Med Store Tunit verso Bologna
«Queste sono le sfide
più divertenti da giocare»

VOLLEY A3 - Domenica alle 18 i biancorossi saranno ospiti del Palasavena. Il centrale Matteo Pizzichini: «Ci stiamo preparando per uno scontro diretto. Affronteremo una squadra in forma, di esperienza e qualità»
- caricamento letture
Matteo-Pizzichini

Il centrale Matteo Pizzichini

 

Torna subito in campo la Med Store Tunit dopo il turno infrasettimanale che ha visto la squadra impegnata nel derby contro Fano: domenica alle 18 i biancorossi saranno invece ospiti del Palasavena, casa della Geetit Bologna, per la 12esima giornata di Serie A3 Girone Bianco. Sarà uno scontro diretto visto che ci sono solo due punti a separare le due squadre, con Bologna solitaria al quarto posto dopo aver conquistato tre vittorie consecutive superando San Donà di Piave, Garlasco e Monselice. La Med Store Tunit ha archiviato il derby, dove a Fano ha strappato un punto in una gara aperta, che ha confermato come i biancorossi possano cercare la vittoria in ogni campo.

«Usciamo dalla partita di Fano con l’amaro in bocca – confessa il centrale Matteo Pizzichini -. Siamo andati vicini alla vittoria, è stata una gara equilibrata e per diversi tratti siamo stati avanti noi dimostrando un’ottima fase di break. Vanno dati meriti però anche a Fano, ci sono rimasti col fiato sul collo per tutta la partita, sono una delle squadre più in forma del campionato e poi nei momenti decisivi un punto fa la differenza, nel terzo set è andata a nostro favore e nel quarto a loro. Prendiamo ciò che c’è di positivo, ce la siamo giocata punto a punto e stiamo ritrovando la forma migliore, lavoriamo quotidianamente in sinergia con lo staff per continuare a crescere in vista della seconda parte di stagione – conclude Pizzichini -. Domenica sarà una gara combattuta, come del resto buona parte delle partite del Girone Bianco, si è visto anche ieri con Pineto che ha perso contro San Giustino. Ci stiamo preparando per uno scontro diretto, lo dice la classifica e la possibilità di qualificarci per la Coppa Italia lottando per il quarto posto. Affronteremo una squadra in forma, di esperienza e qualità, ma queste sono le sfide più divertenti da giocare, dove la posta in palio è alta».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X