Simoncelli e Fraternali
aprono la crisi del Corridonia

ECCELLENZA - La Cingolana, in trasferta, supera la truppa di mister Ciarlantini per 2-0. Odore di play off per Giulietti e soci?
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
simoncelli

Michele Simoncelli, autore del gol del vantaggio sul Corridonia

di Enrico Scoppa

Continua la serie negativa del Corridonia che ha smarrito la strada della vittoria. Le assenze di Marasca, Longo e Barucca hanno sicuramente pesato nell’economia del gioco del team di mister Ciarlantini ma contro la Cingolana si poteva fare di più. Che sta succedendo? Uno stop che dura da troppo tempo visto che nelle ultime cinque partite Martinelli e compagni hanno raccolto appena un punto: davvero una miseria se si pensa a quello che aveva fatto la squadra nella prima parte della stagione. La Cingolana ha conquistato i tre punti giocando una partita attenta e giudiziosa, sfruttando le occasioni che si sono presentate conquistando tre punti pesantisismi che hanno il sapore di play-off. Corridonia che ha perso Pandolfi poco dopo la mezz’ora per infortunio e mandava in campo Rosi: il brasiliano appena rientrato non poteva essere sicuramente al meglio della condizione e si è visto. Subito avanti il Corridonia, al 1’ Dell’Aquila cercava Raffaeli che scattava sul filo del fuorigioco, cercava la porta difesa da Giulietti ma la conclusione era inguardabile. Cingolana pronta alla replica al 3’ con Simoncelli. Giulietti è bravo nel mettere, 10’, in angolo una conclusione di Pandolfi. Spinge il Corridonia, 11’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Parise impegna Giulietti. Simoncelli, 23’, si fa notare calciando una punzione  ma non inquadra la porta. Il vantaggio della Cingolana al 40’ la firma di Simoncelli bravo a mettere alle spalle di Franzese un pallone galeotto proveniente dalla fascia. In avvio di ripresa  arriva il raddoppio della squadra di Mazzaferro sugli sviluppi di una punizione, Fraternali non si fa pregare. Con il doppio vantaggio la Cingolana viaggia sul velluto, il Corridonia prova a spingere per riparare i danni ma non riesce nell’intento. Finisce 2-0 per la truppa di mister Mazzaferro.

il tabellino:

CORRIDONIA (4-3-1-2): Franzese 6, Zuffati 5, Martinelli 6,5, Agus 5,5, Pandolfi 6 (35’ Rosi 5.5), Parise 6.5, Taglioni 6 (71’ Giachè s.v.), Raffaeli 6, Dell’Aquila 5,5, Nerpiti 6,5, Rapacchiani 6.5 (65’ Moroni s.v.). A disp.: Giri, Gentilucci, Procaccini, Luciani. All. Giovanni Ciarlantini.

CINGOLANA (4-4-2): Giulietti 6.5, Gianfelici 6 (84’ Federici sv), Cacciamani 6, Schiavoni 6, Tombesi 6.5, Fraternali 6, Gigli 6, Tomassoni 6, Giuliani 6 (88’ Massei s.v.), Simoncelli 7, Marchegiani 6.5 (65’ Lippi s.v.). A disp.: Emiliani, Crescimbeni, Mancini, Clementi. All.:Mazzaferro.

ARBITRO: Amadio di Ascoli Piceno (Vitaloni-Petracci).

RETI – 40’ Simoncelli, 46’ Fraternali.

NOTE – Spettatori 200 con rappresentanza ospite. Ammoniti: Nerpiti e Tomassoni. Angoli: 9-1. Tempi di recupero: 2’+5’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X