«Mattarella e Draghi,
ciò di cui abbiamo bisogno
Ma serve una rivoluzione della politica»

POLITICA - Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli commenta l'elezione bis del presidente della Repubblica. Un risultato ottenuto dallo «stato di necessità. Dobbiamo darci da fare affinché in futuro risultati simili siano invece frutto della forza e lungimiranza del sistema politico e della classe dirigente di questo Paese»
- caricamento letture

 

teatro_Panettone-DSC_0266-Valeria_Mancinelli--325x217

Valeria Mancinelli, sindaco di Ancona

 

«Mattarella ancora Presidente della Repubblica e Draghi ancora capo del Governo garantiscono autorevolezza, credibilità, affidabilità e azione di governo incisiva e determinata: esattamente ciò di cui il Paese ha bisogno come il pane. Quindi risultato ottimo. Oggi lo si è ottenuto per la debolezza del sistema politico istituzionale, per stato di necessità. Dobbiamo darci da fare affinché in futuro risultati simili siano invece frutto della forza e lungimiranza del sistema politico e della classe dirigente di questo Paese. Serve una rivoluzione della politica». Così  sulla sua pagina social il sindaco di Ancona, e presidente Anci regionale, Valeria Mancinelli sulla votazione, l’ottava, che ieri sera ha portato di nuovo Sergio Mattarella ad essere eletto come presidente della Repubblica. A suo favore, 759 voti a fronte di un quorum di 505 preferenze.

Alla fine è Mattarella bis, la resa dei partiti

Quirinale, Mangialardi attacca Salvini: «Ha umiliato la Casellati»

Quirinale, l’analisi di Mangialardi: «Il gioco di Salvini è fallito, questo pantano figlio della sua forzatura»

«Draghi sarebbe il presidente perfetto» «No, ci vogliono competenze politiche» I nostri sindaci a confronto sul Quirinale

Quirinale, seconda fumata nera Morgoni: «Più giorni passano meno possibilità per Draghi o Mattarella»

Quirinale, prima fumata nera Acquaroli: «Emozionante tornare qui Serve un nome che dia credibilità»

«Il percorso per l’elezione del presidente della Repubblica inizia tra i lavoratori Caterpillar»

Verso le presidenziali, Cavallaro: «Mi votarono in 5 per il Colle» Manzi: «Capolavoro eleggere Mattarella»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =