Esordio amaro per la Roana Mosca

VOLLEY B2 - Le ragazze allenate da coach Giganti perdono 3 a 2 a Torre San Patrizio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La grinta della Roana Mosca

La grinta della Roana Mosca

Debutto dai due volti per la Roana CBF Macerata che cede al tie break la prima di campionato a Torre San Patrizio contro la neopromossa Torre Volley, una gara altalenante giocata dalle due formazioni che non esprimono un gioco ben definito, se non in alcuni momenti del match. Il primo set le ragazze di Giganti scendono in campo calde e determinate, non si fanno mai raggiungere dalle avversarie e, nonostante alcune sbavature di rodaggio, tengono sottopressione le avversarie, soprattutto nella fase di battuta e contrattacco. Torre invece sembra non riuscire a registrare tutti gli ingranaggi e, nonostante alcuni cambi sembra disorganizzata e si ferma a 18 nel computo del set. Il secondo parziale Torre scende in campo con una nuova formazione, ma soprattutto con un nuovo atteggiamento, mentre la Roana Cbf parte male, sbaglia i cambio palla e subisce ace, le maceratesi non riescono a registrare il loro gioco, solo a tratti, soprattutto con il gioco al centro, mettono in difficoltà le avversarie che sembrano invece non temere più nulla. Questa volta è la Roana Cbf a fermarsi a 18 mentre al Torre va la conquista del set. Poco da dire del terzo set, in cui le padrone di casa continuano la loro marcia mentre Giorgi e compagne non trovano la leva per reagire, tanti errori in attacco e nessuna pressione in battuta rendono tutto facile per Torre Volley che chiude 25 a 16. Il quarto set c’è di nuovo un completo cambio di fronte, Macerata non ci sta e pigia sull’acceleratore, cambia faccia, difende e contrattacca, ma soprattutto mette pressione in battuta e a muro, non spreca niente e stavolta è la Roana Cbf che chiude 25 a 11. Il tie break inizia punto a punto fino al 3 pari, poi ritornano i “peccati di gioventù” di questa squadra che deve ancora plasmare il suo potenziale, soprattutto dato dalla media di età molto bassa e dalla poca esperienza di alcune giocatrici. Finisce 15 a 8 e tanti spunti su cui dover ancora lavorare. Sabato 24 debutto in casa per la Roana Cbf, ore 21:15 al Fontescodella di Macerata, si torna in campo contro Pallavolo Perugia, reduce anch’essa da una sconfitta nella prima di campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X