Civitanovese di rigore
Buonaventura stende la Jesina

SERIE D - I rossoblù vincono 1-0 e restano nei quartieri nobili della graduatoria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

alex-bonaventura

di Emanuele Trementozzi

Dopo tante polemiche relative al divieto imposto dal Prefetto di far assistere alla gara i tifosi ospiti, la curva dei supporters civitanovesi apre con un grande striscione il derby con la Jesina; scagliandosi contro la tessera del tifoso e il Ministro degli Interni Maroni per questa scelta che a loro avviso uccide il calcio. Venendo alla gara, i rossoblù di mister Paciotti agguantano i tre punti con un calcio di rigore di Buonaventura al 15esimo della ripresa e tornano alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi. Paciotti presenta una formazione offensiva, con Lazzarini affiancato a Buonaventura e Palumbo. Confermato Nunziata al posto di Paniccià in porta. La prima frazione è brillante, con occasioni da entrambe le parti e civitanovesi che peccano sotto porta confermando la difficoltà nel concretizzare le tante occasioni create. Il primo tiro in porta è però degli ospiti con Francioni che di testa in area impegna in due tempi Nunziata. Quindi lo show degli errori rossoblù. Al 5’ Noschese tenta la conclusione da fuori ma termina a lato, in seguito ci prova Buonaventura ma da buona posizione spara alto. Gli jesini rispondono con Sebastianelli che da azione d’angolo batte a colpo sicuro di destro ma è posizionato sulla linea di porta Marotta che respinge di testa. Al 25′ ancora Noschese scarica il destro dai venticinque metri ma vola Niosi in angolo.

civitanovese-1-jesina-0-6-200x300

Il gol sembra maturo ma Buoneventura prima e Lazzarini poi non concretizzano. Si chiude così sullo zero a zero il primo tempo. Ripresa ancora piacevole anche se la stanchezza rallenta un pò i ritmi. Dopo una bella azione di Lazzarini che conclude a lato, al 15 l’azione che decide il match. Noschese anticipa Lucarini e viene atterrato in area. Penalty ed espulsione del numero 2 jesino, già ammonito in precedenza e quindi allontanato per doppio giallo. Buonaventura dal dischetto rischia, ma sigla il vantaggio; Niosi può solo toccare e raccogliere la palla in  fondo al sacco. Con l’uomo in più i locali cercano il colpo del ko, che trovano con Lazzarini dopo un’azione ubriacante di Buoneventura. Il tiro del numero 10 civitanovese finisce sui piedi di Lazzarini che realizza. Ma l’off-side vanifica tutto. Ci prova quindi Noschese dal vertice alto dell’area ma il tiro finisce a lato. Ma gli ultimi cinque minuti sono di sofferenza. Così come con la Recanatese, in vantaggio con l’uomo in più e sopra di una rete i civitanovesi si chiudono e permettono agli ospiti di affacciarsi in attacco. Ma gli jesini producono solamente due calci di punizione dal limite senza esiti. Finisce così la gara e Buoneventura e compagni vanno a festeggiare sotto la curva il sorpasso ai danni dei cugini e il raggiungimento della terza posizione solitaria in classifica.

ultra

il tabellino:

Civitanovese: Nunziata, Genoese, Bordi, Rachini, Marotta, Orlando, Lazzarini, Mandorino, Palumbo ( Natalini ), Buonaventura, Noschese; All. Paciotti Massimo.

Jesina: Niosi, Lucarini, Costantini, Focante, Marini, Bugari ( Gabrielloni T. ), Frulla ( Gabrielloni A. ), Sebastianelli, Francioni, Negro ( Cottone ), Bediako; All. Fenucci Gianluca

Arbitro: Morreale Andrea, Sezione di Roma.

Marcatori: Buonaventura ( Rigore ), 15’ s.t.

Note: Calci d’angolo ( 6 – 11 ); Minuti di recupero ( 2 p.t. – 5 s.t. ).

(FOTO DI ROBERTO VIVES)
un-ultra-della-jesina

tifoseria

rigore-di-alex-bonaventura

michael-noschese

fuori

civitanovese-1-jesina-0-300x184

civitanovese-1-jesina-0-5-300x177

civitanovese-1-jesina-0-4-300x174

civitanovese-1-jesina-0-3-300x177

civitanovese-1-jesina-0-2-300x183

civitanovese-1-jesina-0-1-300x176

all.-fenucci-gianluca

alex-buonaventura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X