Ritorna il “Grappolo d’oro”
tra novità e tradizione,
Prezioso e Samuel le star della notte

POTENZA PICENA - Ediziona numero 61 per la festa che celebra il vino, l'enogastronomia e le arti cittadine. A impreziosirla, oltre ai due famosi dj, anche Beppe Convertini, conduttore di "Linea Verde", e l'attrice comica Valentina Persia

- caricamento letture
Grappolo-d-Oro-conferenza-stampa-tartabini

La conferenza stampa dell’edizione 2023 del “Grappolo d’oro”

Un tempo vendemmiare era un rito collettivo, un modo di fare comunità, un momento di aggregazione, condivisione e solidarietà. A Potenza Picena questo rito si compie da 61 anni, e ritornerà a vivere con una serie di grandi eventi dal 16 al 24 settembre. Il “Grappolo d’oro” è un festival coinvolgente che animerà la città con eventi, musica, cultura, arte, e la migliore enogastronomia: la presentazione ufficiale si è tenuta con una conferenza stampa tenutasi nella sala giunta del comune di Potenza Picena.

«Siamo molto affezionati a questa manifestazione come città e come amministrazione – ha commentato il sindaco Noemi Tartabini – è un evento che rappresenta un momento di aggregazione straordinario per la nostra comunità, che ogni anno si riunisce con entusiasmo e passione, tutti i cittadini si sentono coinvolti e si impegnano per rendere il “Grappolo d’oro” un successo». «Da sempre il “Grappolo d’oro” è per Potenza Picena il momento di maggiore aggregazione – ha rimarcato Giuseppe Castagna, presidente della Pro Loco – Il programma è ricchissimo e include eventi di arte, musica grazie a grandi concerti e artisti, enogastronomia, degustazioni, teatro, mostre. C’è grande fermento e grande attesa per una manifestazione che noi potentini sentiamo veramente nostra e parte della nostra storia. Inoltre quest’anno, grazie anche al nuovo direttivo, c’è una forte attenzione ai giovani».

GrappolodOro-ruffini_tartabini_castagna_serri

Da sinistra: l’assessore Ruffini, il sindaco Tartabini, il presidente della Pro Loco Castagna e il direttore di Tipicità Serri

L’avvio ufficiale della festa ci sarà sabato alle 18 con la presenza a Potenza Picena di Beppe Convertini, apprezzato conduttore di “Linea Verde”, che, nell’ambito del Grand Tour delle Marche di Tipicità, all’auditorium Scarfiotti, parlerà di “La grande bellezza, occhi, cibi e paesaggi”. «Anche quest’anno Potenza Picena è una delle tappe del Grand Tour delle Marche che da 10 anni segue le eccellenze della regione – ha affermato Angelo Serri, fondatore e organizzatore di Tipicità – siamo molto contenti di essere partner del “Grappolo d’oro” perché è un festival con un grande potenziale turistico che mette in evidenza due attrattori: il cibo ed il saper fare». Quello con Beppe Convertini sarà un talk-degustazione con alcune tipicità locali preparate dalle “vergare” della Pro Loco, abbinate ai vini delle cantine che hanno voluto essere presenti all’evento. La serata di sabato proseguirà con il concerto tributo ai Pink Floyd del gruppo FiorOscuro, in omaggio ai 50 anni del disco “The dark side of the moon”. Domenica, con “VinoSofia”, si potranno degustare i vini di cinque cantine locali, Ciù Ciù, Tenimenti Bartolomei, Cantina Andrea Giorgetti, Rio Maggio Vini, Santa Cassella e Vini Montesanto, accompagnati da alcuni piatti della tradizione. Inoltre, in omaggio al Premio Pastocchi, Riccardo Pastocchi e Stefano Rossi si esibiranno in una presentazione dedicata alle poesie dello stimato poeta vernacolare “montesantese” Giovanni Pastocchi. A conclusione, Chopas ripercorrerà live un viaggio musicale “sulle strade del folk”. Durante la settimana del Grappolo D’oro i tre ristoranti del centro storico proporranno delle cene a tema vino e uva con menù che spaziano dalla pizza con la sapa alle tagliatelle con uva e noci fino al maialino al vino rosso.

La festa culminerà poi nel weekend tra il 22 ed il 24 settembre durante il quale saranno attive anche le locande gastronomiche organizzate, fra gli altri, dall’Hockey Club e dalla società Union di Potenza Picena. Venerdì 22 ad aprire la serata saranno presenti due dj: il giovanissimo Lorenzo Linardelli e dj Silvio dello chalet Barracuda, molto conosciuto nella zona. Come special guest sarà presente dj Prezioso di Radio Deejay. Sabato 23 il programma prevede spettacoli itineranti di trampolieri e giocolieri, di magia e di fuoco a cura di Spettacoli Eventi. Ad aprire la serata in piazza Giacomo Matteotti sarà la band Jovanotti Fortunati con un tributo a Lorenzo Jovanotti. Special guest Samuel dei Subsonica, che si esibirà in un dj set live. Domenica 24 sarà tutta dedicata alla tradizione. Dalla mattina con la sfilata dei “piccoli potentini” vestiti con gli abiti tradizionali che accompagnano Bacco a cavallo alla Santa Messa, mentre al pomeriggio con la sfilata dei carri allegorici, l’esibizione degli sbandieratori della Cavalcata dell’Assunta di Fermo e i balli della tradizione de “Li Matti de Montecò”. Si esibiranno inoltre il sassofonista Elia Marano e la cantautrice Gretel. Il tutto sarà condotto da Fabio Marano e Giulia Ciarlantini. L’attrice comica Valentina Persia chiuderà con il suo spettacolo “Ma che te ridi?”.

Non manca l’arte, grazie alle due mostre fotografiche “Gli ultimi contadini”, di Lorenzo Cicconi Massi, e “KM0: fotografia e territorio”, allestite rispettivamente alla Fototeca Comunale e la Cappella dei Contadini, e la personale di pittura di Emanuele Paciotti, esposta in via Mariano Cutini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X