Rione Pace, Visso e San Girio
capoliste solitarie

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
SISINI-ANDREA-VISSO

Andrea Sisini del Visso

di Luigi Labombarda

Mancano tre giornate al termine del girone d’andata in Terza categoria e inevitabilmente si restringe il cerchio su quali squadre si contendono il platonico titolo di campioni d’inverno. Resistono in testa ai tre gironi Rione Pace, Visso e San Girio, anche se la formazione potentina rallenta l’andatura, consentendo alle sue inseguitrici nel girone I di accorciare il divario. Si sono registrati 11 successi casalinghi, 6 pareggi e 4 vittorie esterne; i gol segnati in tutto sono 71, uno in meno del record conteggiato due settimane fa. Guardando le classifiche marcatori, anche qui comandano Rione Pace e Visso grazie alle 12 marcature di Salvucci e Remigi, mentre sono gli 8 gol di Luciani del Real Montecò a guidare la graduatoria del girone rivierasco. Analizziamo ora la situazione dei tre raggruppamenti.

Qualche rischio di troppo per la capolista del girone G, il Rione Pace, contro l’Accademia Montefano: la rete di Pompei determina la vittoria per 3-2 dopo che gli ospiti impattano il doppio vantaggio di Salvucci e compagni. La Sefrense risponde con il successo casalingo sull’Esanatoglia firmato dalla doppietta di Paladini. Vittoria in trasferta invece per l’Abbadiense che cala la quaterna sulla ruota di Camerino, in casa della Nova Camers, mentre il Macerata 1921 rifila una sonante cinquina a domicilio dello Sforzacosta (doppietta per Ruffini). Prestazione determinata del Fabiani Matelica, che vince sull’Aurora San Severino grazie ad un rigore trasformato da Menichelli ma non riesce ad incrementare il bottino grazie anche alla buona prova del portiere ospite Valeri. In zona playoff termina 1-1 tra Amatori Appignano e Real Macerata. Seconda vittoria consecutiva per la Robur grazie ad un incredibile secondo tempo, in cui rimonta lo 0-2 subìto dal Pioraco segnando ben quattro reti (tra cui quella del neo-acquisto Pierini).

Nel girone H vittoria agevole per il Visso, un 2-0 sul Borgo Mogliano; stesso risultato per la seconda in classifica, l’Avis Ripe San Ginesio, che matura nella seconda frazione dopo che Settimi si fa ipnotizzare dal dischetto, prima dell’intervallo, dall’estremo della Vigor Sarnano. Perde terreno il Morrovalle, bloccato sul 2-2 sul campo del Colbuccaro dopo essere andato sul 2-0 con i gol di Sopranzi e Pecora. Colpaccio della Nuova Mogliano, che coglie un pesantissimo successo a Petriolo ed appaia a 12 punti proprio il San Marco e la Colmuranese, quest’ultima sconfitta per 2-1 dal Montemilone con un gol al 95’. Secondo pareggio consecutivo per il Real Molino, stavolta in casa contro un ottimo Pian di Pieca che ha sfiorato la vittoria, mentre nel derby di Corridonia primo successo casalingo per il CSKA: Sacha Amaolo entra dalla panchina e sigla la doppietta che piega la Nuova Pausula.

Tornano a casa con un pari dalle rispettive trasferte le prime due della classifica del girone I: San Girio e R.M. Civitanova si fermano sull’1-1 per mano, rispettivamente, di La Saetta e Nuova Picena, dopo essere andati in vantaggio (il pareggio della formazione portopotentina arriva addirittura al 93’ minuto). Si avvicinano così le montecosaresi: la Vigor si sbarazza facilmente del San Marone con quattro reti, mentre il Real deve rimontare lo 0-1 casalingo contro Il Borgo Montelupone. Lo United Civitanova rifila una “manita” stile-Barcellona al Maranello (ritorno al gol per Bella, forse l’ultimo con la squadra di mister Perini), mentre alla Nuova Libertas basta una rete di Marziali per piegare il Video Shop (ottavo risultato utile consecutivo). Un 3-3 ricco di emozioni tra Real Citanò e San Giuseppe: gli ospiti vanno sul 2-0 dopo venti minuti ma i padroni di casa riescono a chiudere la frazione in vantaggio, salvo poi subire il pareggio al 95’.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Pistolesi (San Giuseppe). Tra gli emuli di Renato Cesarini in questo turno di campionato, scegliamo la prodezza dell’attaccante della formazione civitanovese: la sua rete vale il pari ed il secondo risultato utile.

IL TOP 11:
1- Valeri (Aurora San Severino)
2- Lalaj (Real Molino)
3- Tarulli M. (Nuova Mogliano)
4- Moschetta (CSKA Corridonia)
5- Sisini A. (Visso)
6- Moretti (Montemilone)
7- Settimi (Avis Ripe San Ginesio)
8- Domenella (San Girio)
9- Pistolesi (San Giuseppe)
10- Marconi (Real Macerata)
11- Barboni (Vigor Montecosaro)
All. Santa Cruz (Colbuccaro)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X