Civitanova vs Porto san Giorgio,
sfida a colpi di promo

VIDEO - Dopo il "Wonderful life" civitanovese arriva il "Moments like this” sangiorgese. Con qualche somiglianza
- caricamento letture
A sinistra un frame di Wonderful life e a destra quello di Moments like this

A sinistra un frame di Wonderful life e a destra quello di Moments like this

 

moto acquadi Laura Boccanera

Il sole sorge sul mare, comincia un nuovo giorno in una città della costa Adriatica, la vita con le sue attività prende svariate forme, sport acquatici, shopping, panorami e riprese dall’alto, chalet sul mare, sorrisi, primi piani e personaggi noti della cultura e dell’imprenditoria locale. Non è Wonderful life, il cortometraggio realizzato da Paolo Doppieri per Civitanova (leggi l’articolo) ma“Moments like this”, il promo prodotto in collaborazione con il comune di Porto San Giorgio per il turismo locale. Difficile poter parlare di plagio per un video, anche se trama, effetti e modalità di riprese, storyboard e contesti rimandano tantissimo al cortometraggio girato dal regista Doppieri per Civitanova. Il video civitanovese che è stato presentato a marzo in una partecipata serata aperta al pubblico ha totalizzato in poco più di due mesi oltre 50mila views sulle piattaforme di condivisione video come Youtube e Vimeo.

visiMa se in città, come spesso accade, le voci di apprezzamento per il video promozionale, si sono mischiate a quelle di contestazione (il video è costato oltre 18mila euro), a Porto San Giorgio l’idea invece è piaciuta così tanto che in pochi mesi il prodotto finale è stato realizzato con tanta somiglianza a quello civitanovese che rimane difficile pensare che gli autori non abbiano quanto meno “citato” Doppieri. Non si può parlare di copia ma non si possono non notare le numerose analogie: anzitutto la scelta di raccontare la città dall’alba al tramonto, l’effetto cinematografico delle inquadrature, i primi piani della gente del posto, compresi i personaggi della cultura, le discoteche notturne e la movida. Il confronto fra le immagini non lascia dubbi: messi vicini frame per frame difficile pensare che si tratti di due video e di due città diverse e sarebbe ingenuo tentare di giustificare la somiglianza con le analogie fra le due città a livello turistico e produttivo. Su facebook l’assessore al turismo sangiorgese Catia Ciabattoni afferma “ci siamo fatti un bel regalo, bello, suggestivo, sangiorgese”. Così sangiorgese che sembra Civitanova.

vela

torre

movida



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X