Regini: “Sforato il patto di stabilità, siamo prossimi al default?

CIVITANOVA - In un documento il dirigente Passarelli definisce “preoccupante il disavanzo di gestione"
- caricamento letture

 

regini

Amedeo Regini

“Lo scostamento tra l’obiettivo programmato e il disavanzo della gestione di cassa in conto capitale sono di assoluto rilievo e fonte di preoccupazione”. Sono parole del dirigente del settore finanze del comune di Civitanova Marco Passarelli che in una nota al sindaco, agli assessori e al collegio dei revisori dei conti commenta l’andamento delle poste contabili rilevanti ai fini della verifica del patto di stabilità. A far emergere il documento protocollato è Amedeo Regini che commenta duramente la situazione finanziaria del Comune, tanto da parlare di “default”. “La situazione finanziaria del nostro comune è drammatica – commenta Regini – il patto di stabilità è stato ampiamente sforato e grande è la preoccupazione esposta per iscritto dal Dirigente finanze del Comune con una relazione al Sindaco sullo stato delle finanze attuali e peggio di quelle in prospettiva. Siamo sostanzialmente al blocco degli investimenti, alla riduzione del 3% per effetto dei tagli e dei minori trasferimenti dello stato ai Comuni. Nella relazione il dirigente allerta che occorre in assenze di certezze sulle entrate e sulle spese dei settori che ancora non sono state trasmesse nonostante i solleciti fermare gli appalti in corso e bloccare quelli che dovrebbero essere banditi. Nella sostanza la Giunta Mobili ha fatto come lo struzzo ha nascosto la testa e non presenta alla città i conti nè attraverso il bilancio di previsione né attraverso una bozza di bilancio. Il sindaco ha il dovere di dire ai civitanovesi cosa li aspetta sul fronte delle entrare ma anche su quello delle tariffe”.

L. B.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X