Giovanni Bonfili


Utente dal
23/7/2013


Totale commenti
381

  • Covid center, la rivincita di Sciapichetti:
    «Non mi aspetto le scuse
    ma il silenzio da chi ci ha crocifisso»

    1 - Ott 22, 2020 - 8:43 Vai al commento »
    Persone serie,purtroppo una razza estinta,invece oggi dovrebbero chiedere umilmente di esser perdonate o per la grave ignoranza dell'epoca o per la grande malafede.
  • Regione: tanta destra, poco centro
    E il Pd riparte da un “pugile suonato”

    2 - Ott 19, 2020 - 13:59 Vai al commento »
    Io vado oltre.Per la sinistra italiana,tutta,è più che maturo il suo terzo tempo,dopo quello della Prima Repubblica,della postcaduta del Muro,con la continuazione delle divisioni.Un nuovo soggetto,finalmente unitario,socialmente e progettualmente avanzato e capace di un serio confronto con il neo liberismo che sta procurando danni inauditi alla grande maggioranza degli uomini.
  • Micucci rinuncia al ricorso:
    «Nel Pd siamo tutti colpevoli»

    3 - Ott 17, 2020 - 9:52 Vai al commento »
    Non conosco Micucci e non sono un iscritto PD,ma in questa fase della nostra vita politica nella quale molto più che la passione alla ricerca di una poltrona spinge un ritorno economico di tutto rispetto,la decisione di non fare ricorso per accertare se realmente c'era uno scarto di soli 18 voti mi convince che c'è ancora qualche speranza per un recupero della buona politica,che deve tornare ad essere un servizio,in particolare oggi che siamo alle prese con una crisi devastante capace di riportarci indietro di secoli.Spero e mi auguro che tutta la sinistra,con una spinta finalmente unitaria,ritrovi la sua aspirazione culturale dei primi tempi,andata largamente dispersa.
  • «Non siamo la stampella di nessuno»
    Cherubini rigetta le critiche

    4 - Ott 14, 2020 - 9:06 Vai al commento »
    Io non ho alcun dubbio che sarebbe assolutamente necessario ricomporre le carte della nostra politica,oggi tanto confuse e raffazzonate,ma non mi pare proprio che si stia imboccando questa strada,e di tale insufficenza si stanno macchiando un po' tutti.Mala tempora!!
  • «Nessuno accosti alla sinistra
    gesti come quello contro Tartabini»

    5 - Ott 9, 2020 - 17:00 Vai al commento »
    Ribadisco quanto già sostenuto in altri siti.La sinistra autentica non è ,come taluno sostiene in malafede o per ignoranza,una scuola di odio e di depravazione,ma di indiscutibile giustizia sociale.Chi non è animato da tale profondo sentimento,perciò,non ha proprio niente da spartire con la sinistra.
  • Mandrelli è per un cambio generazionale:
    «Nel Pd fino a 40 anni sei un bambino,
    i giovani brillanti vanno recuperati»

    6 - Ott 9, 2020 - 16:04 Vai al commento »
    Una logica economica pericolosamente affascinante,che,peraltro, non fa i conti con i naturali limiti della crescita,e che ha procurato l'insano superamento della dialettica destra/sinistra in termini economici,ha culturalmente imbrigliato vecchi e giovani.Urge prender atto di tale premessa per creare prospettive realistiche,senza le quali si rischia un salto indietro di secoli,con una massa di miserabili ed una minioranza di privilegiati.A mio modesto parere tornano prepotentemente sulla scena gli storici valori socialisti della giustizia sociale,rapportati alla realtà odierna.
  • Giunta, un’altra pausa di riflessione
    Acque agitate nella Lega

    7 - Ott 6, 2020 - 8:05 Vai al commento »
    Come nostra diffusa consuetudine gli scontri più accaniti avvengono sui progetti,sempre per tale motivo all'avanguardia
  • Pd, Cavallaro analizza la debacle:
    «Noi il partito delle lotte individuali,
    ma no alla rottamazione fine a se stessa»

    8 - Ott 3, 2020 - 15:05 Vai al commento »
    Io credo che tutta la sinistra,possibilmente senza più disperdere forze dietro elucubrazioni troppo astratte,debba profondamente rivedere il suo progetto politico da contrapporre al progetto neo liberista oggi dilagante,anche povero strategicamente sotto il profilo sociale.Questo sforzo,sicuramente molto impegnativo per chiunque,non può fare a meno del coinvolgimento reale di tutti coloro che credono fondata la dicotomia destra/sinistra che affonda le radici nell'articolazione della società moderna.Il discorso della dirigenza viene dopo,purtroppo è diventato preminente con un leaderismo che ha mortificato il processo di emancipazione democratica e culturale di tutti,uno dei pilastri del pensiero di sinistra.
  • Stefano Parcaroli, l’asso nella manica:
    «Due mesi intensi con Sandro,
    ha voluto fare il sindaco a tutti i costi»

    9 - Set 28, 2020 - 12:41 Vai al commento »
    Prendo spunto da questa intervista per una considerazione di carattere generale e di costume politico,che evidentemente la oltrepassa. Nella nostra politica prevale la consuetudine di presentarsi con sontuosi biglietti da visita,propositi di straordinario livello che logicamente,naturalmente,creano legittime aspettative.Alla prova dei fatti,per il motivo che la realtà è più compklessa di quanto si crede,di norma i risultati non corrispondono e provocano delusione e discredito per la politica. Strano non preferire il percorso inverso : raggiungere prima i risultati e dopo esaltarli anche oltremisura
  • «Mai viste processioni
    da Comune a Duomo,
    sbagliati i tempi della visita di Salvini»

    10 - Set 27, 2020 - 9:41 Vai al commento »
    Sono stato sempre dell'opinione che sia assolutamente utile per chiunque il confronto,il dialogo aperto e sereno,lo scambio,attitudine,purtroppo,carente e che rende più accidentata la strada del progresso.
  • Alta tensione tra FdI e Lega
    sugli assessorati di peso

    11 - Set 8, 2020 - 16:42 Vai al commento »
    Uno si contrappone all'altro per una profonda differenza d'impostazione programmatica,cosa che ha una sua dignità.Ma in tal caso la convergenza nella stessa coalizione diventa del tutto incomprensibile,se non in termini di ricerca delle leve di potere,ricerca fine a se stessa.E questo è il male profondo della politica,almeno in Italia,non a caso ridotta molto male.
  • «Taglio dei parlamentari? Non così
    Serve una seria riforma istituzionale»

    12 - Ago 26, 2020 - 9:48 Vai al commento »
    Ridurre o non ridurre non è una risposta a quello che a me sembra un nostro problema di fondo,di portata storica : il concetto dell'interesse generale,base della polis,donde la politica nel suo vero significato. Le nostre istituzioni rappresentative sono sedi di interessi particolari che difficilmente si cerca di conciliare in termini dignitosi. Il concetto di unità nazionale,di comunità nazionale,in Italia non è stato mai raggiunto,ma soffocato dalle fazioni,dalle corporazioni,e questo spiega l'accanita difesa della più ampia rappresentatività,che spesso sfocia nella paralisi o la lentezza delle decisioni. Solo per inciso aggiungo di trovare scarsamente rilevante la motivazione economica posta a base del referendum,evidente concessione alla demagogia.
  • Ceriscioli: «Elezioni non a rischio»
    Mangialardi: «C’è da valutare con attenzione»
    Ciarapica: «Rinvio? Minaccia alla democrazia»

    13 - Ago 20, 2020 - 19:19 Vai al commento »
    Se la ripresa della pandemia impedisse veramente la consultazione elettorale di settembre,che sarebbe un male minore di altri,per fugare ogni dubbio di strumentalizzazioni penso che non ci sarebbe altra alternativa che il commissariamento.
  • «Ricreare un polo di lavoratori bancari,
    Macerata e il territorio lo meritano»

    14 - Ago 20, 2020 - 17:17 Vai al commento »
    Sig.Cocci,il senso del mio commento è che tutto passa attraverso un qualche rilancio dell'economia locale,che,se ho ben capito,è anche il Suo auspicio.
    15 - Ago 20, 2020 - 9:29 Vai al commento »
    Da vecchio dipendente ed esponente sindacale della CARIMA condivido la valutazione sul ruolo centrale esercitato da Carima sul processo economico della nostra Provincia:Ma l'evoluzione economica generale era inevitabile ridisegnasse quel ruolo,senza,tuttavia,cancellarlo come in buona sostanza è avvenuto,in considerazione anche della peculiarità della Provincia,fortemente differenziata tra fasce interne e litoranee.A parer mio nella fase attuale l'economia generale corre verso una nuova dinamica alla luce dei fenomeni di marginalizzazione delle aree periferiche determinati dalla globalizzazione e tocca alla politica tornare sulla scena economica influenzando la logica del mercato assolutamente incontrollato.Da una certa significativa ripresa della nostra economia locale,che non credo possa passare attraverso il recupero di vecchi moduli,ma imperniata sull'innovazione,potrà scaturire un ruolo di un certo rilievo del sistema bancario.
  • Discoteche chiuse in tutta Italia
    Stretta sull’uso delle mascherine

    16 - Ago 17, 2020 - 9:04 Vai al commento »
    In questa vicenda c'è tanto Kafka.Andiamo al nocciolo.Se il virus non c'è o è innocuo,ma bisogna dimostrarlo in termini ineccepibili,giusta la protesta e l'accusa di inaccettabili limitazioni alla libertà.Ma se così non è, gravissimo non farsi carico delle conseguenze catastrofiche che scaturirebbero da una forte ripresa della pandemia.Ma quì ormai l'interesse generale è materia lasciata agli extra terrestri.
  • Agenzie viaggi: «Il calo tocca il 70%
    Fioccano disdette per evitare i tamponi»
    E c’è chi sconsiglia soggiorni all’estero

    17 - Ago 14, 2020 - 16:03 Vai al commento »
    Nell'ignoranza diffusa di quanto offre l'Italia di assolutamente interessante per uno che va in vacanza fa fico solo poter affermare sono stato all'estero.E siamo in presenza di un'emergenza pandemica provvisoria.Manca il senso del ridicolo,o,come penso da tempo,un concetto appropriato della libertà.
  • Il Pd conferma la lista maceratese,
    Catena: «Non pensavo di essere
    un problema da eliminare»

    18 - Ago 12, 2020 - 19:08 Vai al commento »
    A me francamente procura fastidio vedere infiammarsi il confronto sulle candidature,anzichè sulla proposta politica,compito primario di ogni partito,oggi particolarmente importante per un partito che vuole essere di sinistra.
  • Mangialardi intona “Vamos alla playa”
    Acquaroli si veste da paggetto della Meloni

    19 - Ago 10, 2020 - 9:38 Vai al commento »
    Io vedo la cosa molto semplice : la situazione generale ha preso una piega che rende difficile l'impostazione di un progetto complessivo e coordinato onde un ripiegamento generalizzato sulle dinamiche di mercato,supremo regolatore dell'efficenza economica,nel quale un posto non secondario viene occupato anche dall'immagine.Con le ideologie è finito pure il tempo dei grandi pensatori,declassati quasi a dei perditempo.Ma presto ci si dovrà convincere della necessità di cambiar marcia.
  • Giulianelli: «Sciapichetti non ha memoria
    In 25 anni di governo della sinistra,
    il Maceratese è stato dimenticato»

    20 - Ago 8, 2020 - 15:01 Vai al commento »
    A mio giudizio è scontato che lo sconvolgimento in atto da anni ed ancora in corso nel settore bancario,in linea,peraltro,con il più ampio fenomeno della globalizzazione,è destinato ad avere riflessi sempre più profondi in aree economicamente marginali come la nostra.Ma in questa evoluzione la Regione non avrebbe potuto avere un ruolo primario,che,al contrario,competeva e compete alla politica generale,tutta,nessuna componente esclusa,trattandosi di un modello di sviluppo economico totalizzante,in merito al quale al massimo si sta balbettando.
  • Italia Viva con Socialisti e Demos
    Una lista riformista per Mangialardi

    21 - Ago 2, 2020 - 12:08 Vai al commento »
    Vede,Rapanelli,qualche valore in comune si trova sempre tra uomini diversamente collocati sotto l'aspetto politico.Anche nel primo fascismo c'era qualche valore nel quale un militante di sinistra poteva riconoscersi.Ma ciò non è stato sufficiente a cancellare le divergenze di fondo.Tra arcigno nazionalismo ed internazionalismo orientato alla giusta integrazione,proprio di una sana sinistra,non c'è spazio di intesa.Quello che quì è mancato e manca,per me un vero paradosso,è la disponibilità ad un serio e sereno confronto tra quanti erano su posizioni di sinistra,appena tramontata l'opzione comunista,per individuare una solida base di valori e progetti sulla quale realizzare l'unità delle forze progressiste,naturalmente rapportata per la necessaria valenza politica alla realtà in profonda trasformazione,che,poi,come si sta verificando,rischia pure la deriva.I rapporti di forza sui quali vive la politica ne sarebbero risultati del tutto diversi.Ma il mondo e la vita non sono finiti,anche se al momento prevale tempo brutto.In teoria ci può essere la possibilità di riprendere il discorso.Io vorrei crederci senza ripiegamenti sull'attesa messianica,ma confidando sull'intelligenza degli uomini.
    22 - Ago 2, 2020 - 9:16 Vai al commento »
    Sono anche io un vecchio socialista,oggi completamente appartato,con giovanili prime esperienze nel socialismo democratico dei tempi iniziali,erede del socialismo turatiano. Un socialismo che perde la sua identità nella misura in cui tralascia la più totale difesa dei deboli,costasse addirittura la sua stessa scomparsa.Con il neo liberismo,cultura dilagante che ha inquinato anche filoni politici depositari di interessi diversi,i deboli sono diventati più deboli,con un lavoro,la loro sola ricchezza,saltuario e malpagato.In politica anche il nome ha una sua forza evocativa,ovviamente dopo i contenuti,ma si tratta di un aspetto sottoposto alla legge inesorabile del tempo che scolora tutto.Mai finirò di fare amare riflessioni sul fatto che sotto questa gloriosa bandiera in Italia non si sia ricomposta la sinistra,dopo il tramonto dell'opzione comunista.Ma forse tante idealità sono rimaste sepolte sotto la prospettiva della carriera politica personale che oggi non costringe più,come un tempo di antichi padri nobili,di raggiungere Roma viaggiando di notte in treno per risparmiare la spesa dell'albergo.Un saluto pieno di rimpianti ai pochi socialisti ancora testimoni di vecchi ideali come Giuseppe,che leggo in altro commento.
  • Salvini torna nelle Marche, tappa a Macerata
    Nel centrosinistra in campo Ronchetti

    23 - Ago 2, 2020 - 14:39 Vai al commento »
    Il popolo,sovrano,elegge un Parlamento senza vincolo elettorale,preposto,tra l'altro, ad eleggere un Governo.Se la normativa costituzionale non cambia e nel Parlamento si crea una maggioranza a sostegno di un determinato Governo,questo prende campo legittimamente allorchè prende la fiducia e viola la Costituzione il Presidente della Repubblica che ne ignorasse l'indicazione.
  • Lavoro, Miccini della Giessegi:
    «Il settore si è ripreso meglio del previsto
    Ma la politica continua a minare il futuro»

    24 - Lug 31, 2020 - 15:03 Vai al commento »
    Mi spiace,ma anche in questa intervista ci vedo un tono di fondo molto superato.Oggi serve un atteggiamento molto costruttivo da parte di tutti,realmente propositivo sotto il segno dell'interesse generale che presuppone fortissima lungimiranza,per il nostro modo di pensare una qualità quasi lunare.Non c'è da stare molto allegri se continuiamo con i soliti balletti tra chi governa e chi fa opposizione,a ruoli alternati.
  • Covid, il monito di Morgoni:
    «Troppi eventi estivi a rischio
    Non possiamo stare tranquilli»

    25 - Lug 29, 2020 - 11:33 Vai al commento »
    A Morgoni.Mi spiacerebbe molto avessi tratto in inganno anche altri che avessero avuto la compiacenza di leggere il mio commento.Se fosse avvenuto spero che abbiano letto anche le mie ulteriori precisazioni.Sono nettamente contrario ai negazionisti come ai minimalisti.E' tutta la situazione generale,della quale la pandemia è solo un aspetto,seppur importante,che dovrebbe ridurre ad insignificanza la posizione dei riduzionisti.
    26 - Lug 29, 2020 - 10:32 Vai al commento »
    Sig.Morgoni,mi meraviglia molto che proprio Lei,con la Sua esperienza,non abbia capito il senso della mia impostazione ironica.
    27 - Lug 29, 2020 - 9:17 Vai al commento »
    Indiscutibilmente giusta la posizione di chi dice basta con tutte queste limitazioni,se il Covid riprendesse campo ci sarebbe da ringraziare il Signore perchè se si porta via 100/200.000 persone ci risolve diversi problemi.Quindi riprendiamoci tutta la nostra libertà e pensiamo solo a divertirci dato che si campa una volta sola.E finitela di fare del terrorismo come state facendo,jettatori.
  • Mancini dice no al “cartello Mangialardi”
    con la benedizione delle Sardine
    «Dal Pd una polpetta avvelenata»

    28 - Lug 27, 2020 - 11:43 Vai al commento »
    A mio parere un primo elemento mistificatorio,segno di grande debolezza di elaborazione politica,è quello,e non si tratta di questione terminologica,che ancora si debba parlare di centro-sinistra,come all'inizio degli anni '60 del secolo scorso,visti i grandiosi fenomeni politici avvenuti nel frattempo.Trovo paradossale che ancora manchi un soggetto unitario di sinistra democratica,moderna,seriamente riformista,capace di dire la sua sul processo economico,senza andare a rimorchio del neo liberismo.A questo si sarebbe già arrivati se,con la necessaria capacità critica,ci fosse stata una seria disponibilità al dialogo aperto ed onesto,senza saccenti dogmatismi.Sono stati persi decenni,ma il mondo non è finito.Perderemmo,però,altri decenni continuando con le chiusure più ermetiche e ritardando ulteriormente l'ingresso nella modernità.
  • L’amarezza di Catena per l’esclusione:
    «Ho subito una grave ingiustizia dal Pd»

    29 - Lug 18, 2020 - 17:52 Vai al commento »
    Non credo di sbagliare tanto pensando che nel PD ci sia ancora un problema di identità politica,nonostante le significative scissioni che ha subito.Forse all'inizio questo aspetto fondamentale,il profilo politico,andava sistemato diversamente.Adesso,a parte la questione del grave ritardo nella sistemazione di una nuova sinistra,gli aggiustamenti sono logicamente dolorosi.Ma da questo processo di identità politica non si può uscire.
  • Cena fascista, Mentana su Acquaroli
    «Candidato impresentabile»
    La difesa: «Non sono un nostalgico»

    30 - Lug 16, 2020 - 12:48 Vai al commento »
    A fronte delle esplicite precisazioni di Acquaroli,del quale non sono e non sarò sostenitore,manifestate a Mentana,mi aspetterei qualche reazione di chi ha partecipato a quella cena condividendone totalmente il senso politico.Illusorio farci conto?
  • Dalla vergogna A14 alla ricostruzione
    Guzzini rompe il silenzio:
    «Situazione drammatica, reagiamo»

    31 - Lug 13, 2020 - 18:50 Vai al commento »
    Per la situazione che si sta profilando,particolarmente grave per la nostra Regione,a me pare obbligatorio uno sforzo collettivo con la disponibilità di tutti ad un dialogo serio,leale,aperto perchè la soluzione non passa per l'affermazione di un interesse a spese dell'altro.Su questa strada deve mettersi,prima degli altri,la politica tutta intenta,invece,alla reciproca delegittimazione,come si vivesse in tempi normali anzichè in una svolta epocale.Umiltà ed onestà per provare a superare la tempesta.
  • Risalgono le persone in quarantena:
    nelle Marche oltre 100 in più
    nel giro di quattro giorni

    32 - Lug 10, 2020 - 18:20 Vai al commento »
    O sono troppi gli accorgimenti omessi o si effettuano più controlli di prima.Resta un dato poco rassicurante e siamo a luglio,anche se con qualche abbassamento giornaliero della temperatura.
  • Con Calenda c’è anche Adolfo Guzzini
    “Azione” muove i primi passi a Macerata
    «L’operazione Parcaroli non è credibile»

    33 - Lug 11, 2020 - 9:43 Vai al commento »
    Ciò che a me in questa fase sembra assolutamente indispensabile per evitare uno scannatoio sociale è l'attitudine al dialogo,al confronto,aperto,leale,concreto sulle difficilissime soluzioni dei nostri problemi economici che hanno avuto il colpo di grazia dalla pandemia.Possiamo salvarci solo grazie ad uno sforzo comune che trova e dovrebbe trovare la sua base dialettica proprio nelle impostazioni di sinistra e di destra,esclusion fatta di quelle antidemocratiche.Questa crisi senza precedenti potrebbe essere per l'Italia l'occasione per entrare nella modernità,nella maturità politica.
  • Regionali in salita per il centrosinistra:
    Longhi si sfila e -8 nell’ultimo sondaggio

    34 - Giu 27, 2020 - 8:58 Vai al commento »
    Sono sempre più convinto dell'imperdonabile,grossolano,errore commesso dalla sinistra italiana all'epoca della caduta del muro. Allora non si fece altro che mettere in piedi un gruppo di potere,che tale è rimasto,con una maschera di sinistra,nient'altro che una maschera e adesso il quadro è desolante a fronte di una situazione economica,sociale e politica assolutamente drammatica.Ne parleranno i libri di storia che noi non avremo più modo di leggere.Avvilente.
  • Crisi post Covid alla Cooss Marche:
    proposto taglio degli stipendi
    I sindacati insorgono

    35 - Giu 27, 2020 - 9:31 Vai al commento »
    Se non ci sarà una rapida ricomposizione del quadro politico,e non riesco a vederne segnali premonitori,ho fondato timore che assisteremo ad un vero scannatoio.Il calo del prodotto del 14 % non potrà essere per nessuno materia per attaccare,è un nemico comune che si combatte con una sincera,spersonalizzata mobilitazione generale,se c'è consapevolezza della gravità della situazione.
  • Bisonni ritenta il blitz sulla legge elettorale
    Contro i piccoli e a campagna avviata

    36 - Giu 24, 2020 - 8:24 Vai al commento »
    In tempi diversi ed in una logica bipolare avrebbe avuto un senso politico largamente condivisibile,che a questo punto perde completamente.La politica d'alto profilo è anche tempismo.
  • Mangialardi assicura: «Il Covid center?
    Andrà chiuso finita l’emergenza,
    tecnologia trasferita agli ospedali»

    37 - Giu 21, 2020 - 8:23 Vai al commento »
    Questi criteri di gestire le risorse pubbliche,purtroppo diffusi a prescindere dall'orientamento politico,in larga parte spiegano il nostro smisurato debito pubblico,centrale e periferico.Dopo non ci lamentiamo della severità di giudizio degli altri,magari tacciandoli di gretto egoismo.Preciso di non essere un elettore di destra.
  • Burocrazia zero, velocità a mille
    per i 210 milioni di contributi della Regione
    Attese oltre 25mila domande dalle aziende

    38 - Giu 20, 2020 - 19:28 Vai al commento »
    Per Iacobini-esatto
    39 - Giu 20, 2020 - 17:56 Vai al commento »
    Quanto leggo mi fa tornare alla memoria le scene di un film di Alberto Sordi nelle quali lui lanciava ad un pubblico di affamati monete metalliche infuocate.
  • Dalla sinistra progressista di D’Ambrosio
    passando per il “garante” Spacca
    fino alla “rottura industriale” di Ceriscioli

    40 - Giu 18, 2020 - 16:20 Vai al commento »
    Con tutta la modestia del caso,penso che oggi,con la situazione del tutto inconsueta che abbiamo di fronte,per esercitare efficacememte un ruolo di sinistra servirebbe un pensiero ben diverso,come all'articolista sarebbero servite le gambe e non la bici del suo idolo.Mi rendo ben conto che non è impresa facile e posso pure capire i ripiegamenti,ma resta la delusione.A me resta la sensazione che la scelta iniziale successiva al tramonto della Prima Repubblica non sia stata la più felice.Per me occorreva riprendere la trama drammaticamente lacerata a Livorno,oggi vicenda vecchia di un secolo.
  • Udc: «Guardiamo solo al centrodestra»

    41 - Giu 16, 2020 - 15:06 Vai al commento »
    Magari avrò vista corta,ma una radicalizzazione a sinistra di forze che a questa si richiamano non riesco a vederla.No ad una radicalizzazione,ma sì ad una svolta di rilievo.
  • Doveva essere il giorno di Mangialardi,
    è diventato quello della “maialata”

    42 - Giu 10, 2020 - 9:44 Vai al commento »
    Una confluenza in un eventuale ballottaggio,se non vuole ridursi ad una pura e semplice operazione di potere,dovrebbe trovare un suo dignitoso presupposto in una sintesi di programmi compatibili. E se tali fossero,elemento che non può emergere in 15 giorni,ma che dovrebbe preesistere,non capirei perchè non hanno potuto esser idonei a determinare una coalizione di partenza con la quale presentarsi alle elezioni senza alcun bisogno di alchimie regolamentari. L'amara conclusione cui pervengo è che,purtroppo,la politica,anche in questo delicatissimo periodo,non sa volare alto,bloccata da mire e spinte personali della grande maggioranza di quanti vi si dedicano,ed è pure facile capirne i motivi. Un andazzo inaudito che ha fatto a pezzi la buona politica, addirittura in nome dello svecchiamento.
  • Abbadia, assalto a viali e prati
    sotto agli occhi degli steward
    Tanti non trovano parcheggio (Foto)

    43 - Giu 2, 2020 - 20:42 Vai al commento »
    Sono tanti gli aspetti facilmente comprensibili per ribellarsi ai comportamenti restrittivi che abbiamo dovuto subire.Non resta che affidarsi alla speranza che le prudenze ancora fortemente consigliate siano eccessive e che la disinvoltura prevalente non generi contraccolpi,che renderebbero la situazione insostenibile.D'altronde anche da sfere più alte arrivano segnali contrastanti,sia nei fatti che in teoria.
  • Ceriscioli passa la patata bollente al Pd

    44 - Giu 1, 2020 - 18:06 Vai al commento »
    Questa scadenza elettorale si colloca in un contesto economico e sociale senza precedenti per la sua drammaticità. Sarebbe assolutamente necessario che tutti,partiti e dirigenti,dessero fondo ad ogni risorsa di progettazione,di elaborazione di proposte concrete e percorribili per offrire spunti di speranza ai cittadini in preda a vera disperazione per quanto sta avvenendo.Invece da ogni parte vedi solo uno scontro feroce per definire le candidature.Candidature per gestire che cosa?Questa volta non basterà l'abilità dialettica del consueto politicante che in altri tempi ben diversi ha funzionato.
  • Ceriscioli recupera 13 punti in 3 mesi
    Il sondaggio che allarma
    centrodestra e Pd

    45 - Mag 31, 2020 - 20:59 Vai al commento »
    Dirò pure una cosa fuori dai tempi,una vera dimostrazione di ingenuità,ma io ritengo che in un vero partito,fucina di proposte,di approfondimenti di elaborazione di valori,quella del candidato non è la questione centrale,specialmente in questa fase oltremodo complicata.
  • Il virologo Massimo Clementi:
    «La ripresa in autunno può esserci
    ma si affronta con un po’ di attenzione»

    46 - Mag 31, 2020 - 19:33 Vai al commento »
    Quanto ha detto in proposito poco fa il Prof.Zangrillo,anch'esso del S.Raffaele,non mi è parso identico.Usano un linguaggio iniziatico? E' un tema esplosivo ed occorre grande chiarezza e posizioni univoche.Diversamente niente è più governabile.
  • Nascosto fra i rami dell’albero
    spunta un calzino pieno di eroina:
    22enne arrestato

    47 - Mag 28, 2020 - 12:20 Vai al commento »
    Con la crisi che incombe gli spacciatori saranno sempre più numerosi perchè è un mercato che,a quanto pare,regge.Ora,capirei i consumatori si trattasse di pane,ma non riesco assolutamente a capirli trattandosi di ingredienti di solo stordimento ed altamente pericolosi.Inoltre mi viene da chiedermi : ma tutti questi soldi da dove vengono fuori?Non ci saranno di mezzo perfino le provvidenze pubbliche male indirizzate?Le contraddizioni non mancano.
  • Aziende, il timore della riapertura:
    «Ripartire costi quel che costi
    Lo chiede solo il 13,3%»

    48 - Mag 12, 2020 - 9:39 Vai al commento »
    Questa crisi devastante si è innestata in una situazione economica già boccheggiante con la massa dei consumatori in serie difficoltà.La stragrande maggioranza delle nostre imprese per le loro dimensioni non sono state e non sono in grado di confrontarsi con la mondializzazione del processo economico,ma dipendono dal mercato interno.A me pare,perciò,che la chiave di volta per tornare in equilibrio si trovi nella ricostruzione della capacità di spesa della massa dei consumatori domestici,con una revisione profonda della redistribuzione del reddito.Mi stimola lo slogan guadagnare meno,guadagnare tutti ed imparare a spendere il denaro pubblico,meno quello di lavorare meno,lavorare tutti,con relativa riduzione salariale.Reazione energica ed incisiva per non finire nel baratro.
  • Ceriscioli il decisionista dice luglio
    Ma Acquaroli non ci sta:
    «Troppo presto per il voto»

    49 - Mag 9, 2020 - 21:16 Vai al commento »
    Non ho il benchè minimo interesse in gioco,ma le argomentazioni a sostegno della tesi di spostare il voto ad ottobre/novembre non mi convincono.Se a ottobre/novembre,non è possibile escluderlo a priori,dovesse riprendere la pandemia favorita dal ritorno dell'aria fredda? Si proroga l'appuntamento al voto?Diventerebbe obbligatorio.Può sorgere anche il sospetto che ci si marci,come può far pensare la posizione assunta da consiglieri in carica.Quale sarebbe,poi,la differenza con quelle Regioni in scadenza dove prevale l'orientamento di votare a luglio? La tattica uccide la buona politica,ancora non si riesce a capirlo?
    50 - Mag 9, 2020 - 8:48 Vai al commento »
    Di sicuro per un certo tempo tante cose saranno condizionate dal Covid-19.Un suo ipotetico ritorno sarà favorito dalla bassa temperatura legata alla stagione.Si potrebbe rischiare la prorogatio della legislatura a tempo indeterminato e per questo il voto a luglio,che provocherebbe assembramenti di brevissima durata,mi sembra abbastanza logico.
  • «Dipendenti di banca e lavoratori
    ostaggio di norme confuse
    e dell’inerzia degli istituti»

    51 - Mag 10, 2020 - 9:46 Vai al commento »
    Tanti nostri tipici particolarismi,che ci fanno restare un paese vecchio,nemmeno in queste circostanze eccezionali vengono ridimensionati.Segno che il senso comunitario resta scarso.
  • Fase 2 alla Eurosuole, Germano Ercoli:
    «Nelle mie due aziende persi 10 milioni
    Tempesta economica in arrivo» (Video)

    52 - Mag 9, 2020 - 9:15 Vai al commento »
    Certi commenti mi riescono incomprensibili.Di una caduta del PIL sicuramente superiore al 10 % mi pare ne parlino fonti ufficiali.Occorre prepararsi ad una battaglia durissima che richiederebbe grandi cambiamenti sotto l'aspetto politico.
  • I renziani si muovono per un terzo polo:
    colloqui anche con l’Udc
    Le contromosse di Ricotta

    53 - Mag 8, 2020 - 8:32 Vai al commento »
    La situazione cui andiamo incontro,che si delinea devastante in particolare per le categorie più deboli,richiede una caratterizzazione chiara e netta delle linee politiche.Io non credo possano prendere consistenza strategie equidistanti di tipo centrista,che semmai dovrebbero vedere coinvolte tutte le forze in campo nella logica di governi di salute pubblica : la posta in gioco è alta,si tratta di un nuovo equilibrio sociale del quale si intravedevano i sintomi iniziali già prima della pandemia,causa di ulteriore accelerazione del processo accennato.Si apre una fase politica molto,molto delicata,che renderà ardua la stessa imopresa della governabilità.
  • Prodotti “bio” con fertilizzanti vietati,
    giro d’affari di 270mila euro in un anno:
    tre denunce per truffa e frode

    54 - Mag 6, 2020 - 12:43 Vai al commento »
    Anche questi comportamenti concorrono a dar corpo al paradosso che abbiamo tra i più alti debiti pubblici ed i più alti risparmi privati a livello mondiale.
  • Spaccio di cocaina, blitz a Recanati:
    arrestate quattro persone

    55 - Mag 3, 2020 - 9:57 Vai al commento »
    Se questo mercato è ancora così attivo significa che ci sono consumatori con grandi disponibilità,fatto che richiederebbe analisi molto accorte sulle caratteristiche reali della grave crisi attuale,che vede tutti,indistintamente,chiedere assistenza con la conseguente penalizzazione di chi è veramente in difficoltà.Intuitiva la grande difficoltà a gestire detta linea,però il problema esiste e non solo con riguardo al particolare citato in premessa.
  • Morani boccia il Covid Center Civitanova
    La sottosegretaria dice no su tutta la linea

    56 - Apr 24, 2020 - 22:29 Vai al commento »
    E questo partito,il PD,dovrebbe essere il solo sopravvissuto di qualche consistenza della vecchia dignitosa sinistra italiana?Ma cercate la strada del convento dei carmelitani o carmelitane scalzi,forse è meglio.Sulla prospettiva economica e sociale terrificante per la nostra Regione accenni quasi di sfuggita.
  • Odissea per il prestito garantito:
    la banca alza un muro di burocrazia
    «Così solo in pochi resteranno in piedi»

    57 - Apr 22, 2020 - 16:38 Vai al commento »
    Io non vorrei che,dato il passo che l'economia mondiale ha preso da tempo,tagliato sul mercato globale,la strategia bancaria di fondo non fosse più molto interessata a mantenere attiva una rete operativa capillare e periferica,con ritorni di poco conto.Forse si ripresentano le problematiche di una volta con una netta diversificazione del sistema bancario.E' solo un'ipotesi teorica,ma tante strategie consolidate sono destinate a profondi cambiamenti che possono passare nella totale inconsapevolezza della maggioranza delle persone.
  • Uno spreco 7 milioni
    per sistemare la Fiera,
    Covid center fuori tempo massimo

    58 - Apr 23, 2020 - 9:31 Vai al commento »
    Se è vero che dobbiamo prepararci al pericolo di future gravi pandemie la cosa che mi sembra meno logica è la provvisorietà di queste strutture particolari.Ogni volta che si dovesse presentare un'emergenza di questo tipo,rimettiamo mano ad una costosa struttura specializzata?Già,tanto soldi da buttare dalla finestra ne abbiamo a stufo!
  • Il 25 aprile “rivisto” di Potenza Picena
    La festa della Liberazione
    diventa ricordo dei caduti in guerra

    59 - Apr 23, 2020 - 9:53 Vai al commento »
    Con queste forzature hai voglia a parlare di storia maestra di vita e fonte di insegnamenti.Purtroppo la svolta che avrebbe dovuto segnare quella data è stata largamente impoverita nel tempo sotto diversi aspetti.
  • Macchinari pagati a peso d’oro,
    gli intrecci del Progetto 100
    con la regia Ceriscioli-Bertolaso

    60 - Apr 19, 2020 - 21:52 Vai al commento »
    Niente di nuovo sotto il sole.I nostri politici,purtroppo di ogni colore,da decenni si comportano in questo modo,senza alcuna considerazione per il denaro che è pubblico,cioè delle anime del Purgatorio.Ecco come siamo giunti ad un debito pubblico tra i più alti al mondo e perchè siamo guardati con sfiducia da parte dei più.In questo caso poco conta che i fondi siano venuti da singoli cittadini.Per me l'aspetto più brutto di questo andazzo è una spinta sempre più forte alle privatizzazioni,il contrario di quanto oggi servirebbe alla luce del disastro sociale che si sta consolidando.Il problema di fondo resta la selezione del personale politico,infinitamente meno severa di una volta.
  • Fase 2, il monito del prefetto:
    «Allerta massima per possibili infiltrazioni
    della criminalità organizzata»

    61 - Apr 19, 2020 - 8:53 Vai al commento »
    Chi si vede sull'orlo del baratro si espone a qualsiasi rischio se vi scorge una minima possibilità di salvarsi e tace.Per scongiurare il pericolo molto verosimile illustrato dalla Prefetto si debbono attivare al massimo le istituzioni ufficiali e le Banche in primis,il solo canale per erogare credito e,perciò,in prima fila per affrontare una crisi senza precedenti di natura economica.Leggevo di un'iniziativa dei Sindacati bancari nazionali preoccupati del fatto che vi sono talune banche che non hanno predisposto niente per erogare tempestivamente i prestiti agli operatori economici garantiti dallo Stato.Anche in questo caso si farà ricorso allo scaricabarile,attività nella quale siamo insuperabili.
  • Ricotta: «Più benessere, meno Pil
    Ora ripresa ma in sicurezza»
    Sigona: «Torneremo ai sorrisi»

    62 - Apr 18, 2020 - 8:19 Vai al commento »
    Nessuno può nutrire dubbi sul fatto che l'economia subirà un forte scossone nell'immediato,ed un lento assestamento successivo imperniato sopra un modello di crescita diverso dato che siamo vicini,se non li abbiamo già oltrepassati,ai limiti insuperabili posti dalle leggi naturali.Ciò significherà una significativa frenata della logica consumistica,vita più frugale,meno edonismo,ma soprattutto il ritorno ad una politica redistributiva socialmente più giusta nel segno di un maggior rispetto verso i bisogni di ogni persona,non solo dei suoi meriti.
  • L’appello di un’imprenditrice:
    «No allo sciacallaggio con i fornitori»

    63 - Apr 18, 2020 - 8:35 Vai al commento »
    Purtroppo con la moralità corrente,ridotta al lumicino,con la giustificazione della crisi più distruttiva,dovremo vederne delle belle.Leggevo appunto ieri della massiccia discesa in campo degli usurai.
  • Covid-tax, per Parcaroli è una via d’uscita:
    «A patto che i soldi siano utilizzati bene
    e con pochissima burocrazia»

    64 - Apr 13, 2020 - 21:29 Vai al commento »
    Due superpotenze si contendono la leadership economica mondiale : Usa e Cina,spalleggiata dalla Russia.Queste troverebbero un serio contendente in un'Europa non alle vongole come quella attuale,ma con vera struttura federale,come auspicava il Manifesto di Ventotene.Infatti non nascondono simpatie per gli scissionisti.Ma sbagliano clamorosamente i Paesi europei,Germania compresa,che pensano,se lo pensano,di sopravvivere nella scomparsa dell'Europa unita.Tra dazi e concorrenza sleale quelli sopracitati li mettono in mutande.Lo spirito di sopravvivenza dovrebbe essere il buon consigliere per tutti,non tanto la solidarietà che richiede una certa sensibilità che non si compra al mercato delle erbe.
  • «Diecimila operatori sanitari
    al lavoro nelle festività pasquali:
    Regione dia il giusto riconoscimento»

    65 - Apr 13, 2020 - 19:38 Vai al commento »
    Mentre per il personale delle case di riposo nemmeno una parola.Sono troppo pochi per far gola al sindacato?O stavano sulla terrazza a prendere il sole?
  • «Noi la libreria non la riapriamo
    Il decreto rischia di toglierci le tutele»

    66 - Apr 12, 2020 - 9:29 Vai al commento »
    Andare a comprare un libro deve diventare uno dei motivi importanti che consente a chiunque di uscire,altrimenti la riapertura sarebbe cosa di poco senso.Poi uno passa veramente in libreria ed esce a mani vuote perchè era nelle sue intenzioni iniziali o perchè non vi ha trovato niente che lo interessasse.Ma intanto è uscito da casa,per l'ora d'aria.A me sembra un provvedimento bislacco.
  • Giulianelli: «Bene l’immissione di liquidità
    ma non servirà riaprire le fabbriche
    se i negozi resteranno chiusi»

    67 - Apr 9, 2020 - 8:38 Vai al commento »
    Molto probabilmente abdremo verso cambiamenti molto consistenti ed in questo fenomeno si può annidare un pericolo da scongiurare,tenuto conto di esperienze passate.Cioè quello che dal nuovo equilibrio scaturiscano nuove aberranti ingiustizie con quelli che pagano e quelli che lucrano.Il ruolo della politica,che deve riappropriarsi della maiuscola, sarà determinante.
  • Blitz dei carabinieri,
    lavoratori senza protezione:
    nei guai tre aziende

    68 - Apr 8, 2020 - 9:53 Vai al commento »
    Questa nostra Italia,tra i numerosi problemi,ha anche quello non proprio marginale di una struttura industriale imperniata sulle piccole imprese,gestite con scarsa cultura imprenditoriale,fenomeno dalle molteplici radici economiche e politiche,destinato a creare ulteriori problemi con il nuovo panorama economico determinato dalla crisi strutturale legata alla pandemia ancora in atto.Problemi che richiederanno grande sensibilità politica da parte di tutti.
  • Conte: «Via libera al dl imprese,
    è una potenza di fuoco
    400 miliardi di liquidità»

    69 - Apr 7, 2020 - 9:11 Vai al commento »
    Vigliacco se una volta si sentisse parlar tutti del bicchiere mezzo pieno.Il vero senso critico non può cancellare tale aspetto.Riusciremo,mai,a crescere?
  • «Cassa integrazione e bonus,
    nulla sta funzionando
    Mancano strategie economiche»

    70 - Apr 2, 2020 - 9:30 Vai al commento »
    Ci troviamo in una situazione completamente inedita,ognuno concorra ad evidenziare ciò che non va,accantonando inutili e controproducenti toni polemici,e chi di dovere ascolti con assoluta disponibilità.Siamo tutti a bordo della stessa scialuppa che deve portare tutti a terra.
  • Il grido di Fabio Giulianelli:
    «Urliamo la nostra rabbia
    Deve nascere una società più forte»

    71 - Mar 30, 2020 - 11:20 Vai al commento »
    Io vengo da non marginalissime esperienze di sinistra iniziate a metà degli anni 50,nel pieno di un dibattito politico ricco anche di spunti culturali,e mi sono sentito subito attirato da chi si batteva per la libertà delle idee,per un confronto mai esaurito perchè verità intoccabili non sono per l'uomo capace di ragionare,dotato di capacità critica.Quello di Giulianelli,che non conosco e con il quale non ho nulla da spartire,mi pare un invito,che non contiene indicazioni operative,che penso non potrebbero andare oltre qualche spunto da offrire come contributo al dibattito,ad aprire senza perplessità un confronto aperto tra tutti su principi totalmente innovativi per chiunque,dato il radicale cambiamento intervenuto e che interverrà nel mondo sotto tanti aspetti.Io,in totale modestia,convengo pienamente.Ci si fermi a ragionare con lucidità e lungimiranza per trovare soluzioni sensate per niente facili con una consapevolezza di fondo : nessuno si illuda di salvarsi da solo : o tutti con una chiara affermazione della giustizia distributiva o nessuno.In questa ipotesi anche questa crisi storica potrebbe risultare utile. 62
    72 - Mar 29, 2020 - 15:14 Vai al commento »
    Con i problemi che si sono presentati,e che,semmai,la pandemia ha contribuito ad evidenziare,e con quelli che si presenteranno in una logica insopprimibile,è fuori di ogni dubbio che tutto un modo di pensare,di guardare le cose direttamente negli occhi,richiede un cambiamento radicale,un nuovo umanesimo capace di confrontarsi con parametri inconsueti e con un concetto di giustizia sociale finalmente rigoroso e concreto
  • «Duemila imprese escluse dalla lista
    chiedono di lavorare lo stesso,
    è preoccupante e irresponsabile»

    73 - Mar 29, 2020 - 14:58 Vai al commento »
    E' inevitabile che qualsiasi scelta presenti costi altissimi, se una scelta si deve fare si tratta di scegliere il male minore. Tra la vita e la crescita economica,quale è la scelta meno dolorosa?Io credo la vita che,una volta persa,non si recupera più,la crescita,piano piano,invece,si può recuperare.
  • Prezzi delle mascherine alle stelle,
    fino al 1.500% di ricarico:
    maxi sequestro anche nelle Marche

    74 - Mar 28, 2020 - 9:00 Vai al commento »
    In questa gigantesca emergenza sarebbe opportuno rivedere la legislazione che regola la speculazione.Con quella attuale le sanzioni sono ridicole e chi ha una pietra al posto della coscienza (e no sono pochi )va avanti con sfrontatezza ed apre bottiglie di champagne per festeggiare il virus,come quelli che facevano salti di gioia per il terremoto. La Cayenna fino alla vecchiaia per queste realtà biologiche,non uomini.
  • Morgoni ammonisce Guzzini:
    «Confindustria rispetti la politica,
    insieme verso il progresso civile»

    75 - Mar 27, 2020 - 13:54 Vai al commento »
    La prospettiva che si sta aprendo è quella di ogni Nazione che pensa a se stessa.Se questo si avvera sarebbe indispensabile unire tutte le forze per un sforzo comune che non lasci indietro nessuno,mentre il ghe pensi mi rende più debole la risposta,chiunque sia il mi.Poi niente di più facile che se il mi non fosse totalmente funzionale agli interessi di chi oggi lo propone verrebbe preso a calci per primo da chi oggi lo propone.Nemmeno questa tragedia produce cambiamento nel vecchio modo di pensare.
  • Avvocato maceratese lancia petizione:
    «Draghi commissario per ricostruzione economica»

    76 - Mar 27, 2020 - 8:59 Vai al commento »
    Non possono esserci dubbi che questo sia un momento eccezionale e,sotto l'aspetto economico,lo diventerà nettamente di più nel prossimo futuro.Io mi sono fatto la ferma convinzione che,fallito l'obiettivo di fare dell'Italia uno Stato unitario,le forze politiche che nel tempo si sono succedute non hanno mai nutrito il filone dell'interesse generale,ma quello di particolari settori sociali,donde un corporativismo esasperato e ben poco lungimirante.Si sta profilando lo stesso limite in questo momento particolare e ciò fa diventare drammatica la prospettiva.Per cercare una via d'uscita troverei più opportuno,e sarebbe già una svolta significativa,creare un Direttorio di veri esperti economici da affiancare al Ministro sul quale convergere tutte le incombenze rilevanti a livello economico,Organismo con poteri di proposta vincolante per ogni livello istituzionale.Questo fino a che non si supera l'emergenza.La crisi che si è scatenata è mondiale e perciò,essendo azzardato puntare sulla solidarietà internazionale sulla quale idealmente ho sempre puntato,bisogna attrezzarsi in proprio,con misure eccezionali.
  • «Ad aprile servirà
    una manovra di sostegno,
    Euro-bond pista percorribile»

    77 - Mar 28, 2020 - 9:28 Vai al commento »
    Sull'ultima proposta di Conte,i bond strettamente collegati al coronavirus,credo si giochi la sopravvivenza della Comunità Europea,alla quale ho sempre creduto,ma l'ottimismo è scarso.Molto attendibile che la fine dell'integrazione europea sarà la fine miserevole per ogni Nazione europea,Germania uber alles compresa.
  • Guzzini dalla parte di Giulianelli:
    «La politica sappia ascoltare,
    dallo Stato solo un’aspirina»

    78 - Mar 25, 2020 - 22:01 Vai al commento »
    La vedo chiara : l'Italia non riesce a liberarsi dei più accaniti corporativismi,nemmeno in momenti tanto difficili come l'attuale e per questo motivo mai diventata Stato.Sarei curioso di vedere al'opera i nuovi sovranisti di fronte al problema di dover identificare gli italiani per portare avanti il principio di prima gli italiani.Non vedo niente di nuovo sotto il sole,la cui luce magari è offuscata dall'esercito dei virus.
  • L’appello di Domenico Guzzini:
    «Siamo in una economia di guerra
    Al governo gli uomini migliori»

    79 - Mar 23, 2020 - 21:59 Vai al commento »
    E'da veri scriteriati pensare che non siamo già dentro una tragica crisi,forse anche peggiore di quella del primo dopoguerra,quando le potenze vincitrici avevano tutto l'interesse a darci un contributo decisivo pe rimetterci in marcia.Oggi non sarebbe la stessa cosa e l'Europa non ha assunto i ruolo che avrebbe dovuto assumere.Non resta che unire tutte le nostre modeste forze per attenuare i danni,che comunque bisogna mettere in conto.Ma anche in questa circostanza non manca chi fa il furbo,specula con cinismo inaudito.All'estero,nei paradisi fiscali,ci sono enormi capitali italiani che non credo siano di pensionati.Ognuno,nei limiti della sua posizione,deve dare il suo contributo per la salvezza del Paese,anche se nella consapevolezza che niente potrà tornare più come prima.Non resti ancora sulla carta il vecchio auspicio di Garibaldi di fare il popolo italiano,che non è un processo numerico.
  • L’emergenza è anche psicologica
    Cosa fare con la nostra paura

    80 - Mar 18, 2020 - 21:47 Vai al commento »
    Tenere atteggiamenti razionali,che significa anche realistici,e adoperarsi con gli altri perchè facciano altrettanto. Importante capire le cause che hanno creato il pericolo, per lavorare sulle stesse,se dipendessero dall'uomo,al fine di prevenire il ripetersi del medesimo fenomeno.
  • «Posso dare un ultimo bacio
    a mia moglie?
    So che non la vedrò più»

    81 - Mar 16, 2020 - 18:10 Vai al commento »
    La vita,purtroppo,ci coinvolge spesso in eventi tragici.Per una giusta valutazione della stessa bisognerebbe esaltarne al massimo gli eventi felici che,invece, consideriamo pressochè scontati.
  • Elezioni, c’è l’ipotesi del rinvio a luglio

    82 - Mar 9, 2020 - 17:21 Vai al commento »
    In un rinvio di qualche mese non ci vedo nessuna tragedia.Naturalmente manderebbe su tutte le furie chi si sente in lista d'attesa,ci mancherebbe !
  • Decreto Coronavirus, Sciapichetti:
    «Il tempo è stato galantuomo
    Ceriscioli aveva ragione sulle scuole»

    83 - Mar 6, 2020 - 9:01 Vai al commento »
    Non ho motivo alcuno per attaccare o difendere la Giunta regionale,bensì motivo di difendere la logica.Il Governo,giustamente con impostazione univoca e nazionale,a distanza di solo qualche giorno ha adottato un provvedimento della stessa portata di quello marchigiano esteso anche in Regioni ancora esenti da contagio.Il dato che mi pare emerga in tutta evidenza è la carenza di dialogo tra forze politiche,non solo con ruoli diversi,e la necessità di organizzare meglio il decentramento.Su questo sarebbe bene si soffermasse la pubblica opinione
  • Pd, reazione a Catena:
    Sciapichetti se la prende col sindaco
    «Ma la critica era per la Lega»

    84 - Mar 5, 2020 - 9:06 Vai al commento »
    Tutta una serie di fatti,nazionali e locali,che si protraggono nel tempo mi convincono sempre più che il PD è un partito costruito sulla sabbia.Dovrebbe essere sostituito da un nuovo soggetto,di chiara impostazione socialista e democratica moderna,capace di raccogliere tutte le forze progressiste,affinchè la sinistra abbia una sua voce autorevole in un'Italia politicamente bipolare,finalmente libera dai ceppi di tipo corporativo.Era quanto ci si poteva aspettare,e molto ragionevolmente,con il tramonto del comunismo,ma l'appuntamento è stato perso,purtroppo.
  • Coronavirus, nuova ordinanza Ceriscioli:
    scuole chiuse in tutte le Marche
    «Due i casi nel Maceratese»

    85 - Mar 3, 2020 - 20:45 Vai al commento »
    A me sembra assolutamente logico che le decisioni debbano essere prese alla luce degli sviluppi della situazione.Insensato giudicare schizofrenico il comportamento della Regione.
  • Coronavirus, Ceriscioli al ministro:
    «Non escludo la necessità di estendere
    le misure di contenimento»

    86 - Mar 3, 2020 - 15:54 Vai al commento »
    Trovo di una stupidità assoluta dare un significato ed una valenza politica alle considerazioni di Ceriscioli,ma ormai ha preso piede questo vezzo che squalifica l'opinione pubblica.
  • Itis di Recanati, studente in quarantena
    Il preside: «Non ha nessun sintomo»

    87 - Mar 3, 2020 - 11:50 Vai al commento »
    Si dica quello che si vuole,ormai tutti hanno ragione,ma se Ceriscioli,come gli ordinava Conte,revocava subito la disposizione di chiusura delle scuole questo ragazzo probabilmente avrebbe continuato a frequentare la scuola.Possiamo esser sicuri senza alcuna conseguenza?E la quarantena cui adesso è sottoposto?Non conoscendo bene la portata del fenomeno meglio eccedere in prudenza.
  • Pd, Orlando firma l’atto di resa
    Così si protegge l’establishment

    88 - Mar 2, 2020 - 9:25 Vai al commento »
    Siamo ancora in una fase interlocutoria sotto ogni angolatura.Azzardati giudizi definitivi.
  • Marche 2020, il Pd ha deciso:
    «Mangialardi candidato governatore»
    Orlando porta l’ok del Nazareno (FOTO)

    89 - Mar 1, 2020 - 18:44 Vai al commento »
    O un'operazione di facciata in attesa di martedi con l'incontro con tutti gli altri o il fondato timore di non riuscire a spuntarla con la destra alle prossime elezioni causa la decisione dei 5/s,la logica dei quali continua a sfuggirmi,a meno che......
  • Gli alleati mettono alle corde il Pd:
    «Mangialardi? No, Grazie
    Un civico o il tavolo rischia di saltare»

    90 - Feb 29, 2020 - 12:06 Vai al commento »
    Visto come vanno le cose in politica è sicuramente un'utopia,ma a me piace pensare ad una coalizione di centro sinistra come prova di laboratorio della nascita di un nuovo soggetto di sinistra riformista e democratica che prenda il posto dell'attuale arcipelago di soggetti di scarsissima consistenza,ma sufficenti a dividere le forze con danno grave per i più deboli,che sono maggioranza.
  • Stop del Tar, Ceriscioli va avanti
    e firma una nuova ordinanza
    Scuole chiuse venerdì e sabato

    91 - Feb 27, 2020 - 19:38 Vai al commento »
    E'diventata una vicenda insopportabile,che denota la totale assenza dela disponibilità al dialogo,presupposto fondamentale della convivenza.
  • Coronavirus, si alza il livello di scontro
    Conte: «Le Marche creano problemi
    Chiudere le scuole ha effetti negativi»

    92 - Feb 26, 2020 - 16:19 Vai al commento »
    due pesi e due misure posono far pensare a retroscene politiche,insopportabili in questo contesto.
  • Ceriscioli vs Conte,
    da commedia all’italiana
    a conflitto istituzionale

    93 - Feb 27, 2020 - 8:20 Vai al commento »
    Non c'è dubbio che questi provedimenti abbiano effetti devastanti ad ogni livello economico e sociale,ma ci sono altri modi per evitare contagi e prevenire la pandemia,che farebbe una strage almeno tra la popolazione più fragile in carenza di terapie risolutive?Troverei apprezzabile ed opportuna anche una precisa presa di posizione della comunità internazionale,minimo quella europea,invece di abbandonare a se stesso ogni Paese.
  • Azienda si mette in quarantena:
    titolare e dipendenti
    erano stati al lavoro in Lombardia

    94 - Feb 25, 2020 - 18:51 Vai al commento »
    Mi sfugge l'efficacia della quarantena in famiglia,con il resto dei famigliari che circolano liberamente.Mi piacerebbe la risposta di qualche esperto.
  • Sindache a confronto a Montefano
    Mancinelli: «La sinistra non sa comunicare
    perché non ha le idee chiare»

    95 - Feb 23, 2020 - 18:46 Vai al commento »
    Oggi è esattamente la mancanza di idee chiare che determina le nafaste divisioni della sinistra,dato ben più preoccupante della capacità di comunicazione.Probabile che l'abitudine non faccia avvertire quella esigenza,più che l'enorme complessità degli attuali problemi politici.
  • Il Pd punta solo sui civici:
    Ceriscioli alla porta,
    Sauro Longhi in pole

    96 - Feb 22, 2020 - 13:44 Vai al commento »
    Un punto sul qualr qualche riflessione non mi pare fuori luogo. Sullo scenario del centro sinistra sarebbero presenti otto o nove soggetti tra partiti e liste civili,ed in prospettiva manca pure qualche altro soggetto.Quuesta vasta articolazione sarebbe molto utile per approfondire programmi politici,ma tale obiettivo sarebbe raggiungibile ci fosse reale capacità di sintesi condizionata da una vera disponibilità al dialogo.Dato,però,il modo prevalente di considerare la politica lo scetticismo è d'obbligo,basta guardare il quadro nazionale.L'orticello dietro casa scambiato per l'intero pianeta.
  • L’entrata a gamba tesa di Zingaretti
    e le mosse “sospette” della Mancinelli

    97 - Feb 21, 2020 - 10:16 Vai al commento »
    Davanti ai gravissimi problemi presenti e futuri,i tratti dei quali è molto difficile individuare,è veramente deprimente vedere la politica impelagata in simili vecche trame,e non posso limitarmi alla sola sinistra ed alle sole Marche.Mi pare venuto meno perfino il pudore.I vecchi tempi sempre più età dell'oro.
  • «Il “sindaco del terremoto”
    arrestato per terrorismo»
    Scoperto l’autore della fake news

    98 - Feb 18, 2020 - 22:06 Vai al commento »
    Venanzo,persona intelligente ed altrettanto generosa,ha capito che in questo caso il perdono avrebbe avuto maggiore efficacia di una sentenza.
  • Regionali, Mancinelli tiene il Pd sulle spine
    Ceriscioli: «Oltre sabato non si può andare»
    I 5Stelle dicono no anche a Longhi

    99 - Feb 18, 2020 - 22:15 Vai al commento »
    Forse le tante incertezze a sinistra,segni premonitori di sconfitta,stimolano gli appetiti della destra,appetiti che,a loro volta,creano altrettante incertezze su questo versante.Il potere fa gola a tutti,ma non accompagnato da rafforzamenti degli impegni programmatici.
  • «Il taglio dei parlamentari?
    Solo uno spot elettorale del M5s
    Al referendum votiamo “no”»

    100 - Feb 19, 2020 - 16:19 Vai al commento »
    Se la proposta della riduzione del numero trova il suo fondamento principale nel risparmio basterebbe rivedere il trattamento economico,magari legato alla partecipazione ai lavori parlamentari.Abbiamo bisogno di politica ben fatta non di antipolitica che in buona parte nasce dalle insufficenze di chi fa politica
  • Marche 2020, Italia Viva
    proporrà Corradini
    «Ma ok al Pd se decide per Mancinelli»

    101 - Feb 11, 2020 - 19:04 Vai al commento »
    Non ho motivo alcuno per metter bocca,ma a me sembra che se il PD non riesce a dimostrare di essersi fieramente opposto alla politica di Ceriscioli si da la zappa sui piedi se decide di metterlo da parte perchè ha fatto flop.
  • Imperativo Pd: rimandare ogni scelta
    e sperare in un miracolo

    102 - Feb 10, 2020 - 14:01 Vai al commento »
    Visto come si sono messe le cose e dato che il PD dovrà evitare ad ogni costo di andare da solo,ma in buona compagnia,non sarebbe più opportuno demandare la scelta alla futura coalizione a chiusura del confronto sui programmi?
  • Marche 2020, la Lega attacca:
    «Il Pd ha messo in quarantena Ceriscioli»

    103 - Feb 9, 2020 - 15:32 Vai al commento »
    Oggi il drammatico limite di tutta la politica è battere quasi esclusivamente sugli uomini,anzichè sulle proposte programmatiche,serie e praticabili,come sarebbe indispensabile,ma forse troppo impegnativo.Tanto che con tutti i cambiamenti che si sono avvicendati,preceduti da proclami esaltanti, il quadro è rimasto desolante e per niente incoraggiante.
  • Elezioni 2020, monsignor Marconi:
    «Il vescovo non ha nessun candidato,
    c’è chi si è accreditato a mia insaputa»

    104 - Feb 6, 2020 - 8:59 Vai al commento »
    Con lucida freddezza è necessario individuare le cause politiche ed in particolare economiche che hanno determinato il fenomenale degrado materiale e norale in atto.Oggi non serve a molto la mozione degli affetti se non è preceduta da un forte richiamo al vero senso di responsabilità ed autentica solidarietà,alquanto bistrattate dietro la spinta di incontenibili interessi individuali.
  • Il centrodestra pensa al futuro,
    il presente è lontano da Macerata

    105 - Feb 4, 2020 - 8:29 Vai al commento »
    Per fortuna dei marchigiani in ogni settore politico domina il confronto,davvero serrato,sui contenuti programmatici,ampiamente di battuti con l'elettorato.
  • Mirella Emiliozzi (M5s): «Noi vigliacchi?
    No, continuiamo a combattere
    contro chi ha malgovernato per 20 anni»

    106 - Feb 2, 2020 - 8:51 Vai al commento »
    A me preme mettere in evidenza un punto,che non mi sembra secondario.Se le previsioni,che comunque non sono certezze matematiche,nella prossima consultazione per il Governo delle Marche,danno vincente la destra ed i 5/S prendono le distanze dalla sinistra significa che si ritiene la destra meno nociva della sinistra,a meno che,sognando ad occhi aperti,i 5/S non coltivino la speranza di vincere le elezioni,magari con qualche lista civica.Oggi non mi pare aria di terze vie.
  • Requiem a Cinque Stelle:
    avevano le truppe, mancò il coraggio

    107 - Gen 31, 2020 - 14:16 Vai al commento »
    Nè destra nè sinistra in politica è una pura astrazione.Magari per un millimetro,solo per un millimetro,uno si troverà sbilanciato a destra o a sinistra.Con la decisione assunta riguardo alle elezioni regionali i 5/s, deliberatamente o meno, hanno spezzato una lamncia a favore della dx.
  • Dal “demone della cultura” alla pace
    Botta e risposta Pantanetti-Monteverde

    108 - Gen 31, 2020 - 8:33 Vai al commento »
    Prescindo dal caso specifico per un'osservazione di carattere generale : le primarie sono utili se ed in quanto vengono utilizzate per un confronto tra i candidati sui progetti che intenderebbero sviluppare in caso di vittoria e non per mettere in risalto i limiti dell'altro perchè in tal caso diventa una mattanza.Oggi al politico,per l'eccezionalità della situazione che viviamo,si chiede uno sforzo del tutto inconsueto ,pieno di accorgimenti,lontano da vecchi schemi,culturalmente molto innovativo,idoneo a risollevare l'apprezzamento per la politica da parte della collettività.
  • Il Pd resiste, ma Ceriscioli non è Bonaccini:
    con un segnale di discontinuità
    nelle Marche la partita è aperta

    109 - Gen 27, 2020 - 16:59 Vai al commento »
    Data la situazione veramente pesante nella quale ci troviamo a me interesserebbe molto di più sentir trattare seriamente e credibilmente di programmi anzichè di candidature,che assumono tutto il sapore più che altro di comode sistemazioni di personaggi politici.La messa a punto di progetti realistici richiede l'impegno e la mobilitazione di tante forze vive e preparate e meno di padreterni o presunti tali,le cui grandi gesta sono sotto gli occhi di tutti.
  • Gianni Maggi rilancia l’asse giallo-rosso:
    «Nella Marche una scelta di campo
    o il M5S diventerà irrilevante»

    110 - Gen 27, 2020 - 16:24 Vai al commento »
    A me non sembrerebbe una jattura si arrivasse ad un bipolarismo serio e denso di contenuti,l'unica ipotesi per una solida governabilità,non giocata sui ricatti ma sulla capacità di confronto.
  • M5S, il festival degli errori
    E se il Pd puntasse su Longhi?

    111 - Gen 17, 2020 - 18:07 Vai al commento »
    In termini di spietata e disincantata analisi politica la decisione dei 5/S è un obiettivo assist alla destra,legittimo,ci mancherebbe,ma in forte contrasto con le reiterate dichiarazioni di attaccamento agli ideali ed ai valori di sinistra.Mossa sbagliata anche facendo riferimento all'andamento dei colloquii avviati con le forze di centrosinistra,che non sembravano negativi.Oggi in primo piano,più che mai,dovrebbero esser posti progetti seri e concreti sui quali costruire ,dopo, alleanze.
  • Il M5S scarica il Pd:
    nelle Marche correrà da solo

    112 - Gen 17, 2020 - 12:28 Vai al commento »
    Sig.Cherubini,invero io da sempre insisto sulla necessità di ridefinire un progetto di sinistra democratica e moderna,da contrapporre a quello,imperante,di marca liberista,intorno al quale far nascere il nuovo soggetto unitario di sinistra.A tal fine,data la complessità del progetto ho sempre auspicato il dialogo aperto e serio,accantonando protagonismi anche presuntuosi.Ben poco è stato tentato in questa direzione e una diaspora pericolosa ne è la logica conseguenza con danno grave appunto per le categorie più deboli che un liberismo insaziabile sta lasciando sprofondare nei secoli passati.Urgono cambiamenti profondi,ma i segnali non mi sembrano incoraggianti.
    113 - Gen 17, 2020 - 9:11 Vai al commento »
    Vsto come oggi stanno le cose ogni ipotesi terzaforzista rischia fortemente di diventare un assist,voluto o meno,alla destra,che ora quì si ricompatterà velocemente. Diventa sempre più urgente affrontare il discorso della ridefinizione di un soggetto unitario di sinistra democratica e moderna con accantonamento del logos di centrosinistra,foriero di tanti equivoci.
  • La scelta del primario non piace a Pieroni
    L’assessore interroga Ceriscioli

    114 - Gen 15, 2020 - 15:59 Vai al commento »
    O la graduatoria è lacunosa perchè non tiene in considerazione elementi che poi condizionano la scelta o è tutta una pantomima.Ma con i tempi che corrono niente può ancora meravigliare e la sfiducia non può che dilagare.
  • Primarie, per il M5S sono «un teatrino»
    «Sinistra divisa in tre, Ricotta ha già vinto»

    115 - Gen 7, 2020 - 9:11 Vai al commento »
    Una considerazione terra,terra.Ragionevolmente esclusa la probabilità che i 5S,correndo in splendida solitudine,possano vincere le prossime elezioni,un attacco a fondo esclusivamente contro lo schieramento di sinistra diventa,volente o nolente,un sostegno allo schieramento di destra,a conferma del profilo politicamente confuso dei 5S.
  • ‘Regionarie’ di primavera:
    le Marche prendono tempo
    per tentare l’asse giallorosso

    116 - Gen 5, 2020 - 9:30 Vai al commento »
    Quando il processo politico passa attraverso regolari consultazioni elettorali,i numeri sono determinanti.Per evitare la brutalità di tale affermazione bisogna chiarire in premessa il progetto sul quale si chiede il consenso,progetto che si deve evitare sia il libro dei sogni,ma concreto e credibile e realistico.
  • Due chili di eroina nei Mini Mars:
    maxi sequestro, tre arresti

    117 - Dic 27, 2019 - 16:00 Vai al commento »
    Tutti questi controlli,indispensabili,hanno pure un costo per la collettività,del quale sono responsabili esclusivamente i consumatori,che,magari sotto questo aspetto,sosterranno il libero commercio
  • Maxi inchiesta sulla ‘ndrangheta:
    «Summit a casa del parroco»
    Ora arcivescovo di Camerino

    118 - Dic 25, 2019 - 21:11 Vai al commento »
    Leggo tante disquisizioni meritevoli di questioni ben diversamente articolate.Quì il Monsignore si tira fuori subito da ogni illazione,cosa che mi auguro vivamente per la credibilità della Chiesa,purtroppo spesso precaria,se e solo se ha la possibilità di dimostrare che mai ha partecipato a riunioni con esponenti della malavita,altrimenti la sua posizione diventa delicatissima,a tutto danno della Chiesa.Il nodo principale è questo,secondari tutti gli altri.
    119 - Dic 25, 2019 - 12:28 Vai al commento »
    A me sembra vicenda da prendere molto seriamente.Se al nostro sistema giudiziario va dato un minimo di serietà in attea di capir bene il ruolo avuto dal prete,oggi Vescovo,nelle riunioni delle quali parla l'indagine,sarebbe molto opportuno che il Vesovo fosse sospeso da ogni funzione per la residua credibilità della Chiesa,cui io tengo molto.
  • Macchè percezione distorta,
    Ceriscioli ha fallito nei fatti
    Il Pd abbia il coraggio di voltare pagina

    120 - Dic 12, 2019 - 18:35 Vai al commento »
    Temo molto che quando si capirà che aver puntato troppo nel contesto attuale sugli uomini anzichè sulle idee è stato un errore imperdonabile,sarà tardi.Dai sondaggi sembra che ormai il 50 % degli elettori sia disposto ad accettare l'arrivo dell'uomo forte adatto a mettere tutti in silenzio,fascismo o non fascismo.I problemi attuali sono obiettivamente complicati,la gente è impaurita,gran parte della politica è presa vistosamente dai personalismi : indispensabile tornare con i piedi a terra ed individuare soluzioni,che non sono sicuramente quelle degli assetti.
  • Pd, Base riformista suona la sveglia:
    «Tattiche attendiste e aspirazioni di pochi
    stanno bloccando la coalizione»

    121 - Dic 9, 2019 - 9:56 Vai al commento »
    Mi stupisce che si continui a parlare di candidature e di coalizioni.Il giusto riferimento alla grande complessità,sicuramente senza precedenti,deve indurre a metter mano ad un progetto di lavoro,articolato e credibile, sul quale coinvolgere in partenza i cittadini ed intorno al quale formare il soggetto politico preposto alla sua attuazione.Tale iniziativa può essere anche di una mminoranza ed andrebbe presa con la massima urgenza.La candidatura di Tizio o Caio ormai non scalda più il cuore a nessuno,fatta eccezione dei vari esponenti di partito che sarebbero personalmente gratificati con lauti incarichi se vincesse il candidato da loro sostenuto.E' ora di capire che i cittadini si allontanano sempre più dalla politica perchè smaccatamente diventata business personale.Ho il grosso timore,però, che l'ammalato sia entrato in coma.Si tenti la rianimazione.
  • Rigopiano, indagati tre carabinieri:
    il fratello di Marco Tanda
    presenta una nuova denuncia

    122 - Dic 7, 2019 - 8:46 Vai al commento »
    Imbrogliare le carte quando c'è di mezzo la morte di persone è la cosa più abominevole che si possa mettere in pratica.
  • Italia Viva scuote il Pd:
    «No a un Ceriscioli bis,
    candidiamo una donna»

    123 - Dic 7, 2019 - 9:17 Vai al commento »
    In parole povere le argomnentazioni di Carrescia portano a pensare che i Partiti,in particolare il PD,che hanno sostenuto questa Giunta o hanno clamorosamente fallito,straordinario endorsment alla destra,o i Partiti non contano un accidente. A queste brutte conclusioni porta l'eccessiva personalizzazione della politica,oggi così di moda.Voglio precisare che a me interessa poco Ceriscioli e la sua Giunta,mentre apprezzerei tanto il ritorno di una bella politica con i Partiti scuola di crescita per le virtù civiche.L'Italia ne ha bisogno estremo.
  • Voli aerei d’oro verso la Nigeria,
    così riciclavano i soldi della prostituzione:
    il Maceratese una base dell’organizzazione

    124 - Dic 2, 2019 - 14:32 Vai al commento »
    Il dato che ogni volta si tratti di nigeriani deve far nascere qualche domanda,anche per non generalizzare con pericolo di conclusioni affrettate ed ingiuste.
  • «Tradito da Ceriscioli,
    ora punto su Ciarapica governatore:
    stiamo creando il “Partito civico”»

    125 - Nov 28, 2019 - 10:05 Vai al commento »
    Quanto mi lascia alquanto perplesso è il fatto che da sinistra continua a mancare una risposta concreta ed unitaria.
  • Giornata mondiale dei poveri:
    «A Macerata sempre più anziani
    non arrivano alla fine del mese»

    126 - Nov 18, 2019 - 8:58 Vai al commento »
    Si sta tornando paurosamente indietro,purtroppo nel'indifferenza dei più.
  • «Droga, la società deve reagire
    Chi parla di liberalizzarla
    incontri chi sta nelle comunità»

    127 - Nov 9, 2019 - 11:05 Vai al commento »
    Chiudi la legalizzazione,chiudi un negozio,e nei pressi decine di spacciatori clandestini,li arresti e vengono sostituiti da nuove decine o centinaia.Il male,sicuramente c'è,non lo curi a sufficenza con la repressione,ne aggredisci qualche scampolo,invece devi andare alla radice,al fatto educativo,all'analisi spietata delle cause del fenomeno droga.Ad esempio,non dimenticherei che storicamente è accertato che divenne un fenomeno di massa con i soldati americani impegnati nella guerra del Vietnam.Le cause contano,e come contano!E' un impresa di grandi difficoltà,ma consentirebbe di andare alla fonte,di curare l'origine del male.Un paradiso artificiale è l'antidoto all'inferno reale che ci circonda,e questo è opera dell'uomo.
  • Sindaca del mondo, regina dei sondaggi
    La bufera sul Comune di Ancona
    spazza via i progetti della Mancinelli

    128 - Nov 9, 2019 - 10:25 Vai al commento »
    Trovo davvero allarmante che oggi alla politica,tutta,di qualsiasi orientamento,difetti sia la progettualità che la moralità,cosa che,volenti o nolenti,fa diventare la Magistratura,anche non fosse sua intenzione,protagonista delle vicende politiche.Urge un eccezionale salto di qualità,con una selezione molto,molto più severa del personale politico.Io credo che un netto ridimensionamento dei trattamenti economici migliorerebbe la selezione.
  • «Giacomo Leopardi vale 1,4 miliardi»:
    il patrimonio affidato ad una srl

    129 - Nov 9, 2019 - 9:36 Vai al commento »
    Seppur vero che non si può vivere soltanto di sogni e che le risorse materiali sono indispensabili,tuttavia non si deve ridurre tutto a questo aspetto.Bene che Giacomo Leopardi sia fonte di movimento turistico,ma oggi più che mai,con un'umanità allo sbando, sarebbe auspicabile che venisse maggiormente valorizzato l'insuperabile insegnamento che viene dalle sue acutissime intuizioni sulle sorti dell'uomo
  • Dallo scontro con Umberto Eco
    all’amicizia con Carlo d’Inghilterra:
    Vanni Leopardi, Giacomo nel cuore

    130 - Nov 6, 2019 - 9:01 Vai al commento »
    Tra le visite a Palazzo dei Presidenti della Repubblica,l'articolista omette di ricordare quella di Napolitano.
  • La Lega: «Ricotta si dimetta,
    difende l’aggressore del carabiniere»
    «Ero avvocato d’ufficio, discorsi aberranti»

    131 - Nov 3, 2019 - 8:47 Vai al commento »
    Un salto,questo dei leghisti,in pieno oscurantismo medievale e non si tratta di semplici simpatizzanti.La propaganda che offusca la verità non è un contributo all'emancipazione del cittadino di uno Stato democratico.
  • Ceriscioli sfodera la sua arma segreta:
    il ragionier Pompozzi

    132 - Nov 1, 2019 - 8:07 Vai al commento »
    Gli Enti periferici un tempo non avevano tutti questi esperti lautamente remunerati e non mi risulta che mettessero in atto politiche più abborracciate di quelle odierne.Sarà,per caso,un'altra espressione di spesa improduttiva?
  • Droga, pericolo Fentanyl:
    «Sta arrivando un altro
    potentissimo veicolo di morte»

    133 - Nov 3, 2019 - 16:30 Vai al commento »
    Qualsiasi mercato vive e prospera sulla domanda.Si spegne solo riuscendo ad incidere su questa che,però,nasce da assuefazione.Perseguire l'offerta forse ottiene l'effetto di incrementare i prezzi,che non so quanto può allontanare i consumatori.Si dovrebbe riuscire a far capire che il paradiso artificiale non rende migliore la vita,ma che,anzi,la peggiora,come minimo per le risorse finanziarie che assorbe.
  • Cena nostalgica della “marcia su Roma”:
    cresce la protesta,
    Maggi lancia l’allenza antifascista

    134 - Nov 1, 2019 - 14:11 Vai al commento »
    Io poi,alla fine,potrei anche accettare la pretesa di voler liberamente dichiarare la propria fede politica fascista ma senza sorvolare furbescamente su nessun aspetto,innanzitutto quello della soppressione della libertà. Per coerenza e rigore morale.
    135 - Nov 1, 2019 - 8:28 Vai al commento »
    Cercar di difendersi sostenendo,in sostanza,di non aver avuto sentore della portata politica sottostante l'iniziativa è di una debolezza assoluta,come muinimo porterebbe a pensare che l'autore è di una ingenuità incredibile.In molti casi è meglio il buco che la toppa.
  • L’Umbria boccia l’alleanza M5s-Pd,
    Gostoli: «Marche 2020 sarà differente»
    Acquaroli (FdI) esulta e lancia la corsa

    136 - Ott 29, 2019 - 9:03 Vai al commento »
    Con la crisi economica ormai diventata strutturale e con l'affermazione della destra fondata sul travolgente successo della Lega,mi stupisce il fatto che l'elettore centro-meridionale non si preoccupi minimamente dei contenuti che la Lega pone a fondamento della sua posizione sulla nuova autonomia regionale.Non a caso essa,la Lega, è la continuazione della Lega Nord,la cui fisionomia politica dovrebbe essere ancora ben presente nella memoria degli italiani.Certamente,però,gli antagonisti della destra non brillano per la validità delle loro proposte,confuse e tra loro fortemente contradditorie.
  • Macerata 2020: i 5 Stelle in campo
    «Ma non col Pd, apriamo ai civici
    Più competenza e meno arrivismo»

    137 - Ott 26, 2019 - 14:56 Vai al commento »
    A me,totalmente disinteressato a qualsiasi giooco,a fronte della decisione del centrodestra di presentarsi unito,questo sembra soprattutto un assistattit.La smania di disntiunguersi anzichè di confrontarsi in una logica dialogante!
  • «Le Marche sono emarginate
    verso il Sud Italia»

    138 - Nov 3, 2019 - 9:22 Vai al commento »
    In un'economia globalizzata tutto si lega ed ogni parte,ancorchè marginale,è coinvolta.Si presenta un problema di reimpostazione generale che va anche oltre l'iniziativa imprenditoriale privata.Ma non credo che per noi marchigiani possa risultare molto benefica una certa logica di nuova autonomia regionale
  • «Mercato del lavoro,
    bisogna essere come Ulisse:
    tecnica e metamorfosi»

    139 - Ott 24, 2019 - 8:47 Vai al commento »
    A mio modesto parere questa impostazione attiene ad un aspetto,seppur importante,della questione lavoro, da guardare alla luce di tutti gli elementi che oggi caratterizzano il quadro generale e che la rendono sempre più complessa,fino ad investire gli stessi fondamenti classici del processo economico.
  • Marche, un bambino su cinque
    in povertà relativa

    140 - Ott 22, 2019 - 8:29 Vai al commento »
    premesse per un futuro nel segno della sfiducia,del pessimismo,del cinismo,dell'accantonamento del senso di responsabilità.Quadro allarmante.
  • Il Pd perde il capogruppo in Regione:
    Urbinati se ne va con Renzi,
    Italia Viva entra in Consiglio

    141 - Ott 22, 2019 - 8:51 Vai al commento »
    Altro non è che la dimostrazione di quanto sia stata affrettata,abborracciata,posticcia la formazione del PD,che ha preso il posto della ricomposizione unitaria della sinistra su basi moderne e democratiche dopo il tramonto del comunismo. E' mancata una vera visione strategica,una indispensabile apertura culturale,e adesso è una fatica ardua sistemare le cose,ma possibile.Non si dovrebbe perdere altro tempo per mettersi ad elaborare un progetto serio ed articolato,che non può essere improvvisato ed annacquato dal vuoto unanimismo,pena lo stesso risultato ottenuto con il PD.
  • Leopolda, Corradini sul palco (Video)
    «Oggi la politica è fatta di muri,
    grazie a Renzi ho ritrovato entusiasmo»

    142 - Ott 20, 2019 - 9:42 Vai al commento »
    Premesso che non sono ostile a nessuna espressione politica se rispettosa del metodo democratico,davanti a questa nuova fornmazione messa in piedi da Renzi che apertamente si dichiara il nuovo centro,mi chiedo,aspetto importante perchè in politica non credo possa esistere una equidistanza perfetta,se vuole essere un centro che guarda con proposte concrete e verosimili a sinistra,come teorizzava De Gasperi,seppur in un contesto profondamente diverso dall'attuale,o che guarda a destra,intesa come destra economica?La situazione attuale obbliga ad esser assolutamente chiari di fronte a questa domanda,senza furbeschi o abili accorgimenti per raccogliere voti
  • Tremonti, il ritorno del prof:
    «Leopardi grande filosofo
    Antesignano dell”Europa unita»

    143 - Ott 19, 2019 - 10:51 Vai al commento »
    Opportuno citare Giacomo Leopardi,del quale è assolutamente importante valorizzare il lucido pessimismo come base di partenza per ogni iniziativa finalizzata al miglioramento,che è nelle potenzialità dell'uomo.
  • «La manovra di governo è un attacco
    al mondo delle partite Iva»

    144 - Ott 19, 2019 - 13:00 Vai al commento »
    A Jacobini.Non vorrei essere frainteso.La lotta all'evasione è giusta quando è giusta la tassazione,che fondamentalmente deve essere progressiva,aspetto poco presente nella situazione attuale.In questo contesto se uno non ce la fa per non evadere una tassazione obiettivamente ingiusta non ha alternativa alla chiusura dell'attività,che non mi pare un bel risultato a livello sociale.Non crede?
    145 - Ott 19, 2019 - 9:24 Vai al commento »
    Sempre attuale la battuta di Petrolini : i soldi bisogna prenderli dove si trovano,cioè presso i poveri,ne hanno pochi ma sono tanti. Indubitabile che in queste fasce ci sia evasione,ma dato il giro di affari,fortemente diminuito con la crisi che è ormai certo essere strutturale,il presupposto,anche morale,per combatterla è una plausibile riduzione della tassazione,caso diverso si va incontro soltanto all'incremento della disoccupazione.
  • Pesaro colpisce a tradimento Ceriscioli
    Dietro al sondaggio c’è un vincitore

    146 - Ott 14, 2019 - 9:41 Vai al commento »
    Forse anche per questo Grillo può dire noi diamo la narrazione al PD? Ma fino a quando?
  • L’imprenditore Fileni:
    «Cerco personale
    ma non riesco a trovarlo»

    147 - Ott 7, 2019 - 17:55 Vai al commento »
    C'è questa nuova figura del working poor ( lavoratore povero) o è solo propaganda? E,se c'è,quanto è diffusa?
  • «Gabrio, un grande amico
    e uomo di rara sensibilità»

    148 - Set 21, 2019 - 12:26 Vai al commento »
    Una notizia che mi rattrista pur trattandosi di persona persa di vista da decenni. Era la metà degli anni '70 quando si creò l'occasione di allacciare rapporti politici e di amicizia tra me e Gabrio. Ambedue bancari,io in Carima e lui in BNA,ci trovammo nello stesso Sindacato,la UIL bancari,come noto caratterizzata da componenti politiche,finalizzate soprattutto agli equilibri organizzativi.Io socialista,Gabrio repubblicano. Si aprì subito la contesa per la leadership,ma fu sempre aperta e leale,mai cattiva,certamente per i caratteri personali,ma anche per i valori ideali che a quei tempi per noi giovani,molto diversamente di oggi e me ne rammarico sempre,erano alla base degli impegni politici che ognuno assumeva. Ora non mi resta che un gradito ricordo.Ciao,Gabrio.
  • Morgoni: «Resto nel Pd (con riserva)»
    Corradini attratto dal progetto Renzi
    A Macerata un’adesione dai 5Stelle

    149 - Set 21, 2019 - 9:35 Vai al commento »
    Sono un vecchio socialista per nulla pentito,avvicinatosi alla politica fin dai primi anni cinquanta,ma sono certo di non parlare come nostalgico,anzi!, dicendo che la strada del PD e di tutta la sinistra democratica non può che essere quella del PARTITO SOCIALISTA EUROPEO,strettamente legato al più generale movimento socialista internazionale,per porre riparo ai guasti di una globalizzazione economica mal posta ed alle egemonie mondiali vecchie e nuove.Finiamola di giocherellare,pensando soprattutto alla propria sorte personale,come sempre più spesso mi pare di avvertire.
  • Sms di Renzi a Morgoni: “Resta con noi”
    Il deputato: «Riflessione tormentata»
    Fiordomo segue l’ex premier

    150 - Set 18, 2019 - 10:19 Vai al commento »
    Con la marcia travolgente del neo liberismo,che a parer mio non è una strategia di largo respiro perchè molto mirata al profitto immediato,che sta portando la storia sociale indietro di secoli,che ha messo radici perfino in un Paese ancora comunista,non solo per l'Italia c'è il serio problema di ciò che debba essere,in quest'epoca,una sinistra democratica,alla quale sono convinto non si mpossa rinunciare.Non posso assolutamente condividere la tesi del superamento delle categorie destra/sinistra.Nell'attuale contesto l'impostazione renziana,con marcati elementi centristi,anche ora reiterati,non mi convince molto,ma un riconoscimento è dovuto a Renzi : con la sua iniziativa il campo di ricerca di una precisa identità della sinistra italiana,al momento divisa e confusa,viene semplificato. Io mi auguro che questa occasione non venga sprecata.
  • Ubi Banca, sit-in dei lavoratori:
    «Il nostro futuro è a rischio»

    151 - Set 14, 2019 - 10:26 Vai al commento »
    UbiBanca è gestita con la logica di una banca nazionale,se non di più,e tutto il settore marcia verso trasformazioni straordinarie.I danni del default di Banca Marche,che non avrebbe potuto mai cancellare le sue antiche radici territoriali,pur tenendo nella dovuta considerazione le esigenze di bilancio,diventano sempre più rilevanti e non solo per i dipendenti,peraltro coinvolti in un fenomeno complessivo,con ricadute negative,che investe tutto il settore del lavoro dipendente.Le logiche attuali dell'economia si stanno rivelando devastanti perchè non mediate con filtri sociali che,poi,costituirebbero i veri pilastri per una strategia,ed a queto punto deve riprender fiato la politica,ma beninteso quella con la maiuscola.
  • Primarie? Gostoli invita i suoi alla calma
    «Pensiamo a una grande coalizione,
    i 5Stelle non ci vedono come avversari»

    152 - Set 6, 2019 - 19:53 Vai al commento »
    Signor Vallesi,Lei sostiene che ormai è anacronistico parlare di sinistra,io,al contrario,sostengo che oggi di sinistra,preparata e seria,ci sia più bisogno di prima,visto l'andamento del processo economico,che con la precarizzazione del lavoro ha reso precaria l'esistenza di tante persone,che due volte al giorno hanno diritto di mangiare e non a giorni alterni,che,con i bassi salari,ha buttato nell'indigenza anche chi ha la fortuna di avere un lavoro,che con il trasferimento dell'attività produttiva in Paesi dove te la puoi cavare con un salario giornaliero di quqttro/cinque euro ha buttato sulla strada migliaglia di persone,e non vado oltre per non allungare il brodo.Nell'ambito dei problemi economici e,quindi politici,in un sistema libero e democratico sarà sempre necessaria la diade destra/sinistra,indispensabile in una società aperta e dialettica.E tutto ciò per realizzare un'economia sociale di mercato,che ha il pregio di una strategia,a differenza di un liberismo selvaggio.Cordialmente.
    153 - Set 6, 2019 - 12:55 Vai al commento »
    Sig.Vallesi,mi fa piacere continuare questo scambio di idee per la sua garbatezza,che sarebbe ben ora recuperare nel dibattito politico,oggi caratterizzato dalle offese,gli insulti,le forzature dogmatiche,e per questo di ben poca utilità.Quì non si tratta di distruggere il capitalismo,che addirittura prospera in Paesi dichiaratamente comunisti o pressapoco,ma di sbarrare la strada a quello selvaggio,di fatto distruttivo per la sua insaziabile voracità.Per me dovrebbe essere un imperativo categorico la giustizia sociale,il doveroso rispetto per tutti,che,poi,è la democrazia sostanziale.A me sembra interessante l'esperienza tedesca nella quale rappresentanti dei dipendenti siedono nei Consigli di Amministrazione delle aziende.Quello è un padronato meritevole,guidato anche dai valori religiosi del protestantesimo.Sarei il primo ad apprezzare il capitalista aperto che sa confrontarsi anche con le esigenze degli altri e non esclusivamente con la logica esasperata del suo profitto ed in questo ha ragione a dire che non abbiamo punti di vista così diversi.Cordialmente.
    154 - Set 5, 2019 - 18:02 Vai al commento »
    Sig.Vallesi,io chiamo revisionismo non la storia ma una chiave di lettura della stessa.Quanto ai sindacati ,la loro origine,la loro funzione,è naturale che esistano solo nei paesi capitalistici e democratici,altrimenti non avrebbero una funzione reale,che è di confronto e di scontro.Esistono grazie al capitalismo,e può darsi pure suo malgrado.
    155 - Set 5, 2019 - 10:53 Vai al commento »
    Sig.Vallesi,le chiavi di lettura della storia sono e possono essere molteplici,ma che la redistribuzione del reddito sia una questione risolta autonomamente dal capitalismo,specialmente quello domestico,senza apporti delle forze di sinistra mi pare tesi leggermente forzata.Anche al revisionismo vanno imposti dei limiti.Con serena cordialità.
    156 - Set 4, 2019 - 21:22 Vai al commento »
    Io,Sauro Micucci,non condivido tanto pessimismo perchè la sinistra,della quale fa parte l'ipotesi comunista,è cultura,oltrechè opzione politica,ed anche se oggi quella è alquanto bistrattata non verrà mai cancellata.Per questo motivo resto fiducioso sulla sua ricomposizione su basi aggiornate proprio per la sua componente culturale.E' quel sole dell'avvenire al quale pensavano i nostri nonni ed al quale,almeno in parte,sono riusciti a riscaldarsi.
    157 - Set 4, 2019 - 12:17 Vai al commento »
    Leggo il commento di Bommarito a proposito delle prospettive di eventuali accordi regionali PD/5S, e penso quale dispiacere provocherebbe in molti l'eventuale ristrutturazione della sinistra italiana,specialmente se fatta in maniera seria e lungimirante.
    158 - Set 4, 2019 - 8:18 Vai al commento »
    Sono dell'opinione che un grande limite alla nostra politica deriva dal fatto che sia stata portata a livelli esasperati la questione del leader che,oltretutto,ha il grave difetto di deresponsabilizzare,di eccedere con la delega,di impoverire di senso il metodo democratico.
  • I turisti ci sono ma si lamentano:
    «Macerata, città chiusa per ferie»

    159 - Ago 17, 2019 - 8:38 Vai al commento »
    Anche per una certa logica economica e per ricavarne un reale beneficio personale le ferie andrebbero spalmate per tutti nell'arco di quattro/cinque mesi.
  • Carancini e Di Pietro separati in casa
    «Il sindaco è un corpo estraneo al Pd,
    c’è dialogo solo grazie agli assessori»

    160 - Ago 17, 2019 - 8:13 Vai al commento »
    Recanati bis ?Caratteristica culturale della sinistra dovrebbe essere una dialettica positiva,che è capacità di confronto sostenuto da autentico spirito critico.Invece si sono sempre verificati scontri e fratture insanabili.A me non andrà mai giù che la teoria sia una cosa e la pratica un'altra.
  • Raid di Ferragosto:
    decine di furti nelle case

    161 - Ago 16, 2019 - 15:12 Vai al commento »
    Non serve molto per capire che queste punte nascono dalla certezza che a Ferragosto le case sono vuote ed i servizi di pubblica sicurezza svuotati
  • «Il giornalino del Pd?
    Uno svarione di Ferragosto,
    un errore di cui scusarsi»

    162 - Ago 10, 2019 - 19:20 Vai al commento »
    +Menghi.Spero convenga ,al fine di elevare il livello del confronto,sul punto se la presa di distanza sia sincera e spontanea o meno.Non ritengo che nel PD ci siano solo deficenti ed io,per questo,darei credito ai distinguo.
    163 - Ago 10, 2019 - 16:31 Vai al commento »
    Mi spiace,ma non vedo il salto di qualità da parte di chi giustamente ha condannato le affermazioni contenute nel gioralino del PD dato che gli stessi non ritengono di dare alcun peso alla presa di distanza piuttosto netta manifestata da esponenti di primo piano del PD.Chissà se fosse bastata la richiesta di fucilazione in Piazza della Libertà dell'autore dell'articolo incriminato? Questo povero Paese è davvero degradato soprattutto sul piano politico ed io me ne rammarico molto.
  • Pd, Pasqualetti detta la linea
    La strategia dell’insabbiamento

    164 - Ago 9, 2019 - 10:25 Vai al commento »
    Non ho alcuna incertezza nel giudicare assolutamente volgare ed ulteriormente distruttivo dell'immagine della politica mescolare vicende personali tanto dolorose quanto delicate al confronto di portata politica.Il PD farebbe bene a dissociarsi perchè la sinistra nella quale continuo a credere non può avallare certi orientamenti.
  • Corradini rompe gli schemi del Pd:
    una candidatura “eversiva”

    165 - Ago 1, 2019 - 9:19 Vai al commento »
    Le reali difficoltà che la situazione presenta,l'insufficente preparazione per mettere a punto progetti adeguati,anche da noi lo scimmiottamento di modelli esterni,hanno finito per aprire una comoda,quanto illusoria via di fuga : il leaderismo.Esperienze ripetute da ogni parte politica,dovrebbero aver dimostrato a sufficenza che l'individuazione dei portabandiera è problema davvero secondario,che conduce,inoltre,ad esasperare la logica della delega,mentre sarebbe indispensabile una diffusa e consapevole partecipazione alla elaborazione delle linee politiche.Magari passerò da conservatore affermando che la nostra democrazia dei tempi passati mi sembrava migliore confrontata a quella attuale.
  • Un maceratese sfida Ceriscioli,
    Flavio Corradini si candida alle primarie:
    «Il Pd non si tiri indietro»

    166 - Lug 30, 2019 - 8:37 Vai al commento »
    Per Jacobini-Sicuramente sono queste le domande,cui è sempre più urgente rispondere,ma insieme al PD dovrebbe essere tutta la diaspora di sinistra a porsele per tentare,finalmente,di vedere unita in un unico soggetto tutta la sinistra,e questa non è questione secondaria.Credo di non sbagliare sostenendo che,oggi,questa prospettiva unitaria trova robusti ostacoli nel protagonismo personale che,tranne rare ,rarissime,eccezioni,non ha il suo pilastro nella passione,com'era in un lontano passato.
    167 - Lug 29, 2019 - 11:31 Vai al commento »
    Per me,oggi, il problema politico fondamentale per questo versante è restituire un'anima,un impianto chiaramente riconoscibile,ed unitario,ad una sinistra democratica adeguata al terzo millennio.Quello degli uomini e della loro selezione è un tema a seguire e necessariamente correlato.Con queste tematiche si è giocherellato a livello di vertice e l'elettorato naturale si è frantumato.
  • Riorganizzazione Ubi in provincia,
    in bozza chiusure e “riqualificazioni”

    168 - Lug 28, 2019 - 8:52 Vai al commento »
    Quello bancario,fondamentale per un Paese moderno,sotto l'aspetto occupazionale,purtroppo,è un settore destinato molto più di altri a risentire delle innovazioni tecnologiche.Per il mondo del lavoro,cui è legato il destino della stragrande maggioranza degli uomini,si aprono prospettive allarmanti che non possono dipendere dalla sola logica economica di natura privata.E' questo,oggi,il compito primario della politica,se non vuole rassegnarsi al semplice ruolo di stampella,svuotando del tutto la filosofia della polis come organismo vivo.
  • Ubi chiude 20 sportelli in regione,
    Pieroni: «Politica deprecabile»

    169 - Lug 24, 2019 - 7:56 Vai al commento »
    Per tutta una serie di motivi,economici e tecnici,questi fenomeni sono destinati a crescere,con grandi ricadute di portata sociale.A meno che non si pervenga ad un profondo cambiamento del'attuale modello di sviluppo.Il mercato libero,cioè la libertà economica ha un'unica legge : il PROFITTO,che si dimostra sempre privo di qualsiasi altra sensibilità,come affermava lo stesso Einaudi.
  • Carima-Apm, la Corte Costituzionale:
    «I servizi pubblici essenziali
    non possono essere privatizzati»

    170 - Lug 22, 2019 - 8:38 Vai al commento »
    Sulla base della considerazione che l'intervento pubblico in economia non ha ottenuto risultati brillanti è stata imboccata senza alcuna remora la strada delle privatizzazioni che hanno come presupposto il profitto a spese del consumatore.Al contrario,per mettere giusti freni al mercato che,come diceva anche Einaudi,non tiene conto di valori morali,era e sarebbe necessario rivalutare l'intervento pubblico in campo economico,riprendendo concretamente la logica della programmazione il cui accantonamento segna il mezzo fallimento della strategia delle forze politiche democratiche.
  • Bufera Asur, il Pd sulla difensiva
    FI-Lega-M5s all’attacco di Ceriscioli

    171 - Lug 19, 2019 - 8:45 Vai al commento »
    La corruzione in Italia dilaga e quanto riesce ad emergere è solo la punta dell'iceberg.Purtroppo nessuno ne è indenne.Non riesce ad esserlo nemmeno la Magistratura,come recenti episodi dimostrano.Da questa deve cominciare una decisa opera di risanamento,accompagnata da una necessaria revisione dei meccanismi processuali affinchè le sentenze definitive escano non in tempi biblici.Realizzato questo obiettivo,accertata la responsabilità dell'eventuale politico coinvolto si tragga ogni conseguenza sul ruolo dello stesso,fino alla sua definitiva espulsione dalla scena pubblica.E' l'etica di un Paese civile sul piano reale.
  • «Siamo con la Sea Watch3,
    la vita umana prima di tutto»
    Scatta la protesta in piazza

    172 - Giu 30, 2019 - 8:23 Vai al commento »
    Spero vivamente che si parli soprattutto delle cause che danno luogo a questo fenomeno di emigrazione caotica,anche se l'argomento è pieno di passaggi difficili.Senza questo approccio di Sea Watch ne avremo a migliaia e con crescente disagio degli emigranti.A me questo sembra il solo modo per affrontare il problema con una logica politica progressista.
  • Traffico di cocaina,
    intercettazioni tra boss:
    le mani della ‘ndrangheta sul Maceratese

    173 - Giu 27, 2019 - 8:45 Vai al commento »
    Un risvolto che non mi pare secondario.Un fiume di vendite ed un fiume di soldi spesi per comprare.E la tanto sbandierata crisi economica?Dati falsi?Due realtà profondamente diverse?Si rinuncia a tutto per disporre della liquidità necessaria all'acquisto di droga?
  • Patrono, omelia del vescovo in salsa politica:
    «Il sindaco ha vinto ai rigori
    Governi con un’azione comune»

    174 - Giu 16, 2019 - 8:30 Vai al commento »
    Andiamo al nocciolo.Il senso dell'omelia,che avrebbe potuto anche essere incentrato sulla vicenda storica di Sam Vito,ma avrebbe scarsamente interessato i presenti,è l'appello al dialogo,al confronto,per me da non collegare alle modalità del risultato causa il valore assoluto che ha il dialogo.Io,e mi considero laico nel senso vero del termine,proprio come tale condivido in pieno l'appello del Vescovo Marconi.Nel nostro Paese in questa fase così lacerato,sull'orlo di una crisi economica e sociale devastante,con valori morali culturali e spirituali in caduta libera,solo il recupero di una disponibilità al confronto serio,aperto,onesto,tra tutti potrà essere una verosimile via d'uscita.Giudico altamente positivi appelli al dialogo e prescindo del tutto dal profilo della fonte.
  • Fiordomo e la resa dei conti col Pd:
    «Gostoli faccia piazza pulita,
    Recanati laboratorio del cambiamento»

    175 - Giu 30, 2019 - 9:13 Vai al commento »
    Seppur non coinvolto nelle vicende interne al PD,da elettore orientato a sinistra ho seguito con una certa attenzione quanto avveniva nel PD recanatese,ma soprattutto nel PD nazionale.Al di là di personalismi,che localmente hanno avuto di sicuro un ruolo,dietro vedo come causa scatenante la questione che ha caratterizzato la nascita stessa del PD,cioè il suo profilo politico.Questione sulla quale è stato imperniato anche l'ultimo Congresso.Partito di sinistra che guarda a sinistra o partito di sinistra che guarda al centro?L'affermazione di Zingaretti al momento sposta il baricentro verso il primo corùno,ma il secondo,logicamente,medita sulla rivincita.Questa tensione non fa che allontanare la prospettiva della formazione di un soggetto unitario di sinistra,moderno ed avanzato,all'altezza di sfidare l'impostazione che sta prevalendo dei gravissimi problemi che stanno investendo l'intera umanità e,quindi,anche la nostra realtà.Questo mi procura molto sconforto.
  • La lezione di Bravi e Fiordomo,
    Pd a casa per manifesta incapacità

    176 - Giu 11, 2019 - 12:34 Vai al commento »
    Io dubito molto che con una sinistra già molto divisa ed in profondo stato confusionale,a fronte anche di una probabile chiamata anticipata alle urne per elezioni politiche generali,che mi auguro non troppo ravvicinate,questo indicato sia il percorso migliore.Meglio confrontarsi onestamente e seriamente,capire gli errori che ci sono stati e farne ammenda ricavandone utili insegnamenti per il futuro,sapendo che nella vita c'è sempre da imparare.La sinistra in Italia è stata sempre inconcludente perchè divisa in nome di purezze sempre pretese negli altri ma sorvolando sulle ombre delle proprie.Il discorso dovrebbe essere molto più lungo es articolato,in termini storici ed altro,ma non attiene ad un commento.
  • Bravi-Pd “promessi sposi”?
    Gostoli: «L’obiettivo è ricostruire l’unità»

    177 - Giu 11, 2019 - 8:37 Vai al commento »
    Nel corso del decennio amministrativo precedente senza alcun dubbio sono stati commessi errori da tutti,anche per la dinamica politica generale interna al PD,e questo ha portato alla deprecabile e pure eccessiva divisione del partito alle elezioni per il rinnovo dell'Amministrazione.Al ballottaggio l'appello dei diversi livelli del PD di appoggio ad Antonio è stato rispettato,come dicono i numeri,a meno che non si voglia sostenere che i voti che hanno consentito ad Antonio di vincere siano venuti da destra tesi difficilmente dimostrabile ed in via teorica alquanto assurda.Ora,senza troppe recriminazioni,segno quasi di masochismo,bisogna metter mano alla ricostruzione perchè lo impone la situazione politica generale nel cui contesto entra pure Recanati,nonostante sia centro mondiale della poesia. Il Paese si trova sull'orlo del precipizio,elezioni politiche generali potrebbero scattare da un giorno all'altro,le forze di sinistra,vincendo una cronica tendenza alla cupio dissolvi,debbono unirsi .Secondo la mia opinione più che un orientamento politico deve essere un orientamento etico.
  • Notte di festa per Antonio Bravi
    «Avevamo tutti contro, è un miracolo» (foto-video)

    178 - Giu 10, 2019 - 12:09 Vai al commento »
    Che ci sia estremo bisogno a sinistra di riordinare per bene le idee è fuori discussione,ma non mi pare la strada giusta quella di affermare che al ballottagio il PD si sia schierato contro Antonio Bravi.Anche perchè le dichiarazioni ufficiali non sono state di quel tono.
  • Ballottaggio dalle due facce:
    candidati politically correct,
    ma le due coalizioni se le danno

    179 - Giu 6, 2019 - 8:12 Vai al commento »
    A me piace andare al cuore delle cose.Per la piega che oggi ha assunto la politica la distinzione tra i diversi livelli di consultazione elettorale ha perso parecchia consistenza e non smentisce questa considerazione il fenomeno delle liste civiche.Ogni dato,infatti,viene poi valutato in termini di confronto destra/sinistra.Ci si confronta sui temi amministrativi ma in realtà il confronto è di natura squisitamente politica.
  • Lega senza classe dirigente,
    Pd senza speranze con Ceriscioli

    180 - Mag 29, 2019 - 9:52 Vai al commento »
    Seppur consapevole della totale inutilità di questa considerazione perchè non è possibile rimettere nel tubetto il dentifricio che ne è uscito,non posso far a meno di dire che l'attuale disastro politico italiano,ben illustrato nell'articolo,in larga misura deriva dalla mancata capacità dei partiti di un tempo di rigenerarsi.Avevano i requisiti fondamentali per fare politica,costruiti nel corso di decenni.I nuovi,di fatto,sono sorti sull'improvvisazione,espediente precario in se,e precario al massimo grado in quest'epoca di trasformazioni straordinarie.Al momento ci vedo immersi in una nebbia fitta ed anche molto poco disponibili al dialogo.
  • Carlo Magno sepolto a San Claudio,
    le tesi di Carnevale sui libri di scuola

    181 - Mag 21, 2019 - 12:08 Vai al commento »
    A Jacobini che mi onora di una citazione immeritata.Per ogni cosa di questa portata c'è sempre un limite e qualche scampolo di verità emergerebbe sempre.
    182 - Mag 21, 2019 - 8:33 Vai al commento »
    Nè storico,nè archeologo,nè conoscitore dei libri del Prof.Carnevale,ma a me pare strano che muore un imperatore del prestigio di Carlo Magno e nessuno all'epoca ricordi che l'evento avviene a San Claudio dove viene sepolto.
  • Le verità di Ceriscioli
    fanno a pugni con i fatti

    183 - Mag 17, 2019 - 7:38 Vai al commento »
    Il nocciolo del problema è la causa di qualsiasi fenomeno.Se un malato trovasse in loco le prestazioni terapeutiche che trova altrove che motivo avrebbe di fare centinaia di chilometri per fare la stessa terapia?
  • Le figlie di Malasisi al funerale:
    «Pensava a noi 24 ore su 24,
    era una persona fantastica»

    184 - Mag 14, 2019 - 10:30 Vai al commento »
    A prescindere dal caso specifico,che non conosco,ma in termini generali, data la grande ed indiscriminata diffusione del fenomeno,io sono dell'idea che si debba fare ogni sforzo da parte di tutti per evitare lo scioglimento di un matrimonio e,quindi del nucleo famigliare,quando c'è la presenza di figli minori.La libertà degli adulti in tali casi viene pesantemente pagata dai figli,è grave sottovalutarlo perchè diventa moltiplicatore di effetti.
  • Stipendi, l’allarme della Cgil:
    «Nelle Marche i più bassi del centro Italia»

    185 - Mag 10, 2019 - 10:05 Vai al commento »
    Senza una seria presa di coscienza della situazione generale da parte di tutti e la messa a punto di provvedimenti adeguati al contesto complessivo tanto ingarbugliato,il quadro può anche peggiorare.Ed io ho la sensazione che la politica stia scherzando con il fuoco,guardando soprattutto indietro per delegittimare qualcuno e lanciando solo messaggi confusi ed approssimativi per il futuro.
  • Premiati 42 maestri del lavoro (Foto/Video)
    L’allarme di Mastrovincenzo
    su disoccupazione e sfruttamento

    186 - Mag 2, 2019 - 8:50 Vai al commento »
    Io credo che se il settore del lavoro dipendente continua ad essere fortemente penalizzato come lo è attualmente,la ripresa resterà difficile,perchè ne consegue una depressione del mercato.E ciò non crea nemmeno i presupposti necessari per aprire spazi a quanti cercano lavoro.Tutto si lega.
  • Droga nell’auto,
    licenziato dipendente comunale

    187 - Apr 30, 2019 - 8:20 Vai al commento »
    Almeno servisse da insegnamento!
  • «Partigiani disturbati e fanatici,
    basta con la Festa della Liberazione»
    Bufera sulla sindaca Tartabini

    188 - Apr 30, 2019 - 9:03 Vai al commento »
    Arrivati a questo punto di accanito revisionismo,che prova a valorizzare anche le virgole,non vorrei che qualcuno venisse fuori con la proposta di fare del 25 aprile una giornata di lutto nazionale!A chi si accanisce tanto contro la lotta di Liberazione che ci ha assicurato la democrazia,purtroppo non testimoniata al meglio,chiedo se il sistema politico abbattuto con quella lotta oggi consentirebbe a chiunque di esprimere liberamente la propria opinione come a lui permesso.
  • La corsa di Bianca Verrillo:
    «Sviluppo e ricostruzione
    passano per l’Europa»

    189 - Apr 28, 2019 - 10:40 Vai al commento »
    Un'Europa che non riuscisse a fare un grosso balzo in avanti sul piano di un serio,accorto,efficente federalismo,finirebbe stritolata nello scontro economico e politico tra Cina e Usa,con l'aggravante della pressione migratoria dal continente africano che ha come sbocco naturale l'Europa tutta,ma in partcicolare quella meridionale,Italia in testa.Un suicidio politico la riedizione di vecchi nazionalismi,peraltro mai realmente debellati e che hanno continuato ad agire sotto la cenere.
  • Pd, Morgoni con i sindaci “ripudiati”:
    «Il partito è fermo a 10 anni fa,
    arroccato nel solito sistema di potere»

    190 - Apr 11, 2019 - 17:07 Vai al commento »
    Un soggetto politico di sinistra,che per esser tale non può fare a meno di certe caratteristiche,adeguato ai tempi che corrono è da creare ex novo.Il modello PD,partorito in fretta e furia,ha dimostrato troppe lacune,non a caso deludendo tanti elettori ed in tanti casi scadendo a semplice strumento di potere di determinati gruppi,poco animati da autentiche e dignitose tensioni politiche.Situazione drammatica che richiede un'urgente cambiamento di rotta.
  • Carancini: «Espulsione? Niente di deciso,
    fuoco amico senza scrupoli»

    191 - Apr 8, 2019 - 9:05 Vai al commento »
    E' di tutta evidenza che ci troviamo ad assistere al clou del profondo dibattito politico che ruota attorno alla natura di sinistra di questo PD.Da recanatese vivo esperienze analoghe.Come vecchio socialista che sogna una nuova sinistra unitaria gioisco a fronte di tanta intensità di dibattito!
  • «Convegno sul poeta Fortini
    cancellato dalla Gabellieri
    perché era un uomo di sinistra»

    192 - Apr 3, 2019 - 20:03 Vai al commento »
    Sul testo della poesia riportato da Sauro Micucci " Di Civitanova Marche" vanno messi in evidenza i forti riferimenti a temi leopardiani,molto incisivamnente approfonditi dal Fortini critico,con analisi anche in parte divergenti dalle valutazioni prevalenti nelle correnti di sinistra.
    193 - Apr 3, 2019 - 9:49 Vai al commento »
    Se la motivazione non viene formalmente smnentita la vicenda è incommentabile.
  • Recanati, candidati sindaco “trasformisti”:
    dal centrodestra al Pd, dai 5stelle alla destra

    194 - Apr 1, 2019 - 12:36 Vai al commento »
    Non parteggio per nessuno dicendo che nel giudicare i cambiamenti individuali sull'orientamento politico bisogna sempre andare un po'più a fondo.I cambiamenti sono disdicevoli solo quando sono forti gli elementi che fanno ritenere che dietro siano presenti motivazioni di opportunismo,calcoli di convenienza.Arrivare sempre e comunque ad un giudizio di condanna significa delegittimare il senso critico,che nell'uomo è un valore essenziale.
    195 - Apr 1, 2019 - 12:19 Vai al commento »
    \
  • Niente sala slot,
    il Tar boccia il ricorso

    196 - Mar 29, 2019 - 7:58 Vai al commento »
    potenti generatori di dipendenze ed altro ancora.
  • Il centrosinistra verso Macerata 2020:
    «Sviluppo e lavoro per ripartire»

    197 - Mar 28, 2019 - 9:20 Vai al commento »
    Che per il modo con il quale oggi si affronta la politica non resti che rifugiarsi nel miserere me lo fa pensare la maggior parte dei commenti che leggo.Il problemna che veramente può diventare di una drammaticità assoluta per la piega che sta prendendo il modello di sviluppo è il lavoro,unica fonte di reddito per la stragrande maggioranza degli uomini.Una politica responsabile deve dare priorità assoluta a questo problema,per niente facile risolvere,e forse per tale motivo confuso in mezzo a tanti altri.
  • Banca Marche e sentenza Ue, i sindacati:
    «Mancato salvataggio costato oltre 5 miliardi»

    198 - Mar 22, 2019 - 19:56 Vai al commento »
    Parlo da dirigente sindacale del settore di tempi lontani.Ho già affermato e ribadisco che se la sentenza che attesta un errore incredibile della Commissione ha un valore è doveroso chiedere alla UE un totale ristoro,che è anche ben difficile quantificare considerato lo straordinario danno subito a livello economico dall'intero territorio della Provincia e della Regione.Basta pensare alla fascia collinare,già ridotta al collasso dal terremoto.Fermarsi alle leggi impietose del mercato come hanno fatto con estremna pignoleria i Commissari addetti è fuori da ogni elementare accorgimento sociale.Con forza dobbiamo reclamare giustizia,rivedendo non superficialmente anche i criteri dello sviluppo economico.
  • L’Italia celebra “L’Infinito”,
    Bussetti e Sgarbi a Recanati:
    400 studenti in festa (FOTO)

    199 - Mar 22, 2019 - 7:55 Vai al commento »
    Giusto,anzi indispensabile,che tutti parlino di politica,ma Sgarbi,critico d'arte,è una cosa,Sgarbi,uomo politico,è cosa ben diversa.
  • Minacce dell’Ue e governo remissivo:
    Banca Marche, un crac evitabile

    200 - Mar 22, 2019 - 14:11 Vai al commento »
    Il Governo Renzi non avrebbe voluto o potuto reagire alla posiziome dell'Unione,condannando alla fine le quatrro Banche.Quindi non ha dato coperture a Banca Etruria,come è stato sostenuto.
  • Banca Marche si poteva salvare,
    fu la Commissione Europea a sbagliare

    201 - Mar 21, 2019 - 8:27 Vai al commento »
    Se l'intervento della Commissione è illegittimo ,dato che ha determinato danni ingenti che non si limitano a quelli dei risparmiatori,forse inferiori ad altri,si dovrebbe promuovere azione legale contro la Comunità europea per un risarcimento adeguato.
  • Salvata dalla prostituzione,
    la sua vicenda commuove l’Italia:
    il maggiore Marinelli la liberò dagli aguzzini

    202 - Mar 16, 2019 - 8:46 Vai al commento »
    Quanti anni di carcere duro ai suoi sfruttatori?anche come compenso morale al Maggiore Marinelli.
  • Tragico schianto sull’Adriatica
    «Il 34enne era ubriaco
    e sotto l’effetto di stupefacenti»

    203 - Mar 4, 2019 - 8:41 Vai al commento »
    Mi riesce dificile capire il motivo per cui la legge non preveda l'estradizione immediata dell'extracomunitario condannato per qualsiasi reato.
  • Ludopatia, la triste confessione:
    «Sono stanco morto e solo
    Il rammarico è per i miei figli»

    204 - Feb 24, 2019 - 8:30 Vai al commento »
    Troppe,veramente troppe,le cautele con le quali si sta affrontando una questione socialmente rilevante come è diventata questa.C'è molta più determinazione da parte della politica in altri settori che forse hanno un impatto minore a livello sociale,se valutiamo con onestà tutti gli aspetti di ogni questione.
  • Slot machine e videolottery,
    la nuova frontiera dell’azzardo:
    Civitanova gioca al rialzo

    205 - Feb 22, 2019 - 9:11 Vai al commento »
    Analisi ineccepibile.Lo Stato come ha autorizzato la diffusione incontrollata delle slot,in combutta con noti esponenti della malavita,se non vuole mantenere questi collegamenti,proceda in senso inverso,non delegando pilatescamente alle Regioni ed ai Comuni il compito di mettere qualche freno.I moralizzatori oggi al timone escano dal mondo delle parole,non fermandosi ai soli scafisti.
  • Crac Banca Marche
    «Nessun dolo del collegio sindacale»

    206 - Feb 22, 2019 - 8:47 Vai al commento »
    So bene di essere un ingenuo a pensare certe cose,ma non mi astengo dal dire che se io fossi un sindaco revisore,convinto della mia levatura professionale,vedendo vistosamente disattese le mie osservazioni rivolte agli Amministratori,per non destare sospetti di complicità e connivenza,rassegnerei le dimissioni dopo un secondo.
  • Lega in assemblea, malumori dalla base:
    «Per ottenere il governo di Macerata
    cercano il consenso della Chiesa»

    207 - Feb 22, 2019 - 8:33 Vai al commento »
    Quello che starebbe succedendo nella Lega locale è quanto in Italia succede sempre ed è successo sempre in un Partito che entra nell'area del potere.Emergono interessi,ambizioni personali e non si va tanto per il sottile,oggi forse più che mai per i consistenti vantaggi legati alla carriera politica.Sotto questo aspetto una vera rivoluzione è di là da venire ed i tanti cambiamenti che si sono succeduti,fino a questi ultimi,sono state prese per i fondelli.Il danno veramente grosso è che tutto ciò andrà ad incrementare sempre più lo scetticismo verso la politica a tutto danno del metodo democratico.
  • Oltre 4 etti di eroina sottoterra,
    blitz della Finanza: tre arresti

