Quarchioni: “La Ginnastica Mogliano sputa nel piatto dove mangia da 30 anni”

MOGLIANO - L'Assessore comunale risponde alla società sulle tariffe della palestra
- caricamento letture
Alessandro Quarchioni, assessore al Comune di Mogliano

Alessandro Quarchioni, assessore al Comune di Mogliano

Nei giorni scorsi l’Asd Ginnastica Mogliano ha criticato la decisione del Comune di applicare un affitto troppo alto per l’utilizzo della palestra (leggi l’articolo). Sulla questione interviene l’Assessore comunale Alessandro Quarchioni:

“All’Asd Ginnastica Mogliano, che oggi celebra prematuramente ed in modo poco delicato, il funerale della Pallavolo Mogliano, associazione che non è ancora defunta e non si è trasferita nel Comune di Loro Piceno, ricordo le diatribe che ha avuto con la stessa gli scorsi anni, per non cedere spazi all’interno della palestra di via Adriani e la scarsa collaborazione dimostrata nei confronti di una società, che aveva difficoltà economiche nel gestire una struttura dispendiosa come il palazzetto dello sport. Pertanto si eviti di versare lacrime di coccodrillo.  Da puntualizzare che l’Asd Ginnastica Mogliano, negli ultimi 30 anni, ha utilizzato la palestra scolastica di via Adriani in regime di monopolio, dopo l’orario scolastico come da loro richieste: “…dal lunedì al sabato dalle ore 16,30 alle ore 22,30 nonché per le giornate domenicali e festive in prossimità di gare, manifestazioni e quant’altro attinente l’attività svolta”, praticamente tutti i giorni e, per questo motivo, è stato sempre negato l’utilizzo della palestra ad altre associazioni. L’Amministrazione comunale ha deciso di applicare la tariffa di 5 euro all’ora all’Asd Ginnastica Mogliano per tutta l’attività svolta, tariffa già applicata gli anni precedenti a tutte le associazioni che utilizzano la palestra scolastica di viale XX Settembre (5 associazioni condividono 1 struttura) e non 1.000 euro al mese come sostiene l’associazione. E’ fondamentale specificare che ad oggi, relativamente alle stagioni sportive di competenza dell’Amministrazione Zura, ovvero 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012 e 2012-2013 l’Asd Ginnastica Mogliano ha versato al Comune di Mogliano, per l’utilizzo in modo esclusivo della palestra di via Adriani la somma di 1.000 euro. Quanto sopra esposto testimonia e certifica che l’Asd Ginnastica Mogliano, in questi anni, è stata privilegiata rispetto a chi non svolge attività in favore dei giovani. Non è vero che il Comune di Mogliano non è sensibile allo sport, settore in cui impegna quasi 100 mila euro l’anno di fondi del proprio bilancio (poco meno di quanto impegnato per il sociale) per la manutenzione delle strutture ed il pagamento di mutui ereditati dalle precedenti Amministrazioni; l’Asd Ginnastica Mogliano invece di contestare sistematicamente la palestra che utilizza “palestra di modeste pretese, priva di riscaldamento ed acqua calda”, sputando di fatto nel piatto dove mangia da 30 anni, dovrebbe ringraziare la cittadinanza che pagando le tasse ha contribuito alla manutenzione di un bene che, oltre la scuola, hanno utilizzato solo loro, dimostrando un minimo di gratitudine”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =