Basket in carrozzina, colpaccio
del Santo Stefano a Roma

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Immagine basket

Canestro del 58 a 57 che porta in vantaggio il S. Lucia Roma. Coach Malik chiama immediatamamente il time out. Il gioco riprende con la rimessa a centrocampo per i portopotentini. Il tabellone segna 3 secondi dalla sirena finale. Dimitri Tanghe serve Darren Skuse. Due secondi. Occhiata fulminea a pescare Raimunds. Un secondo. Il lettone all’altezza del tiro libero guarda il canestro. Tira. Suona la sirena. La palla va dentro. 59 a 58 per la S.Stefano-Banca Marche. E’ vittoria a Roma. Esplode la gioia dei portopotentini che vincono sul parquet più difficile d’Italia, quello dei plurititolati del S.Lucia.
“Una grande vittoria – commenta entusiasta il vice presidente della S.Stefano Sport Antonio Iannice – siamo riusciti a portare a casa un risultato tanto sofferto quanto meritato”. I neroverdi, infatti, sono stati in vantaggio per tutto il match ma, dopo un inizio travolgente che ha visto i portopotentini anche in vantaggio di venti, la S.Stefano Banca Marche ha subito il ritorno dei campioni d’Italia che si sono fatti sotto ed hanno iniziato un forcing incredibile per non farsi sfuggire la gara. Tanto che, come detto, a 3 secondi dal termine i capitolini portano a termine la rimonta e vanno in vantaggio. A quel punto è stata determinante la gestione della gara da parte di coach Malik che ha subito chiesto time-out e fermato il gioco consentendo alla sua squadra di rifiatare, non perdere le staffe e riorganizzarsi. Raimunds, poi, ha fatto il resto mantenendo un’incredibilite lucidità al tiro sul filo della sirena. Ora la S.Stefano si tuffa nella preparazione del prossimo match, quello casalingo contro la sorprendente capolista solitaria Gulianova.
Ma contro una S.Steano così sarà dura per tutti.

Risultati Serie A1
CMB Santa Lucia Sport Roma – S.Stefano P.P.P. 58-59
Pol. Amicacci Giulianova – G.S.D. Porto Torres 76-59
Anmic Sassari – Lottomatica Elecom Sport Roma 69-78
COMES Dream Team Taranto – BA.D.S. Quartu S. Elena 55-70
Aurora Assicurazioni Cass. Rur. Artigiana Cantù – Padova Millennium Basket 68-62 (1 ts)

Classifica Serie A1
Giulianova 8;
Santa Lucia Roma, Cantù e Lottomatica Roma 6;
Sassari, Quartu S.Elena e Porto Potenza Picena 4;
Taranto e Porto Torres 0



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X