Vince Civitanova a Bologna con Silvio
Aria di elezioni per la destra

Fausto Troiani, di rientro alla riunione del centrodestra, si ispira ai discorsi dei politici nazionali: "Vogliamo un ritorno all'unità. Tasse lavoro e sicurezza i punti cardine"
- caricamento letture
Fabrizio Ciarapica di Vince Civitanova a Bologna insieme a Pierpaolo Borroni (Fdi), Simone Garbuglia e Mauro Bedini (Lega Nord)

Fabrizio Ciarapica di Vince Civitanova a Bologna insieme a Pierpaolo Borroni (Fdi), Simone Garbuglia e Mauro Bedini (Lega Nord)

fausto troiani - vince civitanova

Fausto Troiani di Vince Civitanova

di Marco Ribechi

Vince Civitanova partecipa alla riunione del centro destra a Bologna dove Lega Nord, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno consolidato la loro unione. Il gruppo considera la data storica nel futuro della nazione per i messaggi inviati ai cittadini, dai quali prenderanno ispirazione per tentare di cambiare la politica locale. «Auspichiamo che anche Civitanova prenda spunto dalle parole di Salvini, Berlusconi e Meloni – dice Fausto Troiani rappresentante della lista civica – In previsione delle elezioni amministrative lavoreremo per un ritorno all’unità delle forze politiche di centrodestra perché uniti possiamo vincere. Un tavolo di lavoro dove tutti coloro che si oppongono all’attuale governo cittadino possano apportare le proprie idee e le proprie esperienze anche per stilare un programma elettorale senza progetti inutili ed estremamente costosi, assegnati con poca chiarezza e i cui costi ricadano nelle tasche dei cittadini». Anche per il programma, Vince Civitanova ha le idee chiare e sarà intransigente su tre punti fondamentali: «Riduzione delle tasse, rilancio del lavoro e dell’impresa locale, tolleranza zero nei confronti di delinquenza, criminalità, commercio abusivo – continua Troiani – Come movimento civico ci sentiamo in grado di sostenere, anche autonomamente, il prossimo impegno elettorale cittadino. Invitiamo all’unità tutte le forze politiche che vogliono collaborare ascoltando i cittadini, soprattutto quelle categorie che sono costrette a vivere in situazioni di disagio economico e non solo».

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X