Ladri nell’ambulatorio di Corvatta:
«Hanno spaccato la porta
e rubato un pc»

CIVITANOVA - E' stato lo stesso ex sindaco a renderlo noto: «La modalità sembra essere quella di un furto condotto da sbandati»
- caricamento letture
furto-corvatta

Lo studio di Corvatta rovistato dai ladri

Furto in un ambulatorio medico, sparito un pc. E’ successo a Civitanova, nel mirino dei ladri è finito lo studio dell’ex sindaco e medico di medicina generale Tommaso Corvatta, che si trova in corso Umberto I. E’ stato lui stesso a renderlo noto, oggi. «Giovedì notte – ha scritto Corvatta in un post su Facebook – sono stato avvertito dalla polizia che ignoti erano stati visti uscire dal mio ambulatorio. Al mio arrivo ho trovato la porta al 1° piano del mio ambulatorio spaccata, vari cassetti in alcune stanze aperti e rovistati; è stato asportato un computer del mio collega Giampaolo Stortini. La modalità sembra essere quella di un furto condotto da sbandati». 

furto-corvatta1-488x650

La porta dell’ambulatorio spaccata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =