Igor Omrcen lascia la Lube
“A fine stagione andrò all’estero”

L'ANNUNCIO AMARO - L'opposto biancorosso via da Macerata dopo 5 anni: "Prima però voglio vincere Champions e Scudetto con questa maglia". Lo aspetta il Giappone
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Conferenza-Omrcen-1-300x208

di Andrea Busiello

(foto-servizio di Guido Picchio)

Igor Omrcen a fine stagione lascerà la Lube. L’annuncio è arrivato stamattina in una conferenza stampa convocata dalla società al Palas di Fontescodella.  “E’ una scelta di vita concordata con la mia famiglia. Mi è stata fatta una proposta irrinunciabile sotto il profilo economico e non potevo assolutamente rinunciare”. Sono queste le prime parole di Omrcen che con ogni probabilità andrà a giocare in Giappone. Nel volto del capitano biancorosso c’è un velo di tristezza nell’analizzare la fine di un amore: “La Lube sapeva tutto sin dall’inizio della trattativa – prosegue l’opposto croato – Adesso voglio solo alzare al cielo i due trofei che sono ancora in ballo in questa stagione (Champions e Scudetto) con la maglia biancorossa”.

Dalle parole del ds biancorosso Stefano Recine si capisce quanto sia stato importante questo giocatore per Macerata: “Pensate che tempo fa dissi ad Igor che vorrei tanto che mio figlio avesse il suo carattere perchè parliamo di una persona speciale sotto tutti i punti di vista. Umanamente è un ragazzo che non si sostituisce”.

Conferenza-Omrcen-5-300x200E’ intervenuto anche il vice presidente biancorosso Albino Massaccesi: “Igor sarà sempre un atleta simbolo della società, abbiamo passato insieme 5 anni molto importanti e le nostre strade si dividono in maniera completamente serena”. Sulla stessa lunghezza d’onda il coach Alberto Giuliani: “E’ una perdita molto importante, ora la società farà di tutto per sostituirlo nella maniera più opportuna. Intanto mi auguro che Igor ci trascini in questa parte finale della stagione in cui ci sono altri due importanti torfei in palio”.

Sostituire un giocatore del genere, che per diversi anni ha fatto la fortuna della Lube, sarà quasi impossibile. Stiamo parlando di uno degli opposti più forti del mondo che a 32 anni ha fatto una scelta di vita su cui nessuno può obiettare. In ogni caso Macerata non dimenticherà mai questo grandissimo campione, capace di vincere tante partite da solo e di riscaldare il cuore dei tifosi biancorossi.

 

Conferenza-Omrcen-2-300x202            Conferenza-Omrcen-7-300x200     Conferenza-Omrcen-9-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X