L’appello del sindaco:
«Destinare il 5×1000 al Comune»

MONTELUPONE - Il primo cittadino Rolando Pecora ai cittadini: «Si tratta di un’occasione importante per far rimanere una parte delle imposte a disposizione della propria comunità»
- caricamento letture
Il-sindaco-di-Montelupone-Rolando-Pecora-e1648708236658-325x198

Il sindaco Rolando Pecora

 

«Destinare il 5×1000 al Comune». E’ l’appello che arriva dal sindaco di Montelupone Rolando Pecora. Con la denuncia dei redditi (730-Cud/Unico) i cittadini infatti possono destinare il 5 per mille dell’imposta Irpef al Comune di residenza.

«Si tratta di un’occasione importante per far rimanere una parte delle imposte nel proprio Comune a disposizione della propria comunità – dice Pecora – Non si pagheranno tasse in più, ma una quota delle imposte, che andrà comunque allo Stato, piuttosto che finire nelle casse statali, sarà destinata ai Servizi Sociali del Comune. Basta firmare nel riquadro che riporta la scritta Attività Sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente. In un momento come questo ognuno di noi può dare il proprio contributo a sostegno della comunità per il suo bene. Quanto destinato poi sarà reinvestito per progetti e servizi a disposizione di tutta la cittadinanza».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X