    208 - Feb 20, 2019 - 20:57 Vai al commento »
    Questo è indubbiamente un grande serbatoio di voti per la Lega,alla quale diventa difficile dar torto quando si batte con energia per ostacolare l'arrivo di queste persone nei nostri territori.Probabilmente è la feccia dei Paesi di provenienza.Purtroppo le conseguenze le pagano tutti i loro simili,tra i quali ci saranno pure persone a modo.
  • La lotta alle ludopatie,
    “male oscuro da combattere”

    209 - Feb 20, 2019 - 9:06 Vai al commento »
    A parer mio basterebbe consentire l'introduzione delle slot soltanto nei casinò ufficiali e non in ogni locale pubblico,ma sono troppi gli interessi in gioco,leciti e molto meno leciti,compreso quello dello Stato,che,almeno,sapesse utilizzar bene queste entrate che gli vengono da autentiche sofferenze per tante famiglie!
  • Scisma in Forza Italia,
    i fuoriusciti fondano una lista:
    nasce “Uniti nel centrodestra”

    210 - Feb 17, 2019 - 11:18 Vai al commento »
    Nelle spaccature a destra c'è una strategia chiara che non attiene a personalismi.Ciò dovrebbe ridar fiato al bipolarismo.Ma in proposito vedo attardato l'altro fronte,fortemente frantumato.
  • Castagnetti sgancia la bomba:
    «Il Pd non ha uomini all’altezza»

    211 - Feb 6, 2019 - 10:16 Vai al commento »
    Io ho sempre pensato che il PD,anche per la fretta con la quale è stato costituito,sia stata più che altro un'operazione di potere e chi vi è emerso sia stato mosso dalla stessa logica.Purtuttavia,nello sfacelo generale,nel grande rimescolamento di carte,nel travisamento di tanti valori,nei tanti contraccolpi sociali determinati dall'esplosione del liberismo economico,il PD poteva rappresentare qualcosa di affidabile,almeno con l'ottimismo della volontà.Ora mi pare sia necessario andare oltre,rivedere a fondo tutta la materia,perchè non vedo il problema come questione di uomini ma di progetto,ritornando,modernizzandolo,al concetto destra-sinistra,il vero pilastro della storia,piaccia o non piaccia la terminologia.
  • Aperta la convenzione nazionale Pd,
    cinque i maceratesi a Roma

    212 - Feb 3, 2019 - 18:05 Vai al commento »
    Io considero fondamentale la partita sull'Europa,la chiave di volta se opportunamente impostata,ipotesi che non passa attraverso rivalutazioni di sovranismo,ma di integrazione ed armonizzazione reali.
  • «Licenziata dal Pd dopo 37 anni,
    costretta alla vertenza per la pensione
    Lavoro sempre più precario in provincia»

    213 - Feb 2, 2019 - 18:17 Vai al commento »
    Trovo semplicemente allucinante l'affermazione che vedo fatta da qualcuno che il salario debba essere assimilato nella sua formnazione a quello di un qualsiasi prezzo.Basterebbe riflettere sul fatto che il mercato,fondato sui consumi,stenterebbe a sopravvivere comprimendo i salari oltre misura.Questo aspetto mi porta a considerare il neo liberismo una non strategia.
    214 - Feb 2, 2019 - 9:42 Vai al commento »
    L'aspetto secondo me più preoccupante :la tesi sbrigativa che la nostra economia può reggere soprattutto grazie alle misure adatte a ridurre il costo del lavoro,che poi si riducono alla precarizzazione del rapporto di lavoro,che equivale a quella dell'esistenza.Il rapporto di lavoro precario o a termine trova agevole applicazione in epoca di pieno impiego,ma ne siamo ben lontani.Problema assolutamente serio e complicato questo del lavoro,al quale ogni forza politica dovrebbe dare la precedenza in uno sforzo(non sarebbe male)congiunto.
  • Pamela, un anno dopo
    Il delitto e le indagini: la ricostruzione

    215 - Gen 30, 2019 - 9:19 Vai al commento »
    Se il corpo della ragazza è stato sezionato scientificamente,come afferma il medico,è stato accertato se il nigeriano accusato dell'omicidio poteva avere la competenza necessaria per sezionare scientificamente il corpo della ragazza?Se tale competenza non l'aveva,ci debbono essere necessariamente dei complici da scoprire in tutte le maniere.Quale motivo bloccherebbe ,se questo fosse,tale elementare tentativo?
  • Blitz nei campi, 62 braccianti in caserma:
    sei senza permesso di soggiorno (VIDEO)

    216 - Gen 30, 2019 - 8:55 Vai al commento »
    A mio modo di vedere da questi aspetti emerge la necessità assoluta di una seria inchiesta sulla formazione del prezzo finale di vendita dei prodotti agricoli,di certo molto elevati.
  • Ubi chiude la filiale di corso Cairoli

    217 - Gen 17, 2019 - 8:18 Vai al commento »
    Il problema più serio,rilevante sul piano sociale ed anche economico,è la chiusura delle filiali nei piccoli centri dove viene a scomparire del tutto il servizio bancario.Infatti per questi centri,già fortemente degradati,potrebbe essere il colpo di grazia,con una serie di ricadute in molti altri settori,comopreso l'ambiente.
  • Le streghe maceratesi:
    da Santa Anatolia bruciata sul rogo
    ai misteriosi simboli scoperti nel 1951

    218 - Gen 15, 2019 - 9:27 Vai al commento »
    Sulla stregoneria e la magia,in particolare sulla Sibilla,ha scritto un libro molto interessante Joyce Lussu,del quale mi è capitato di leggere alcune parti.
  • Sociale e lavoro, DemoS si presenta:
    «Questa Italia non ci piace più»

    219 - Gen 15, 2019 - 9:54 Vai al commento »
    Il disagio è tanto e credo anche destinato a crescere,le analisi sono davvero numerose,così pure le denuce,ma non riesco a vedere una proposta organica e coerente,all'altezza dei tempi estremamente complessi che stiamo vivendo.Ho la viva sensazione che si cerchi qualche argomento ad effetto per sfondare sul piano politico pressochè personale.A me pare urgente e possibile aprendo un confronto serrato tra quanti avvertono sensibilità comuni mettere a punto una strategia di fondo per gestire la realtà presente in tutta la sua complessità ed intorno alla stessa fondare un soggetto politico unico e non un fiore con mille petali,ognuno dei quali ,poi,tende a mantenere una sua individualità con la conseguenza che il discorso si sfilaccia.
  • Gus, l’amarezza del primo presidente
    «Una bolla che si era gonfiata troppo:
    prima o poi sarebbe esplosa»

    220 - Gen 15, 2019 - 14:03 Vai al commento »
    Purtroppo la caratteristica morale di fondo del nostro Paese è il lassismo,che è riuscito anche a snaturare il concetto di coerenza.Tale caratteristica è sopravvissuta anche ai numerosi cambiamenti politici che sono avvenuti,ironia della sorte,proprio in nome del risanamento.Mi da particolare fastidio ed anche disgusto proprio questo riferimento al risanamento,facile pretesto per gli avvicendamenti,di fatto vergognosa turlupinatura delle persone.E non mi riferisco solo agli ultimi tempi.
  • Confermato lo staff di Ceriscioli:
    rinnovo per Sara Giannini e Camilla Fabbri

    221 - Gen 15, 2019 - 10:17 Vai al commento »
    Sullo spoill system non avrei niente da eccepire se non fosse spunto di retribuzione con denaro pubblico.Ma alla attuale impostazione vedo che non si rinuncia nonostante radicali cambi di guardia che sembrano avvenire al motto " ora tocca a me".
  • «Giuseppe in carcere, Maria in comunità
    e Gesù bambino se ne va per protesta»
    L’omelia del vescovo ribelle

    222 - Dic 26, 2018 - 8:36 Vai al commento »
    Sarei curioso di sentire da parte di chi condivide l'analisi del Vescovo un'opinione anche sull'impostazione dell'omelia natalizia del Papa,per me più pregnante.
    223 - Dic 25, 2018 - 10:55 Vai al commento »
    Troverei più stimolante,a costo di diventare ripetitivo,riflettere con forte determinazione sul fatto fondamentale della nascita in una stalla e con il riscaldamento assicurato dal fiato di un bue e di un asinello.E' volersi identificare nella situazione dei poveri per stimolarne la doverosa tutela.Auspicio,purtroppo,vistosamente ignorato dagli uomini,e questo potrebbe essere un valido e condivisibile motivo per la decisione del Salvatore di tornare in Cielo.
  • Incontri d’Autunno,
    sold out per padre Maggi:
    «L’accoglienza è un valore sacro»

    224 - Dic 7, 2018 - 9:18 Vai al commento »
    A me sembra che il vero approccio proprio in termini morali al fenomeno dell'immigrazione,in tutte le sue manifestazioni temporali e territioriali,debba esser politico in quanto legato alla questione economica,cioè lo squilibrio economico che da sempre esiste a livello mondiale.Il problema non va affrontato in termini di accoglienza che poggia o sullo sfruttamento dell'uomo sull'uomo o,nel caso migliore,sul movente dell'elemosina,succedaneo di una morale autentica,bensì in quelli di profondo rovesciamento del modello di sviluppo economico mondiale che metta tutti gli uomini in condizioni di vivere con il proprio lavoro anche in casa propria,dove,magari,potrebbero anche preferire di restare,senza soffrire nemmeno di probabile nostalgia,che è un sentimento doloroso.Capisco bene la portata utopistica di questo taglio,ma se neanche se ne parla,e parlarne significherebbe anche esaltare quel concetto di giustizia che era tanto presente nelle prediche di Gesù Cristo,passeranno secoli con gli stessi problemi attuali.Il primo passo sarebbe dotarsi di Organismi internazionali con forti poteri politici,altro che tornare ai sacri principi della Nazione.
  • Giovanni Gostoli nuovo segretario Pd,
    Petrini perde anche nel Maceratese

    225 - Dic 3, 2018 - 20:32 Vai al commento »
    Sauro Micucci.Probabile che non abbia spiegato abbastanza chiaramente il mio pensiero e,quindi,provo a riproporlo con la speranza di riuscire a spiegarlo.Il mio auspicio,che dovrebbe vedere tra gli interpreti promotori il PD,checchè se ne possa dire,è che si arrivi ad un nuovo soggetto di sinistra,unitario ed all'alltezza dei tempi,nel quale veder confluire tutte le varie espressioni che in qualche modo si rifanno alla sinistra,naturalmente comoreso il PD,oltre il quale si andrebbe.Lei è padronissimo,ci mancherebbe,di vedere questa ipotesi come fumo negli occhi,ma a me piace pensarla come mio vecchio sogno onde superare un'anomnalia tipicamente nostrana.
    226 - Dic 3, 2018 - 10:11 Vai al commento »
    Sono convinto che il PD,che per quanto ha fatto non merita una condanna radicale,abbia ancora una straordinaria carta da giocare che ne esalterebbe il ruolo politico : promuovere la creazione di un nuovo soggetto di sinistra che unisca le tante espressioni sparpagliate ed insignificanti intorno ad una proposta seria,articolata,praticabile,priva di massimalismi cervellotici non più all'altezza deri tempi,ma ispirata ad un sano riformismo,senza riserve aperta ad un'incisiva integrazione europea anche in nome dell'antico internazionalismo della sinistra.Si tratterebbe,anche,di un evento di portata storica : finalmente in Italia ci sarebbe un solo soggetto di sinistra democratica,come nel resto dei paesi europei.Che ognuno sia pronto a rimettere se stesso in discussione,con generosità,apertura mentale,vera sensibilità verso i bisogni di tutela dei più deboli,oggi più che mai esposti ai pericoli del cataclisma sociale ed economico in atto a livello mondiale.
  • Il Ced di Ubi se ne va:
    da lunedì iniziano i trasferimenti

    227 - Dic 2, 2018 - 14:16 Vai al commento »
    In nome del principio di redditività,valido sotto il profilo tecnico meno sotto quelle sociale, questo succede ed altro potrà ancora succedere,specialmente se prendesse corpo la prospettiva del peggioramento del ciclo economico,come molti indicatori prevedono.E' l'antico dilemma tra l'economia libera e quella in qualche modo soggetta a condizionamenti,cioè la programmazione a suo tempo frettolosamente accantonata,seppur sostenuta da menti illuminate.Oggi la politica,purtroppo tutta,a me pare che si confronta e si scanna su problematiche diverse,ma molto meno essenziali.
  • Spaccio di droga,
    le leggi incentivano i trafficanti:
    serve un cambio di rotta

    228 - Dic 3, 2018 - 10:45 Vai al commento »
    Sicuro che l'offerta debba essere combattuta con determinazione nettamente maggiore a ogni livello della stessa,ma si tratta sempre di un mercato fatto di domanda ed offerta.E' molto più difficile combattere la domanda che,però,nasce da tante cause sulle quali bisognerebbe interrogarsi per cercare almeno di attenuarle al fine di ridurre se non spegnere la domanda,senza la quale questo mercato dannato finirebbe.Non dimenticherei nemmeno che la domanda spesso per i mezzi finanziari che richiede è fonte di altri comportamenti illeciti,come si legge nelle cronache.
  • L’odio all’epoca dei social, don Rizzolo:
    «L’Italia non è più un Paese cattolico»

    229 - Nov 24, 2018 - 12:55 Vai al commento »
    Io credo che alla base ci sia nella grande maggioranza una grave caduta del senso critico,come dimostra la reazione più diffusa alle tante novità degli ultimi tempi,compresa la crisi economica.Molto dipende dalla scarsa considerazione della cultura,soppiantata da altri status symbol coltivati con cura estrema.
  • La corsa di Gostoli, tappa a Macerata:
    «Pd in alto mare, uniti ci rilanceremo»

    230 - Nov 18, 2018 - 8:15 Vai al commento »
    Mi rendo ben conto che per questo occorrerebbe una gran dose di ottimismo,ma non accantonerei la prospettiva di avere anche in Italia,come avvenuto da tempo in tutti i Paesi dell'Europa occidentale,un unico soggetto politico di sinistra democratica,moderna capace di gestire efficacemente le ragioni delle parti più deboli della società,aspetto riemerso con grande virulenza con il nuovo passo preso dall'economia.Questo,per me,l'obiettivo principale per chiunque militi a sinistra animato da intenti seri e lungimiranti.
  • Cambia il Padre Nostro,
    finalmente si mette fine
    alla potente diffamazione di Dio

    231 - Nov 18, 2018 - 9:24 Vai al commento »
    La tentazione,l'attrattiva verso il male,che tuttavia per le sue manifestazioni reali non è dimostrabile sia una categoria morale assoluta e basterebbe pensare che non era evidentemnente considerato un male bruciare viva una persona accusata di eresia,è una spinta potente che scaturisce dalla natura umana,imperniata sull'egoismno.L'eventuale rigore morale soggettivo non è sufficente per vincere il contrasto male e bene,ed il solo pensarlo è segno di miope immodestia,onde la necessità di un ulteriore concorso di un'energia superiore,spirituale,metafisica,ispiratrice di bene che io identifico in Dio,al quale da tempo mi rivolgo per essere aiutato ad evitare le tentazioni e non per chiedere di non essere indotto in tentazione.Mi fa piacere e vi trovo conferma che fosse donna di valore che la mamma di Donatella,che ebbi insegnante alla Scuola Media a Recanati in anni che si perdono in nebbie lontanissime,fosse contraria a quel vecchio passaggio del Padre Nostro.
  • Pd, cronaca di una Caporetto:
    «Addio zona rossa»

    232 - Nov 16, 2018 - 9:10 Vai al commento »
    La globalizzazione nei suoi sviluppi nel tempo ha determinato sconvolgimenti profondi nell'ambito economico,contesto nel quale la politica trova i suoi spunti principali.Di fronte a tali sconvolgimenti la sinistra,ma non solo quella italiana,non ha dimostrato,almeno fino ad ora,di essere sufficentemente preparata per tutelare la fascia sociale più debole,la sua ragion d'essere,onde al massimo tentativi di qualche addolcimento delle logiche economiche liberiste,nettamente vincenti,o il ritorno su vecchi passi del tutto superati dagli eventi e perciò velleitari.Quindi un problema enorme per una politica di sinistra,ripeto di portata ultranazionale : una piattaforma sui generis,specifica,che tenga ben conto della realtà e dei suoi futuri,prevedibili,sviluppi,da costruire coinvolgendo concretamente tutti i destinatari in uno sforzo unitario e senza prime donne,non consentite dalla novità assoluta del quadro.Servirà tempo,ma se ne può venir fuori.Nelle alternative di governo in atto,che contano sull'apporto consistente di elettori di sinistra,non vedo strategie di fondo,tantomneno di sinistra.
  • “Baldracche”, “cessi”, “checche”
    Troiani su Facebook ne ha per tutti
    Altro che «leggerezza»

    233 - Nov 15, 2018 - 8:25 Vai al commento »
    Non solo seguendo il web trovo sempre più stravagante ma anche divertente star dietro a tante dichiarazioni politiche.Una spinta in questa direzione mi viene adesso dalla lettura di certi commenti a difesa delle parole incommentabili di questo tizio.
  • Traini, “L’uomo bianco” di Ezio Mauro:
    «Macerata uno spaccato dell’Italia»

    234 - Nov 13, 2018 - 8:33 Vai al commento »
    A ben riflettere a me sembra si possa arrivare alla conclusione che tanti ,se non tutti,fenomeni attuali risalgono agli sviluppi oggi assunti dal sistenma economico,che hanno scatenato competizioni senza freni di sorta e grande insicurezza per il futuro di ognuno,donde una diffusa aggressività che genera consenso.
  • Nove quintali di droga dal mare:
    due patteggiamenti e una condanna,
    assolto il quarto imputato

    235 - Nov 9, 2018 - 9:08 Vai al commento »
    Mi vien da pensare che se tutto finisce così per i responsabili il danno vero e proprio è il mancato guadagno.Pazienza : questa volta è andata male,andrà meglio un'altra volta
  • Attenzione all’indifferenza,
    portatrice di ogni sciagura

    236 - Nov 5, 2018 - 9:00 Vai al commento »
    A me pare che sia uno dei molteplici aspetti di un problema di fondo : la carenza di una vera tensione morale.Questa può nascere soltanto dal'educazione,ruolo che compete alla famiglia ed alla scuola,istituzioni,purtroppo,in crisi crescente da non attribuire ad un destino cinico e baro,ma alla nostra superficialità,posticciamente mnascherata da belle parole,oggi come ieri.
  • Congresso Cgil, confermato Daniel Taddei:
    «Ultimi 4 anni devastanti per il lavoro,
    sul sisma situazione insostenibile»

    237 - Ott 27, 2018 - 9:35 Vai al commento »
    Un lavoro stabile,che non può scaturire dal precariato dilagante,e sufficentemente remunerato,con il nostro tradizionale modello di sviluppo e la globalizzazione dell'economia,è un problema angosciante che sta avvicinando la nostra Regione al meridione d'Italia.La presa d'atto serve a poco se non viene messa a punto una strategia profondamente innovativa e lungimirante,compito che compete a tutte le forze politiche e sociali,che,invece di dialogare costruttivamente,fanno solo sforzi incredibili per delegittimarsi a vicenda.Urge capire che nessuno ha la ricetta magica e che è in atto una vera guerra mondiale sul piano economico che passa anche attraverso l'adozione di nuove e rivoluzionarie innovazioni tecnologiche che impattano il mondo del lavoro.
  • Finale di partito

    238 - Ott 23, 2018 - 8:51 Vai al commento »
    Un po' di logica.Un partito che ha un tracollo come quello capitato al PD se non vuole rassegnarsi alla totale estinzione è obbligato a ridiscutere tutto : progetto e,di conseguenza,dirigenza.Bisogna augurarsi che da questo travaglio scaturisca qualche utile conclusione per rimettere in corsa una sinistra democratica e moderna,soprattutto unita,a parer mio indispensabile in una democrazia all'altezza dei tempi oltremodo difficili come gli attuali.
  • «Siamo un partito nella polvere»
    Neanche i sindaci salvano il Pd

    239 - Ott 15, 2018 - 10:28 Vai al commento »
    Anche secondo me il problema di fondo è quello indicato dall'articolista.Ma bisogna tener presente che è un problema molto impegnativo per tutti perchè si tratta di definire con contenuti concreti il profilo di un soggetto politico di sinistra e quelli non possono essere i vecchi,magari riverniciati,o i nuovi in realtà copiati dai libri del pensiero liberista.Di più : è un problema da affrontare in sede sovranazionale,almeno a livello di PSE.Il punto centrale di tutta questa problematica deve restare una vera giustizia sociale,senza la quale la sinistra non ha ragion d'essere.La difficoltà del problema non giustifica la latitanza.
  • «Crisi delle piccole imprese,
    servono scelte politiche efficaci»

    240 - Ott 11, 2018 - 8:37 Vai al commento »
    A me sembra che tutto dipenda dai profondi cambiamenti che si sono verificati nel mercato : con la globalizzazione,da una parte,e la crisi del mercato interno dovuta alla forte perdita del potere d'acquisto della massa dei lavoratori dipendenti e dei pensionati,dall'altra,gli spazi economici per le piccole attività autonome si sono ridotti a zero,ma i vari oneri sono rimasti inalterati.Solo in parte qualche possibilità di ripresa può venire da una ricomposizione della capacità d'acquisto della massa,che resta impresa molto,ma molto complicata,condizionata da una caterva di fattori.
  • Chiusura delle filiali Ubi,
    Tartaglia provoca gli amministratori:
    «Siete voi a dover unire i Comuni»

    241 - Ott 5, 2018 - 8:57 Vai al commento »
    Queste realtà periferiche e minori esistono e credo sia opportuno resistano per più di una ragione,anche d'ordine economico,come per esempio la manutenzione del territorio che andrebbe in degrado definitivo con l'abbandono dei residenti.Al fine di scongiurare l'esodo i servizi primari in qualche modo debbono essere garantiti,anche accantonando l'idolo del profitto a prescindere da ogni altro elemento di valutazione.Anche un servizio ad orario ridotto con personale viaggiante potrebbe essere sufficente.
  • Chiusura sportelli bancari,
    Sciapichetti incontra vertici Ubi:
    «Esito deludente»

    242 - Set 22, 2018 - 10:02 Vai al commento »
    Senza una forte ripresa economica,della quale,purtroppo,non riesco a vedere segnali,sarà ancora peggio,considerato che oggi l'attività imprenditoriale è incentrata sulla massimizzazione del profitto.La vecchia e gloriosa Cassa di Risparmio,e parlo con cognizione di causa,teneva in vita anche filiali in paeselli sperduti di montagna,dove certo non guadagnava e chiudeva ,tuttavia,con bilanci attivi,per una sensibilità sociale, già presente alla nascita di queste particolari strutture creditizie, che non idolatrava il profitto. L'impostazione attuale della politica economica,sempre più vincolata al principio liberista nei suoi aspetti meno positivi,è destinata a provocare l'ulteriore marginalizzazione delle zone periferiche che finiranno nel completo abbandono creando,anche,nuovi problemi economici di vario ordine,compreso un pericoloso dissesto del territorio complessivo.Opportuno guardare a certi problemi periferici di questo tipo come problemi politici nazionali.
  • Carancini: «Scandalosi i tagli di Ubi,
    la Regione intervenga»

    243 - Set 16, 2018 - 14:04 Vai al commento »
    Trascurare e abbandonare zone economicamente periferiche con la concentrazione in zone maggiormente vocate,nel tempo significa creare problemi anche d'ordine economico per queste ultime per il degrado territoriale ed ambientale delle prime e per i problemi di congestione delle seconde.Da questo la ragione di qualche freno all'interesse privato,per sua natura poco interessato alla prospettiva.
  • Sentenza Parentopoli,
    Costamagna chiede i danni a Troiani
    «Assolto con formula piena»

