Parcheggio selvaggio,
pavimentazione distrutta

MACERATA - Il peso del suv, lasciato in sosta selvaggia, ha causato la rottura della lastra di pietra che fa da ingresso alle logge di corso della Repubblica
- caricamento letture

parcheggio-rumeno-4-650x411 (1)

 

Parcheggio comodo e vicino, ad ogni costo. Poco importa se a rimetterci sono i beni architettonici e artistici della città, di sicuro non progettati per sostenere tanto peso. La segnalazione viene da un nostro lettore che ha catturato un suv durante una sosta che definir selvaggia è riduttivo. A causa della mancanza di spazio in fondo a corso della Repubblica, il proprietario del lussuoso fuoristrada ha pensato di inventarsi un nuovo stile di sosta: metà auto sulle strisce gialle e l’altra metà dentro il loggiato. L’eccessivo peso dell’auto ha distrutto il gradino di pietra, ormai ridotto in tanti pezzettini. Probabilmente la responsabilità non è da attribuire tutta al proprietario del veicolo ma piuttosto ad un’abitudine sbagliata di molti. Ormai il danno è stato fatto, ora la sostituzione graverà sulle spese di tutta la città.

 

archeggio rumeno 3

 

parcheggio-rumeno-650x438 (1)

parcheggio rumeno 2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X