Patron Mancini carica il Montelupone:
“A Villa Potenza per il riscatto”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mancini presidente Montelupone

di Mauro Nardi

“A Villa Potenza per riscattare il capitombolo interno contro la Samb Montecassiano”. Questo l’imput lanciato dal patron della Monteluponese Sandro Mancini (nella foto) alla vigilia dell’incontro sul rettangolo di gioco dell’Helvia Recina. “Contro la Samb non abbiamo giocato male, considerata l’inferiorità numerica per tutto il secondo tempo e le numerose occasioni che non siamo riusciti a concretizzare, compreso il calcio di rigore che si è stampato sul palo. La palla non ha proprio voluto saperne di andare dentro, un pò per sfortuna, un pò per imprecisione. Ora però dobbiamo ritornare alla vittoria – commenta il massimo esponente dei giallo – rossi che getta lo sguardo al di la dell’impegno di sabato pomeriggio – Commettere altri passi falsi potrebbe complicarci il cammino verso la zona play off. Dopo l’Helvia Recina abbiamo due incontri casalinghi e sinceramente spero di raccogliere il massimo. Abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno e quindi dobbiamo evitare assolutamente di perdere ulteriore terreno”. Nell’eventualità non arrivasse la giusta risposta da parte dei ragazzi di mister Francesco Mora il vulcanico patron giallo rosso potrebbe attuare drastiche soluzioni, come avvenuto peraltro nella passata stagione. Un cambio in corsa che non riguardò la panchina ma l’organico, con l’allontanamento di alcuni giocatori e massicce manovre di mercato che consentirono alla squadra di ingranare la marcia vincente verso la promozione diretta in Prima categoria. “Sono sicuro che non dovrò arrivare a tanto – puntualizza Mancini – sino ad oggi la squadra non mi ha affatto deluso. Vantiamo un gruppo unito e tecnicamente molto valido, in grado di competere contro ogni avversario. Sono molto fiducioso ma ai primi di dicembre analizzerò la classifica, che dovrà essere in linea con gli obiettivi fissati ad inizio stagione. Se non sarà così dovrò prendere drastiche decisioni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X