    244 - Set 13, 2018 - 21:09 Vai al commento »
    I toni assunti dallo scontro politico sono diventati veramente avvilenti.Si arriva anche a non tener in conto alcuno il dispositivo di una sentenza.Io sarei indotto a credere che questo avviene,e riesco anche a comprenderlo almeno in parte,dalla grande difficoltà ad affrontare nel merito i numerosi e gravi problemi politici che dovremmo fronteggiare ad ogni livello.
  • Festa Unità a Macerata
    «Il Pd torna in piazza»

    245 - Set 14, 2018 - 14:33 Vai al commento »
    A Valerio Banci e chi ragiona come lui.Il confronto politico viene mortificato,anzi annichilito, quando si auspica,oltrechè della formazione politica,la scomparsa degli stessi aderenti a quella fornazione.Spero non sfugga che con tale approccio si torna ai tempi precedenti l'arrivo dell'homo sapiens.Vista la prospettiva serve ben altro,ma il clima generale non alimenta grandi speranze.
  • Ubi chiude filiale di Fiuminata,
    il paese sul piede di guerra

    246 - Set 8, 2018 - 11:54 Vai al commento »
    Jacobini : ma diventa malvagia quando si combina con l'altra,cosa,purtroppo,abituale e forse naturale.
    247 - Set 8, 2018 - 9:15 Vai al commento »
    Ormai la legge del profitto non riconosce più remore di sorta e l'interesse privato spazza via quello pubblico,senza alcuna perplessità.Difficile capire a quali esiti può condurre queste logiche,ma ciò dovrebbe essere motivo di seria riflessione per tutti.
  • Congresso Pd, ancora “sangue e arena”

    248 - Set 4, 2018 - 9:56 Vai al commento »
    Il dirigente di un partito è l'espressione di una determinata linea politica.Il problema attuale del PD,e con esso di tutta la sinistra,dal quale dipende ogni forma di rappresentatività politica di qualche riluievo,è,appunto,la linea politica.E' da superficiali nascondersi l'assoluta complessità di tale problema,specialmente per chi intende operare con alto senso della giustizia sociale,ed in questa drammatica ricerca riverserei ogni energia,altrochè nella configurazione di una dirigenza,che rischia ddi montare la guardia al Monumento del Milite Ignoto.
  • Caporalato e nuovi schiavi,
    le Marche come il terzo mondo

    249 - Ago 2, 2018 - 9:48 Vai al commento »
    Io sarei portato a credere che le cose denunciate,inoppugnabili,smuovono poche coscienze fuori dalla cerchia delle persone direttamente coinvolte,come sta avvenendo a livello generale per tante altre questioni.Senza addentrarmi nella ricerca delle svariate responsabilità ritengo di poter affermare che non è elevata la generale tensione morale,la sensibilità politica e civile,prevale l'indifferenza ed un forte egoismo : la dirigenza politica non viene dalla luna e tutto trova spiegazione.Vedo impegnativo,purtuttavia possibile, un lavoro di ricostruzione morale di massa e sono escamotages i ripetuti ricambi politici cui mettiamo mano volta per volta.Ragionamento complesso e difficile chiarir bene in un semplice commento.
  • Sicurezza informatica,
    Fabio Carletti tra furti d’identità
    e spionaggio industriale

    250 - Ago 1, 2018 - 8:16 Vai al commento »
    Tutto ciò mi porta a riflettere sulla posizione di certe forze politiche nostrane, non marginali, che puntano strategicamente su queste tecniche per fissare proposte politiche,azzerando tradizionali istituzioni rappresentative.
  • Erap Marche:
    il Pd vuole resuscitare un carrozzone

    251 - Lug 26, 2018 - 8:37 Vai al commento »
    Seppur implicita ( la chiarezza è cosa da sprovveduti ) c'è la smenita della decisione presa allora dalla Giunta Spacca,che,se la memoria non mi tradisce,era sostenuta dal PD.Troverei apprezzabile che oggi fosse il PD stesso a pronunciarsi sull'iniziativa della quale parla l'articolo.
  • Indagine sul Cas,
    500mila euro percepiti indebitamente:
    120 persone denunciate

    252 - Giu 19, 2018 - 14:20 Vai al commento »
    Jacobini-la replica è assolutamente semplice : si tratta nella stragrande maggioranza dei casi di adesione formale e tradizionale.Inoltre il mio riferimento va oltre le indicazioni del cattolicesimo,in buona parte,peraltro,meritevoli di grande attenzione.
    253 - Giu 19, 2018 - 9:10 Vai al commento »
    Un basso livello medio morale di tutto il Paese è alla base dei tanti mali che affliggono lo stesso.Troppo perdonismo,giustificazionismo,minimalismo,ingredienti di prim'ordine di tale situazione che ci colloca tra i paesi più corrotti al mondo,disonorando l'alta tradizione di civiltà dell'Italia.La rinascita dai centri educativi di base : la scuola e la famiglia che,invece,fanno paurosamente acqua.
  • C’è ancora vita nel centrosinistra

    254 - Giu 15, 2018 - 8:57 Vai al commento »
    Io incomincio ad avere riserve sull'uso delle etichette centrodestra e centrosinistra perchè la questione centrale è quella dei contenuti,nei quali potrebbero anche mancare o essere marginali elementi di moderatismo centrista,cosa che confonderebbe colpevolmente l'elettore.Detto questo,preferirei parlare di fronte progressista,che è quello che mi interessa.Ne vedo e ne auspico la ripresa onde prevenire il rischio che si vada verso una forma di regime di cui avverto qualche sintomo.Si tratta di riaprire un dialogo,un confronto,aperto e libero di pregiudiziali,tra tutti i progressisti,giovani e vecchi,questi depositari di utili esperienze,che devono essere completamente consapevoli dei profondissimi cambiamenti che hanno sconvolto il mondo e che hanno nuovamente reso acuta,anche nei nostri Paesi,la questione degli emarginati,che deve restare la loro stella polare.E' possibile : doveroso provarci.
  • Lo zio di Pamela alla procura:
    «Continuate ad indagare»

    255 - Giu 7, 2018 - 18:44 Vai al commento »
    Senza allusioni fantasiose,questa vicenda a me appare ricca di aspetti nebulosi.
  • Governo M5S-Lega,
    Coltorti out per Toninelli
    Doccia gelata per le Marche

    256 - Giu 1, 2018 - 9:15 Vai al commento »
    Forse Toninelli ha acquisito grandi titoli primeggiando nella battaglia,poi vinta,contro il tentativo del Governo Renzi di abolire il bicameralismo perfetto,meccanismo raro guardandosi tutto intorno e segno di raffinata sensibilità costituzionale anche adesso scaturita da un contesto politico del tutto identico a quello del 1947,quando era in ballo il vero e proprio sistema.
  • L’arena social dei maceratesi
    #Ilmiovotoconta vs #IostoconMattarella
    (sondaggio)

    257 - Mag 29, 2018 - 8:48 Vai al commento »
    Io non sottovaluto per niente il fatto che sulla scena politica attuale sono attivi raffinati tessitori di trame che riescono a camuffare molto bene le cose.Certi freschi elementi di giudizio potrebbero aver spinto qualcuno a creare le condizioni per una consultazione elettorale a breve,ma senza metterci la faccia riuscendo a metterci quella di altri.E' la politica,cari miei!
  • Le intercettazioni di Lucky e Awelima,
    presi per Pamela non per lo spaccio
    Nel contrasto si poteva fare di più

    258 - Mag 27, 2018 - 18:37 Vai al commento »
    Profondamente sbagliato sorvolare sulla figura del consumatore sul quale si basa ogni mercato.C'è un problema educativo, non inferiore a quello repressivo del reato di spaccio,che si impone a tutti per l'accertato danno fisico che produce il consumo di droga,ma anche ,e pure questo è provato,per lo spunto offerto verso altri reati al fine di procacciarsi il denaro necessario.Una certa superficialità nella repressione mi fa tornare alla memoria un aneddoto di tanti anni addietro che ho vissuto.Ero a Napoli ed una sera passeggiavo con degli amici del posto sul lungomare;vedendo all'orizzonte una fila interminabile di luci chiesi di che si trattava e mi si rispose che erano barche di contrabbandieri.Alla mia osservazione sul perchè non ci fossero tentativi di repressione mi fu risposto che si chiudeva un occhio se non due per evitare sollevazioni contro il Comune dei tanti che vivevano di contrabbando.Un modo per mantenere la tranquillità sociale?Chissà?!
  • «L’ordinanza slot ci sta rovinando,
    costretti a licenziare»

    259 - Mag 24, 2018 - 21:14 Vai al commento »
    Il riferimento ai casinò la dice proprio lunga.
  • Scacco matto ai “Templari”,
    arrestato insospettabile commerciante:
    sequestrato oltre un chilo di cocaina

    260 - Mag 12, 2018 - 11:14 Vai al commento »
    Secondo un concetto corrente del principio di libertà,a parer mio troppo avanzato per certi aspetti e troppo arretrato per altri,quindi ampiamente lacunoso,mi si risponderebbe a te che ti fraga se io consumo droga che mi da piacere.Ma questo infame commercio che procura numerosi danni vistosi e che rappresenta una fonte di alimentazione primaria per le più potenti organizzazioni malavitose che inquinano,poi,tutto il tessuto sociale del Paese,verrebbe meno se non ci fosse consumo,secondo la classica legge di mercato.Il consumatore non merita un giudizio diverso rispetto a quello sullo spacciatore : concorre in ugual misura a tenere in vita la malavita organizzata che non è proprio una benedizione di Dio.
  • Lutto a Camerino,
    è morto l’ex sindaco Dario Conti

    261 - Mag 1, 2018 - 16:12 Vai al commento »
    Un comune impegno politico aveva contribuito a creare un solido rapporto di amicizia.La notizia mi rattrista profondamente.
  • La maceratese Laura Cioli, nuovo Ad
    del gruppo Repubblica -Espresso – La Stampa

    262 - Apr 27, 2018 - 14:32 Vai al commento »
    Ho lavorato per diverso tempo,in tempi ormnai lontani,nell'Ufficio diretto dal Rag.Cioli e mi fa molto piacere leggere dei grandi successi della figlia.
  • Bagarre Liberazione, Vitali:
    «Pazzaglini chieda scusa»

    263 - Apr 26, 2018 - 17:52 Vai al commento »
    Piaccia o no il 25 aprile è la data che segna il concepimento della Repubblica democratica italiana,il cui impianto articolato consente agli eletti nei vari organismi di esprimere liberamente il proprio pensiero e di esercitare un ruolo politico.Sottovalutare o cancellare questo aspetto può significare voler mettere in discussione l'origine del tutto.
  • Centinaia di assunzioni irregolari
    nella sanità marchigiana:
    denunciati 53 dirigenti della Regione

    264 - Apr 24, 2018 - 8:48 Vai al commento »
    Bello scattasse la legge del contrappasso : uno dentro,l'altro fuori.
  • Aumentano i costi per i clienti,
    la banca: «Colpa dei dipendenti»
    Rabbia dei sindacati

    265 - Apr 19, 2018 - 19:58 Vai al commento »
    L'impostazione attuale di un mercato globalizzato svincolato da ogni condizionamento politico,a mio modesto parere invece indispensabile,puntando sulla riduzione dei costi preme l'acceleratore su quello del lavoro,ed all'orizzonte si profilano tempi sempre più duri per il lavoro subordinato,fenomeno che,allargandosi inevitabilmente a macchia d'olio,finirà per inquinare tutto il processo produttivo per carenza di domanda da parte della maggioranza dei consumatori.Ma quanti vivono di lavoro si difendono sparpagliandosi su mille direttrici d'ordine politico,di norma tra loro in conflitto.
  • Il “sistema” della Macerata bene:
    «Insospettabili nei festini a luci rosse
    tra prostituzione minorile e droga»

    266 - Apr 15, 2018 - 8:46 Vai al commento »
    Se veramente fosse avvenuto anche quì si finirebbe certamente per parlare di cene eleganti tipiche negli ambienti benestanti,occasioni,peraltro,dalle quali scaturiscono episodi di beneficenza,quindi addirittura lodevoli.Tutt'altro che fatti disdicevoli,tanto meno penalmente rilevanti,pazienza per la presenza di qualche minorenne,alla quale,date le circostanze,diventerebbe volgare chiedere la carta d'identità.
  • La Repubblica italiana
    è diventata monarchia?

    267 - Mar 26, 2018 - 11:00 Vai al commento »
    Vedo avvicinarsi una monarchia diversa da quelle storicamente sperimentate e che si nasconde dietro la proclamazione della democrazia diretta : quella digitale,che ai miei occhi appare piena di insidie in quanto difficile da controllare.E non è Di Maio a gestirla.A me pare consigliabile tenere gli occhi aperti per non cadere dalla padella di oggi,che brucia,nella brace di domani,che brucia di più.
  • Allarme eroina nelle Marche,
    in arrivo un quantitativo raddoppiato:
    sarà più potente e meno cara

    268 - Mar 23, 2018 - 8:23 Vai al commento »
    Non riesco a spiegarmi perchè la comunità internazionale,sapendo da dove parte questa jattura,la cui fonte di produzione è sotto la luce del sole in campo aperto ( la coltivazione del papavero )non interviene per distruggere la fonte stessa.O anche in questo caso si tiene in considerazione un concetto eccessivo di libertà?
  • Vitali su debacle Pd: «Sconfitta dolorosa,
    recuperiamo distacco da elettori»

    269 - Mar 9, 2018 - 10:30 Vai al commento »
    Se fosse errata la tesi di Vitali che M5S e Lega sono " lontani dai valori etici e sociali fondanti della traduizione progressista e riformista " bisognerebbe dimostrare in termini inoppugnabili e convincenti che dette formazioni sono vicine a quei valori,cosa che a me non sembra così facile.A parer mio il PD,piuttosto,dovrebbe capire e,semmai,spiegare quanto di quei valori giustamente rivendicati come patrimonio fondante della corrente di pensiero politico del quale è erede sono stati trasferiti nell'azione di Governo.Azione,non escludo,magari per certi aspetti giudicata un po' troppo frettolosamente con conseguente esito elettorale eccessivamente penalizzante.
  • Pd “Zero tituli”,
    la segreteria regionale al primo che passa?

    270 - Mar 8, 2018 - 16:37 Vai al commento »
    Pur non conoscendolo debbo interloquire con Rapanelli per affermare che se il marxismo è morto nella teoria e nella pratica non si può considerare morto il problema della giustizia sociale,per il quale il marxismo ha tentato di trovare risposte,ma al quale mai potrà rispondere in termini accettabili il singolo,da sempre e fino ad oggi governato dal suo egoismo.La sinistra dovrà modificare il suo profilo per non restare superata dai tempi,ma della stessa ci sarà sempre bisogno fino a che il problema della giustizia sociale resterà,probabilmente per sempre.Di sfuggita dico che sul M5S,che poco mi convince per molteplici aspetti,non posso esprimere un giudizio tanto drastico come il Suo.
    271 - Mar 8, 2018 - 8:45 Vai al commento »
    In un Paese ed in una regione in questo momento messi male come mai in passato di certo servirebbe,sarebbe indispensabile,una sinistra ben diversa di quella che oggi occupa la scena,che,beninteso,non può scaturire dal richiamo della foresta,ma da un severo sforzo di aggiornamento progettuale rapportato alle realtà attuali del tutto inedite,mai privo,però, di un altissimo contenuto etico che deve restare un costante elemento di fondo della sinistra,purtroppo con il tempo finito troppo trascurato.
  • Corradini, candidato al momento sbagliato:
    «Da capire se il progetto Pd esiste ancora»

    272 - Mar 6, 2018 - 9:29 Vai al commento »
    A me sembra che il processo economico globale in corso imponga alle forze politiche più avvedute,sia in Italia che negli altri Paesi della Comunità europea dove i problemi non sono tanto diversi dai nostri,di procedere speditamente ed incisivamente verso una reale integrazione economica e politica continentale.Pensare a significative soluzioni interne è alquanto velleitario ed illusorio,non potrebbero essere altro che palliativi,e può provocare ulteriori delusioni,anticamera di esiti politici indesiderabili.
  • Trionfo 5 Stelle, Bracalente esulta:
    «Non chiamatelo voto di protesta,
    la gente vuole il cambiamento»

    273 - Mar 5, 2018 - 15:37 Vai al commento »
    Bene riflettere più a fondo.Vista la distribuzione geografica del voto non insisterei tanto sulla richiesta di cambiamento,certamente motivata, e meno sulla protesta,quanto sulla riedizione del conflitto storico,mai sanato,tra il Nord Italia, dove ha prevalso la Lega,ed il Sud d'Italia,dove ha prevalso il M5S.Per me questa può essere premessa di ingovernabilità,in assenza di mediazioni al momento inesistenti,la iattura peggiore per il Paese.
  • Macerata, spaccio facile:
    compra eroina in 2 minuti
    «E’ ora di intervenire»

    274 - Mar 4, 2018 - 9:25 Vai al commento »
    Tutti gli esseri umani hanno diritto di vivere,ma la strada non è questa di un'immigrazione senza regole adeguate.L'immigrazione ha sempre avuto come base la richiesta di manodopera,carente nel Paese ospitante,e su questa carenza,se oggi ci fosse realmente quì in Italia ed in termini oggettivi ( la storia della nostra disoccupazione andrebbe più approfondita)andrebbe fondata una politica di accoglienza.Eccezione a questo discorso l'asilo politico per chi viene da Paesi in guerra,ma anche in questo caso accorgimenti che impediscano devianze.
  • Marche crocevia dei signori dell’eroina
    «Mafia nigeriana? Non è rituale
    Ai vertici ci sono laureati»

    275 - Mar 4, 2018 - 10:00 Vai al commento »
    Non è facile ,ma è possibile.Si riuscisse a far capire al consumatore,quì sta il nodo,che scientificamente è dimostrato che ogni droga porta danni definitivi alla propria salute ed al proprio portafoglio,come pure che il suo vizio alimenta le mafie,che non sono organizzazioni umanitarie,tutto si dissolverebbe.Ma è possibile continuare ad accreditare un concetto di libertà tanto cervellotico come quello che vedo prevalere?La libertà è una cosa molto seria che richiede un approccio molto impegnativo e merita ogni sforzo da ognuno,se si vuole evitare lo sfascio della società civile.
  • Droga, a lezione da Ngong:
    «Adesso prudenza a spacciare,
    poi tutto tornerà come prima»

    276 - Feb 23, 2018 - 18:34 Vai al commento »
    Senza dover investire tanti capitali per costruire le carceri che mancherebbero sperimenterei campi di lavoro ben sicuri dove sistemare per qualche decennio questi spacciatori con la conseguenza che si dovrebbero alimentare con i soli prodotti che riuscissero a ricavare dalla terra.Si tornerebbe al medioevo,ma con i trattamenti civili questo fenomeno non lo stronchi.
  • Macerata, ora si vada oltre le ideologie

    277 - Feb 19, 2018 - 21:23 Vai al commento »
    Tutto largamente condivisibile,ma il problema dell'immigrazione in ogni sua sfaccettatura,comprese le strumentalizzazioni, è di portata nazionale.Date le grosse difficoltà che presenta mi pare si preferisca affrontarlo con tagli particolari con il rischio che potrebbe da ultimo finire in cancrena.
  • Di Battista a Recanati (foto-video)
    «Macerata? Non ci infiliamo
    in queste strumentalizzazioni»

    278 - Feb 16, 2018 - 21:09 Vai al commento »
    Come recanatese ho guardato queste foto,che inquadrano una piazza Leopardi strapiena,per vedere quanti recanatesi vi figurassero.Dalle fato non mi è riuscito di individuarne tanti,magari erano defilati.Per quanto posso voglio mantenere ogni distanza dallo spirito di parte e per questo motivo non respingo in partenza il ruolo politico che intende darsi il M5S,ma disapproverei certi comportamenti se imitassero quelli di tanto tempo addietro che consistevano nel trasferire da un campo all'altro un certo numero di aerei per dimostrare la propria forza,ingannando la gente.
  • Caro corteo, perché non manifestare
    anche contro droga, schiavismo e illegalità?

