La Maceratese tenta la fuga
Celano strapazzato all’Helvia Recina

SERIE D - I biancorossi vincono 3 a 0 contro gli abruzzesi grazie alla doppietta di Ferri Marini e al gol di Kouko. Il Fano pareggia mentre la Civitanovese perde: il vantaggio sulla seconda aumenta a quattro punti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il gol di Kouko porta in vantaggio la Maceratese

Il gol di Kouko porta in vantaggio la Maceratese

Daniele Ferri Marini, Alessandro D'Antoni e Daniel Kouko brindano al successo

Daniele Ferri Marini, Alessandro D’Antoni e Daniel Kouko brindano al successo

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Guido Picchio)

All’Helvia Recina una domenica trionfale per la Maceratese. I biancorossi battono agevolmente 3 a 0 il Celano nella prima giornata di ritorno (in gol Kouko e doppietta di Ferri Marini) e provano la fuga in vetta alla classifica. Infatti il Fano ha pareggiato 0 a 0 a Castelfidardo e si è portato al secondo posto a -4 dalla formazione di mister Magi mentre la Civitanovese perde 3 a 0 a Matelica e scivola a -5 dalla capolista. Tutto secondo copione all’Helvia Recina con i locali che dimostrano la propria superiorità al cospetto di una delle formazioni più deboli del girone. Dopo il gol di Kouko ad inizio gara i biancorossi avevano arretrato un pò il baricentro poi ad inizio ripresa l’uno-due micidiale di Ferri Marini che ha chiuso il confronto col punteggio di 3 a 0. Questo successo rappresenta il modo migliore per affrontare le prossime due gare, decisive per il cammino di un’intera stagione: domenica a Fano e la domenica successiva in casa contro la Civitanovese.

Maceratese-Celano (1)

La conclusione di bomber D’Antoni

 

LA CRONACA – Pronti via e subito gol annullato alla Maceratese: D’Antoni al 2′ realizza in posizione irregolare. La rete del vantaggio è solo rimandata perchè all’11’ Ferri Marini serve Kouko e l’attaccante solo con il portiere ospite realizza da dentro l’area. Continua il monologo dei biancorossi che al 14′ sfiorano la rete con Garaffoni sugli sviluppi di un corner mentre al 24′ è D’Antoni a sfiorare la rete ma è bravissimo Amabile a respingere il colpo di testa dell’attaccante. Fino alla fine del primo tempo è più manovriero il Celano che però non impensierisce mai Fatone. Al 39′ conclusione interessante dal limite di Romano con Amabile che si fa trovare pronto alla risposta. Nella ripresa al 9′ è bravo Fatone a respingere la conclusione di Piccirilli e salvare la Maceratese. Al 14′ bella conclusione di D’Antoni con pallone che viene deviato in corner da Amabile. Il gol della sicurezza arriva al 20′ con Ferri Marini: calcio d’angolo di Croce e girata vincente dell’esterno biancorosso che realizza una bellissima rete. E’ lo stesso Ferri Marini a sfiorare un eurogol al 29′ con una conclusione dai trenta metri che termina di poco sul fondo. Il 3 a 0 lo mette a segno ancora Ferri Marini al 33′: suggerimento di Kouko e bella giocata dell’esterno che di sinistro da dentro l’area mette in rete la sua doppietta personale. Finisce praticamente qui, la Maceratese prova la fuga in campionato.

Maceratese-Celano (3)

Il tabellino:

MACERATESE: Fatone, Cervigni (67′ Tortelli), Cordova, Croce, Garaffoni, Marini, D’Alessio, Romano, D’Antoni (77′ Belkaid), Ferri Marini (86′ Perfetti), Kouko. All: Magi.

CELANO: Amabile, Villa, Simeoni (66′ Retico), Suleman, Tartaglione, Castaldo, Iaboni (34′ Ippoliti), Marfia, Buongiorno, Piccirilli, Luzi. All: Luiso.

ARBITRO: Parrella di Battipaglia.

RETI: 11′ Kouko, 65′ e 74′ Ferri Marini.

NOTE: Spettatori circa 1.000. Ammoniti Iaboni, Garaffoni, Cervigni.

Maceratese-Celano (7)

Maceratese-Celano (8)

Maceratese-Celano (9)

Maceratese-Celano (10)

Daniel Kouko

 

Maceratese-Celano (11)

Maceratese-Celano (12)

Maceratese-Celano (13)

 

Maceratese-Celano (4)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X