Tribunale da potenziare,
Perticarari chiede conto alla giunta
«Avevate preso un impegno 18 mesi fa»

MACERATA - L'esponente cittadino del Partito democratico interviene dopo le prese di posizione degli assessori comunali Silvano Iommi e Andrea Marchiori che sono apparse in contrapposizione. Presentata un'interrogazione per chiedere all'amministrazione cosa abbia fatto nell'ultimo anno e mezzo
- caricamento letture
Perticarari_CivitasMaria_FF-15-325x217

Andrea Perticarari

Continua il dibattito sulla realizzazione del carcere e sull’emergenza legata alla carenza di spazi a disposizione degli Uffici giudiziari nel capoluogo. Ad aprire la serie degli interventi era stato l’assessore comunale all’Urbanistica Silvano Iommi con una proposta di raddoppio del Tribunale esistente e la realizzazione di un carcere a Piediripa, poi c’è stata l’azione dell’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Marchiori che è apparsa di senso opposto e comunque di mantenimento della struttura esistente con l’aggiunta in un futuro non molto prossimo (il termine dei lavori di riqualificazione del Convitto di piazza Marconi) dello stabile di via Capuzi che ora ospita la scuola.

Tra i due amministratori comunali si inserisce il Partito democratico e nella fattispecie il consigliere comunale Andrea Perticarari che ha appena presentato una interrogazione. Perticarari ricorda «che nella seduta del Consiglio Comunale di Macerata del 10 maggio del 2021 la mozione da me presentata, poi mutata in ordine del giorno, ad oggetto “edilizia giudiziaria” veniva votata all’unanimità accogliendone dunque l’invito ad adoperarsi affinché, nell’ambito del Pnrr, anche per la città di Macerata venissero previsti interventi ed investimenti». 

Rilevato che «l’assessore Iommi definisce una priorità l’ampliamento della sede del Tribunale di Macerata». Perticarari chiede al sindaco Sandro Parcaroli di rispondere alle seguenti questioni: come si è provveduto sino ad oggi a dare corso alle attività previste dall’ordine del giorno approvato? Quali sono stati e quale data recano gli eventuali atti formali compiuti da questa Amministrazione al fine di dare seguito all’ordine del giorno della seduta del Consiglio Comunale del 10 maggio 2021?».

(l. pat.)

Tribunale, Marchiori non raddoppia: «Si userà la scuola di via Capuzi, Giudice di Pace via dal centro»

«Sì al carcere, Piediripa luogo ideale Urge il raddoppio del tribunale»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X