Vermiglio carica il pubblico:
“I nostri tifosi l’arma in più
per battere la corazzata Trento”

Per il palleggiatore della Lube sarà fondamentale l'apporto del Fontescodella per vincere contro Kazyiski e soci
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
valerio-vermiglio-in-palleggio_zoom

Valerio Vermiglio, palleggiatore della Lube e della nazionale italiana

Domenica alle 18.00 riflettori di nuovo accesi al Palasport Fontescodella di Macerata, con la Lube Banca Marche che ospita l’Itas Diatec Trentino per il primo remake stagionale della semifinale play off della scorsa stagione. Si affrontano le due uniche squadre ancora imbattute in campionato (l’Itas ha disputato una gara in più anticipando il confronto con Piacenza della 10ª giornata), dunque un vero e proprio big match quello che attende la formazione di Mauro Berruto, che presenterà per la prima volta in rosa l’ultimo arrivo Davidson Lampariello, ma dovrà fare i conti fino all’ultimo con il dubbio relativo a Cristian Savani, alle prese con una distorsione al pollice della mano destra rimediata nella partita di domenica scorsa con San Giustino.

VALERIO VERMIGLIO – “Trento negli ultimi anni è stata indubbiamente la squadra più forte, una sorta di punto di riferimento per tutte le altre squadre, inteso come livello da raggiungere. La sfida di domenica prossima, dunque, pur essendo ancora ad inizio campionato rappresenta certamente un bel banco di prova per noi, utile ad avere delle indicazioni più precise su dove può arrivare questa Lube Banca Marche. Che va detto, fino ad ora si è resa protagonista di una gran bella partenza e quindi ha comprensibilmente entusiasmato tutto l’ambiente, noi compresi. Se abbiamo qualcosa in più rispetto alla passata stagione? Forse i giovani della nuova rosa ci hanno regalato un po’ di spregiudicatezza, fattore che in determinati frangenti della partita può servire a risolvere delle situazioni importanti a proprio favore. Ma non dobbiamo assolutamente montarci la testa, pensare di aver già fatto qualcosa perché tutto è ancora da conquistare. Siamo solo all’inizio, ripeto, bisognerà ancora lavorare molto sodo. Per battere l’Itas occorrerà giocare ai massimi livelli cercando di non regalare nulla, o comunque il minimo possibile. Sarà sicuramente decisivo il fondamentale della battuta, su entrambi i fronti. E potrebbe esserlo anche il nostro pubblico: all’ingresso in campo mi auguro di trovare un Fontescodella pieno e caloroso proprio come lo è stato in occasione dei passati play off”.

I PRECEDENTI – Lube Banca Marche e Itas Diatec Trentino si sono incontrati complessivamente 28 volte, con 16 vittorie dei trentini e 12 dei biancorossi, che negli ultimi dieci confronti sono usciti vincitori soltanto in tre occasioni: in gara 3 delle semifinali play off della scorsa stagione (3-0 a Trento), nella finale di Supercoppa Italiana del 2008, e nella 5ª di ritorno della Regular Season della medesima stagione. Finora nelle 14 partite giocate al Palasport Fontescodella le due formazioni si sono spartite la posta, con 7 vittorie ciascuno.

QUOTE SNAI – Sfida equilibrata anche per i bookmaker, quella fra Lube Banca Marche e Itas Diatec Trentino: l’eventuale vittoria dei biancorossi verrebbe pagata dalla Snai 1,78, quella dei campioni d’Europa 1,85. La quotazione più alta è per l’eventuale vittoria per 3-0 dell’Itas, che verrebbe pagata 6,00.

DIRETTA RADIO – Lube Banca Marche-Itas Diatec Trentino verrà raccontata in diretta a partire dalle 17.55 sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibili anche nella sezione Radiocronaca Live del sito ufficiale biancorosso www.lubevolley.it. Aggiornamenti in diretta sull’evolversi della partita verranno effettuati anche dal giornalista Pierpaolo Rivalta su Radio Rai Uno, nell’ambito della trasmissione “Pallavolando”.

PREVENDITA ANCHE DOMATTINA – Prosegue a gonfie vele presso la segreteria biancorossa al Palasport Fontescodella di Macerata la prevendita dei biglietti per assistere al big match di domenica con Trento. A tal proposito, la società informa che domani (sabato) la vendita dei tagliandi verrà effettuata presso la segreteria solo di mattina, dalle 8.30 alle 12.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X