si svolgerà congiuntamente all’associazione Dipendiamo Banca Marche. La seconda convocazione, quella del 3 dicembre, sarà nello stesso luogo alle 17. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X