Entra in centro col permesso,
posteggia e paga il parcheggio:
multato l’assessore Bianchini

MACERATA - E' successo questa mattina in piazza della Libertà, il leader di Pensare Macerata: "Non capisco a cosa sia dovuta la contravvenzione, forse non ho esposto bene il tagliando da residente"
- caricamento letture
multa bianchini2

Il ticket con le motivazione della multa

 

Entra in centro storico con il permesso e dopo aver parcheggiato paga il ticket regolarmente: eppure viene multato (peraltro dopo tre che minuti che aveva lasciato l’auto in sosta). E’ successo questa mattina, alle 11,30 (la multa è delle 11,33), all’assessore provinciale e consigliere comunale Massimiliano Bianchini, leader di Pensare Macerata, che aveva lasciato l’auto in piazza della Libertà dove è stato multato dalla polizia municipale. «Non voglio far polemica e non credo che farò ricorso – commenta Bianchini, da noi contattato – Vorrei solamente cercare di capire come si può prendere una multa con un biglietto non scaduto e con il permesso per entrare in centro in quanto residente. L’unica ipotesi che mi viene in mente è che il permesso non fosse ben esposto, ma so anche che i vigili di molti comuni e i controllori stessi dell’Apm, sono in possesso di strumenti per verificare se l’auto appartiene o meno ad un residente del centro storico. In questo modo si evitano inutili ricorsi. Mi chiedo come mai qui a Macerata i vigili non sono provvisti di un macchinario simile».

(Foto di Guido Picchio)

La multa incriminata

La multa di questa mattina

Massimiliano Sport Bianchini, assessore provinciale e leader di Pensare Macerata

Massimiliano Sport Bianchini, assessore provinciale e leader di Pensare Macerata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X