    279 - Feb 14, 2018 - 17:26 Vai al commento »
    Il fenomeno di questa immigrazione ,indubbiamnente caotica,che ne produce molti altri in buona parte negativi,ha cause molteplici e ritengo sbagliato soffermarsi soltanto su alcune delle stesse,magari perchè più appariscenti,per il motivo che,sorvolando sulle altre,si rischia di non fronteggiare adeguatamente la materia o di lasciarne marcire altre.Penso,ad esempio,che servirebbe molto una seria riflessione sul modello di sviluppo economico prevalente che continua a non dare risposte al vecchio problema del rapporto Nord-Sud;che l'interesse a non ostacolare il fenomneno non sia solo di chi organizza traffici illeciti ma anche di certi imprenditori,come gli agricoltori meridionali ma forse non solo,che speculano pesantemente sul costo del lavoro;che in certi ambienti c'è ancora un concetto della solidarietà che risale a quello antico dell'elemosina.Accanto a queste ci sono altre cause che magari mi sfuggono,ad esempio d'ordine culturale,tra le quali per certi aspetti di reazione annovero il razzismo ed il fascismo,volendo andare oltre la sua organizzazione di natura strettamente politica.
  • A Macerata la sinistra
    fa il “gioco dell’oca”

    280 - Feb 11, 2018 - 16:55 Vai al commento »
    Non c'è dubbio che la sinistra,e per certi aspetti non solo quella italiana,si è trovata impreparata a fronte degli sconvolgimenti economici e quindi politici che hanno colpito tutto il mondo,non a caso in contemporanea alla fine muiserevole del comunismo che,ci si rifletta,è crollato sulle sue fondamenta.A sinistra,sicuramente da noi,non è stato fatto spazio a sufficenza ad impostazioni più lungimiranti,come ad esempio quelle genialmente intuite da un Carlo Rosselli tutt'ora meritevoli di tutta l'attenzione se meditato con cura,ed ora se ne paga lo scotto.Di una sinistra all'altezza ci sarebbe maggior bisogno oggi che al suo esordio,con un quadro tanto complicato come quello attuale,ma le improvvisazioni che vedo mmesse in atto hanno basi fragili,mentre con le nostalgie si può animare solo qualche serata davanti al caminetto.Se c'è lucidità e gran buona volontà si può ancora provvedere,ma occorre agire con la massima fretta.
  • Gino Strada: «Chi ha cercato di stoppare
    questa manifestazione è ideologicamente
    corrotto e colluso» (Video)

    281 - Feb 10, 2018 - 18:44 Vai al commento »
    Mi spiace ,ma trovo ideologicamente più corrotto l'uomo di sinistra che non si sofferma soprattutto sulle cause che mettono in moto questo caotico flusso di migranti che,poi,finisce per aggiungere problemi ed appesantire una situazione non certo ideale.Il fascismo va comnbattuto,ma con contromisure adatte a seccarne la radice,i cortei sono poco più che sfogatoi se non sono seguiti da concrete iniziative politiche imperniate sopra una seria coerenza.
  • Trovato con marijuana e hashish,
    in manette 20enne

    282 - Feb 9, 2018 - 15:55 Vai al commento »
    Nessun ulteriore dubbio che il problema debba essere affrontato alla radice,considerato anche che il fenomeno non coinvolge soltanto gli immigrati.Di lavoro ce n'è poco,quel poco,soprattutto se non qualificato,è pesante e mnal pagato,non può sorprendere più di tanto se non pochi si orientano in attività illecite,peraltro molteplici.
  • Pietro Grasso a Macerata:
    «Perplessità su annullamento
    della manifestazione di sabato»

    283 - Feb 8, 2018 - 15:08 Vai al commento »
    Preferibile l'esasperazione,lo scontro ad una generale,responsabile ponderazione, in nome di principi che,seppur indiscutibilmente validi,vanno tuttavia conciliati con la realtà contingente?Deprimente,poi, se in vista di raccattare qualche voto.
  • Ingoia 15 ovuli di eroina:
    arrestato nigeriano

    284 - Feb 8, 2018 - 15:29 Vai al commento »
    Credo di essere persona sensata sostenedo che tutta la normnativa riguardante gli immigrati debba essere rivista in profondità,dovendo esser tenuto in conto il fatto che una volta arrivati nel nostro territorio essi cercano un reddito da qualsiasi fonte,anche se assistiti.
  • «Nella casa impronte di Salvini e Meloni»,
    il legale: «Solo una battuta
    non volevo offendere nessuno»

    285 - Feb 7, 2018 - 15:31 Vai al commento »
    Non sono un sostenitore di Salvini,ma trovo queste battute completamente fuori luogo ed inopportune.La situazione non ha bisogno di essere ulteriormente infiammata,secondo il mio modesto parere.
  • L’appello del sindaco Carancini:
    «Stop a tutte le manifestazioni»

    286 - Feb 8, 2018 - 8:57 Vai al commento »
    Viviamo a livello generale una fase veramente difficile,confusa,con tanti pericoli,non escluso quello di una nuova guerra mondiale,ed i tragici episodi di Macerata rientrano in tale contesto.,Io credo che per uscire da questa situazione in termini di civiltà e non di barbarie occorra valorizzare in pieno tutte le immense risorse di un dialogo che scaturisca da profonda e responsabile riflessione.
  • Droga, criminalità organizzata
    e falsa politica dell’accoglienza
    Emergenze sociali da combattere

    287 - Feb 6, 2018 - 12:25 Vai al commento »
    Le problematiche sollevate fondatamente dall'articolo sono molteplici,ma non riesco a vederne una che a me da motivo di riflessione.Il giro della droga mette in circolo un fiume di denaro che non sembra proprio stia scemando.Stento a credere che il grosso della domanda e del denaro che la alimenta venga da quei 13 milioni di cittadini che,secondo le ultime statistiche vivono nella miseria.
  • Con la brutale uccisione di Pamela
    è giunto da noi il peggio del mondo

    288 - Feb 4, 2018 - 20:10 Vai al commento »
    A me sembra che il mondo,tutto,per logiche economiche esasperate,sia sempre più ingiusto,sempre più carente di senso della misura,sola garanzia di convivenza,sempre più spoglio di valori morali e spirituali,donde una nera disperazione che dilaga e che porta alla fine a svuotare di significato la vita stessa,perfino la propria,facilmente messa in gioco in diverse forme come dimostrano certi fenomeni in corso.Occorre reagire energicamente contro questa situazione,almeno per riaccendere la speranza,anche se,più che altro,può essere considerata illusione,caso contrario il futuro rischia di diventare sempre più fosco.
  • Terrore a Macerata
    sparatorie in città, 6 feriti
    PRESO IL FOLLE:
    E’ UN ITALIANO

    289 - Feb 3, 2018 - 15:25 Vai al commento »
    A me sembra che l'attuale politica dell'accoglienza abbia basi logiche molto deboli, con grande sforzo enfatizzate o per ingenuità o per interessi particolari.Da tale carenza scaturiscono reazioni anche emnotive che,in termini anche accettabili ma non del tutto appropriati,si scaricano sulle scelte politiche nel migliore dei casi,ma che,invece ed in termini assolutamente inaccettabili,si scaricano in comportamenti violenti ed illegali come in questo episodio.Siamo giunti alla vigilia dell'imbarbarimento?O anche sotto questo profilo stiamo adeguandoci a certe incongruenze della civiltà statunitense?
  • Carancini: «Spero che la città sia lucida
    e non si lasci schiacciare dall’odio»

    290 - Feb 2, 2018 - 10:06 Vai al commento »
    In barba a tutti gli approfondimenti credo scontato un effetto : il 4 marzo questa vicenda porterà molti voti ai partiti xenofobi.Io ho la convinzione che il fenomeno di questa immigrazione disordinata deve essere aggredito da tutti i Paesi europei alla radice,intervenendo sulle cause originarie che lo determinano,di facile individuazione e di non proibitiva soluzione.Caso contrario la situazione è destinata a peggiorare,rinnovando l'esperienza della fine dell'Impero Romnano.
  • Omicidio Pamela, spunta testimone:
    «Ho visto il nigeriano con i trolley
    vicino al luogo del ritrovamento»

    291 - Feb 1, 2018 - 14:39 Vai al commento »
    Un aspetto mi lascia perplesso : se un immigrato com permesso provvisorio diventa noto alle forze dell'ordine sicuramente non per il motivo che è uno stinco di santo perchè non viene subito rispedito nel suo Paese d'origine? La filantropia non può giustificare tali reazioni tanto permissive.
  • Centrodestra: bufera su Ceroni
    depennato da Berlusconi

    292 - Gen 28, 2018 - 10:14 Vai al commento »
    A me sembra preoccupante il fatto che in questa degenarazione tanto diffusa inerente le candidature la vera politica finisce in un cantuccio giacchè non sento parlare di confronti sulle idee,sulle proposte come richiederebbe la grave situazione nella quale si trova il Paese.Hai voglia a parlare,poi, di disaffezione dalla politica !
  • Corradini, l’uomo di Renzi per il restyling
    «Non mi interessano le correnti
    ma chi lavora a testa bassa»

    293 - Gen 28, 2018 - 18:08 Vai al commento »
    Se il no alle correnti,e mi piacerebbve saperlo,significa no alle degerazioni correntizie che significano opachi accordi di potere mi trovo d'accordo,mentre sono in disaccordo se significa ostilità al libero confronto delle idee che è il sale di un partito democratico,oggi,purtroppo,tanto offuscato da più parti con l'ubriacatura del leaderismo,deleterio alla crescita,alla maturazione,all'emancipazione dell'individuo,sola garanzia di una società evoluta.
  • Il Pd indica Comi, Giannini e Manzi:
    renziani senza voce in capitolo

    294 - Gen 23, 2018 - 18:32 Vai al commento »
    Non sono forte in enigmistica e questa volta mi piacerebbe esserlo per capire queste vicende politiche.Bersani dice che il PD a guida renziana non è più il suo partito,lo lascia e forma un altro partito,sperando, ma anche consapevole di correre rischi di insuccesso.Chi non lo segue penso che si riconosca nel partito a guida renziana,ma capita,come a Macerata,che si scontra con un altro gruppo della stessa ispirazione renziana, fino al punto di escluderlo totalmente dalle candidature.Ai miei occhi,la vista potrà anche farmi difetto,la vicenda mi appare molto opaca,a meno che non ci siano pentimenti,peraltro colpevolmente troppo tardivi per vecchie operazioni soltanto opportunistiche che hanno procurato danni forse irreversibili alla sinistra italiana.
    295 - Gen 23, 2018 - 11:31 Vai al commento »
    A sentire queste cose temo che abbia proprio ragione Cacciari,che recentemente ha sostenuto che questo PD è da chiudere.Ma quello che a me procura veramente tanta tristezza è la fine miserevole che certa sinistra intellettualmente disonesta ha causato alla sinistra italiana che si è trasformata in un colabrodo sfondato.Impossibile esser compresi dai vecchi padri nobili,se mai ci si tenesse.
  • Il Pd sceglie, Messi:
    «I candidati papabili
    fuori dalla direzione»

    296 - Gen 21, 2018 - 10:24 Vai al commento »
    La politica ha perso gran parte della sua dignità da quando per chi vi si dedica,fatte poche eccezioni,da una questione di passioni,di ideali,di spirito di servizio si è trasformata in questione di portafoglio,di ricco sbocco professionale,nella venerazione del dio denaro sempre più diffusa.
  • Di Maio riceve la ‘benedizione’
    di mister NeroGiardini:
    «Ho fiducia in lui e nel Movimento» (VIDEO)

    297 - Gen 21, 2018 - 10:02 Vai al commento »
    Non indicare chiaramente tutte le variabili,interne ed esterne,delle quali è indispensabile tener conto e che limitano fortemente ogni scelta,è molto pericoloso,può diventare un boomerang.Un'abile propaganda può garantire consensi al momento della consultazione,ma dopo può subentrare la delusione,come è avvenuto nella storia degli ultimi decenni con tanti avvicendamenti sempre annunciati da grandi proclami.Ideale sarebbe un approccio improntato a moderazione e realismo.Qualche cosa certamente si può sempre fare ,ma guai a promettere miracoli,lusingando gli elettori.
  • Post contro l’omelia del Papa:
    «Solo immigrati e accoglienza»
    Bufera sulla segretaria del sindaco

    298 - Dic 28, 2017 - 15:42 Vai al commento »
    Il problema dell'immigrazione è globale riguardando la questione di fondo del rapporto Nord-Sud,è ineludibile e per affrontarlo in termini concreti,se si vuole evitare un fenomeno di portata inimmaginabile,bisogna rivedere a fondo il modello di sviluppo economico adottato dai Paesi avanzati.Fuorviante la critica al Pontefice che,comunque,accortamente solleva un problema reale e,credo,con la consapevolezza che la sola accoglienza non risolve il problema,che,per di più,coinvolge centinaia di milioni di esseri umani che hanno diritto ad una vita non miserabile.
  • La “Casa Rosada” di Piacentini
    dalla Carima alla Ubi

    299 - Dic 11, 2017 - 18:01 Vai al commento »
    Giusto e pienamente condivisibile,anche sotto il profilo sentimentale,,il rimpianto ed il rammarico per la fine avvilente di un pezzo importante della storia economica del maceratese.Lo affermo anche come vecchio dipendente di quella che ai miei tempi era Cassa di Risparmio della Prov.di Macerata,forse la sola vera presenza bancaria nel territorio con la sua capillarità di rete e perno,parlo degli anni '60, dello straordinario sviluppo economico della nostra provincia.Giovava molto,perchè gestito in termini accorti ed accettabili,come non è più avvenuto nella fase finale,la personalizzazione del rapporto con la clientela,imperniata sulla fiducia reciproca collaudata nel tempo.Con i cambiamenti intervenuti si è aperto un processo di ridimensionamento,certamente legato anche all'evoluzione dei tempi,del quale,temo,non abbiamo ancora visto la conclusione.La nuova piega generale dell'economia e la gravissima crisi che ha generato,il tramonto del nostro famoso modello di sviluppo che ci colloca tra le Regioni più colpite dalla crisi,l'insufficente padronanza dei problemi economici da parte delle forze politiche poco sensibili alla programmazione specialmente in questa fase di liberismo galoppante,l'assorbimento della vecchia Cassa da parte di una banca nazionale animata ovviamente da logiche gestionali complesse,a me danno qualche pensiero non molto rassicurante.
  • «L’antifascismo è un valore? Non lo so»
    Rossi scrive al presidente Mattarella
    dopo le parole del sindaco

    300 - Nov 28, 2017 - 10:53 Vai al commento »
    Ritengo che si giudichi politicamente conveniente continuare con gli sdoganamenti,visti i brillanti risultati di quelli precedenti.Solo che l'antifascismo,per me fondatamente, trova spazi anche in settori diversi da quello strettamente politico.
  • Acquistò 250mila euro
    di azioni Banca Marche:
    spariti i risparmi di una vita

    301 - Nov 24, 2017 - 9:36 Vai al commento »
    Vado oltre le sottigliezze giuridiche per dire che trovo arduo sperare nella rinascita di questo Paese se nel 2017 c'è ancora gente che ignora quale sia la natura di un titolo come l'azione,a meno che il proponente l'acquisto non abbia architettato una vera e propria truffa.
  • Il caso delle indennità di Silenzi,
    Ciarapica invoca l’Anticorruzione:
    «Contributi elargiti in maniera opaca»

    302 - Nov 21, 2017 - 10:23 Vai al commento »
    Non entro affatto nel merito della questione,ma uno spunto di riflessione mi viene da un particolare che emerge dal presente dibattito.Vedo trattare in termini di chiaro disprezzo la figura del c.d.politico di professione,cosa che nella sua assolutezza non condivido fino in fondo,anche se in determinati casi può avere un fondamento.Secondo me conta più di tutto il modo con il quale viene svolto il ruolo del politico,a prescindere dalla durata dello stesso che può anche far diventare il titolare un c.d.politico di professione.Chiaro che maggiore è la durata,maggiore è il rischio di scadimento della qualità del servizio offerto ma quì deve subentrare la sensibilità del soggetto coinvolto che non dovrebbe concorrere a screditare la figura del politico,soprattutto se opera in un sistema democratico che bisogna difendere,ancorchè imperfetto,dagli attacchi che può subire e che possono avere i conenuti più diversi,ivi compresi quelli puramente strumentali.
  • Arrestato 47enne,
    trovato con 1,7 chili di eroina

    303 - Nov 17, 2017 - 9:39 Vai al commento »
    Come riportato nella recente relazione della Banca d'Italia sulla situazione economica della nostra Regione,la crisi economica marchigiana è ancora molto elevata.Ciò dovrebbe far pensare ad un calo consistente del commercio molto costoso degli stupefacenti ed è veramente sorprendente che non si sia verificato.Stento a trovare spiegazioni.
  • Azionisti traditi da Bm,
    “possono essere risarciti da Ubi”

    304 - Nov 12, 2017 - 10:22 Vai al commento »
    Quando investi puoi guadagnare o perdere,è il rischio senza il quale non esisterebbe l'investimento.Se hai guadagnato o perso lo sai soltanto dopo.La pretesa del rimborso quando perdi sarebbe uguale all'obbligo di restituire quando guadagni,che sarebbe un paradosso,a meno che non ci sia di mezzo una truffa che altera le regole del gioco.
  • I vertici di Banca Marche
    sul banco degli imputati
    Al via il procedimento per il crac

    305 - Nov 7, 2017 - 12:53 Vai al commento »
    Ma questi esimi personaggi potranno sempre dire di aver fatto il massimo a sostegno della Banca non lasciando nulla di intentato nei confronti dei clienti minori spolpati fino all'osso senza alcuna misericordia,secondo logiche ampiamente consolidate nel sistema bancario.
  • Giulio Tremonti a Macerata:
    “Sul sisma solo chiacchiere,
    tante passerelle ma zero fatti”

    306 - Nov 4, 2017 - 8:57 Vai al commento »
    Mi chiedo,in termini anche per certi versi preoccupanti,se è necessario diventare minoranza per crescere in saggezza politica.
  • Il grande inganno dell’accoglienza
    “Troppi migranti in città,
    un business contro l’integrazione”

    307 - Nov 3, 2017 - 9:11 Vai al commento »
    Ho la sensazione che per le dimensioni e le caratteristiche assunte dal fenomeno,lo stesso non possa essere gestito adeguatamente nella sua interezza.Non c'è da stare allegri se poi si pensa che probabilmente siamo ancora di fronte alle avvisaglie iniziali.Tutta la comunità internazionale deve pensare ad intervenire sulle cause che sono all'origine dei movimenti migratori.Su questo piano deve essere sollecitata la vera solidarietà.
  • “Tanti generali e zero truppe”
    L’autunno grigio dei congressi Pd

    308 - Ott 26, 2017 - 9:01 Vai al commento »
    Con un quadro generale non molto incoraggiante dovrebbe preoccupare almeno un poco il fatto che il resto dell'affresco degli schieramenti politici è altrettanto caratterizzato dal grigio o peggio,mentre noto diffusi toni trionfalistici da parte di chi si accinge a subentrare,secondo me con poca e preoccupante consapevolezza della gravità dei problemi da affrontare.
  • Scure sugli uffici postali,
    in provincia ne chiudono 52

    309 - Ott 23, 2017 - 10:43 Vai al commento »
    Il mercato,come diceva Einaudi,non si pone problemi morali,ma applica tecniche puramente economiche.Si delocalizza,si chiude,si accorpa,si adotta tecnologia sempre più avanzata,e così via.Ma alle inevitabili flessioni occupazionali che ne conseguono che risposta viene data?Gli attuali livelli di disoccupazione non sono già tragicamente elevati?Non mi pare quella imboccata la strada migliore per rilanciare il mercato interno,premessa indispensabile per la ripresa economica,senza la quale alla fine gli stessi investitori sarebbero penalizzati.A me pare sia interesse di tutti rivedere in profondità tutta la logica economica oggi dominante,rivalutando una programmazione coinvolgente nella massima misura.
  • Squillo in strada nella città di Leopardi

    310 - Ott 20, 2017 - 8:59 Vai al commento »
    Sarà una contromisura al lavoro precario !!
  • Le mani delle coop, i silenzi del Pd
    Aiuti ai terremotati o alle banche?

    311 - Ott 20, 2017 - 10:00 Vai al commento »
    A leggere questa ricostruzione tanto ben dettagliata uno direbbe mettiamo fuori gioco il PD e tutto va a posto.Temo che non funzioni,e lo dico con forte rammarico.Nella sua breve storia unitaria l'Italia è passata dalla Monarchia al Fascismo alla Prima e Seconda Repubblica,Centro,Destra,Sinistra si sono avvicendati al potere e porcherie,affari loschi con poteri pubblici coinvolti si sono sempre verificati.Nelle classifiche internazionali l'Italia figura tra i Paesi più corrotti,talvolta perfino la Chiesa è rimasta coinvolta.Molto nasce dal basso dove mai è stata curata una vera educazione al rigore morale,scomodo per i poteri costituiti.Ci vorrebbe tempo,ma una ricostruzione sotto questo profilo si potrebbe fare se si volesse.
  • La prof inciampa sull’Ave Maria,
    bufera sulla preghiera in aula
    Il rettore: “Chiedo scusa”

    312 - Ott 17, 2017 - 16:44 Vai al commento »
    Mi sorprende amaramente che nessuno,Rettore compreso,si soffermi per una parola di commento sul presupposto dal quale è partita l'iniziativa della Docente,cioè il problema della pace che,poi,è figlia legittima della giustizia,oggi tanto vistosamente calpestata,il cui valore travalica di gran lunga lo strumento utilizzato nel caso specifico.Ma di questi tempi l'importante pare comunque fare polemica,e,secondo me,proprio da questo nasce il populismo dilagante,che va a tutto danno dei problemi reali,veramente gravi.
  • Forza Italia si spacca, Trenta a Ceroni:
    “Io inadeguato? Sei rimasto solo”

    313 - Mar 26, 2015 - 10:00 Vai al commento »
    La c osa non mi interessa proprio,ma,se ho ben capito,lo scontro non riguarderebbe la linea politica,bensì la primogenitura probabilmente per andare ad occupare i primi posti,con relativi vistosi vantaggi materiali,in caso di vittoria della coalizione.Saremmo alle solite : l'impegno politico per i propri vantaggi personali,ma è questo che sta rendendo indigesta la politica alla maggioranza e sarebbe ora passata di farla finita e restituire dignità alla politica.
  • Il vescovo Conti choc:
    “Civitanova senza cuore
    Dimenticati Tarik e il triplice suicidio”

    314 - Mar 22, 2015 - 10:24 Vai al commento »
    Io penso proprio che non sia di alcuna utiltà palleggiarsi le responsabilità per la situazione nella quale ci troviamo,italiani ed immigrati,senza capire prima le ragioni che hanno dato origine a questa situazione.Queste sono di portata planetaria,come sarebbe troppo lungo illustrare in un semplice commento ma ormai abbastanza conosciute,e singole Istituzioni da sole,ancorchè rappresentative,non sono in grado di far altro che scalfire i problemi presenti.Servirebbe un doveroso sforzo generalizzato nel segno di una vera solidarietà universale,destinato,purtroppo, a restare nel mondo delle illusioni.Però buttiamo capitali immensi negli armamenti.Evviva!
  • “Giacomo Leopardi nato a Montelupone”
    Ipotesi “eretica” sul borgo selvaggio

    315 - Mar 16, 2015 - 22:05 Vai al commento »
    Nella sua autobiiografia Monaldo Leopardi scrive che mentre infuriavano gli scontri tra insorgenti e soldati francesi la sua famiglia in un primo momento si era spostata in una casa di campagna prossima al centro abitato e successivamente,ritenendolo rifugio poco sicuro,in una casa nel territorio di Montelupone.Ma lì non andò nè lui,nè la moglie,nè uno zio.Il punto,però,è che questo fatto avviene nel mese di giugno del 1799,e non nel mese di giugno del 1798,quando nacque Giacomo. Giovanni Bonfili.
  • Bruno Mandrelli dopo la sconfitta:
    “Battuto ma emersa volontà di cambiare
    Massoneria? Inopportuna per i candidati”

    316 - Mar 13, 2015 - 9:35 Vai al commento »
    Mi pare si possa ben dire che se certe approfondite motivazioni,che,perdipiù,affonderebbero nel tempo,poste alla base della sconfitta di Mandrelli avessero una base solida,sarebbe problematico capire perchè Mandrelli non ha vinto al primo turno per soli 19 voti : un'inezia.Sono estraneo a tutta la vicenda in quanto non maceratese.Giovanni Bonfili.
  • Civitas Mariae batte “la Macerata bene”
    e incorona l’Impero Romano

    317 - Mar 10, 2015 - 15:33 Vai al commento »
    Non mi sento di condividere l'affermazione di considerare "fuori moda " l'esaltazione del ruolo dei partiti attribuita a Mandrelli,che,poi,sarebbe un suo errore tattico.Se infatti,come sta avvenendo da tempo,il protagonismo politico si concentra sui leaders con il conseguente declassamento dei partiti avremo sempre una gestione provvisoria dell'attività poilitica perchè le persone passano molto velocemente per i più svariati motivi,mentre i partiti che,però,dovrebbero rapidamente e concretamente recuperare la loro ragion d'essere che è quella di elaborare linee programmatiche continuamente approfondite che mirano a dare un assestamento ai problemi sociali di fondo,restano,pur nei nacessari cambi di testimone..Ma i rischi derivanti da una forte personalizzazione dell'attività politica non finiscono quì,e quelli non indicati possono essere ancor più seri. Giovanni Bonfili.
  • In crescita i malati di gioco d’azzardo
    Giuli: “I proventi delle slot
    vadano alla prevenzione”

    318 - Mar 10, 2015 - 9:28 Vai al commento »
    Non si riuscirebbe a capire perchè è vietato e punito il gioco d'azzardo,in termini,peraltro,molto ampi,praticato nelle cosiddette bische clandestine e non quello del tipo riferito dall'articolo,se non per il motivo che soltanto questo garantisce una rendita allo Stato.Davvero un bell'esempio di coerenza!! Giovanni Bonfili.
  • Mandrelli: “La libertà di pensiero
    ha prevalso sulla politica propagandistica
    Ora evitiamo la rivincita dei personalismi”

    319 - Mar 3, 2015 - 15:10 Vai al commento »
    Se nella vera campagna elettorale che a breve vedrà contrapposti schieramenti alternativi come destra e sinistra non si registreranno scontri,mobilitazioni,asprezze polemiche minimo doppie di queste che si riferiscono ad una competizione interna al PD,significa che il PD è infetto di una malattia seria che non sarà facile curare,cosa che mi da pochi motivi per rallegrarmi e che,spero,stimoli qualche seria riflessione da parte di tutti per mettere a fuoco le migliori iniziative del caso. Giovanni Bonfili.
  • I cda delle partecipate costano 700mila euro
    L’ultimatum dei sindacati per la multi-utility

    320 - Feb 28, 2015 - 10:47 Vai al commento »
    Per avviare il risanamento della presente disastrosa situazione economica del Paese senza imperversare sulle solite vittime bisogna razionalizzare la spesa pubblica ed i servizi necessari,smettendola una buona volta di trasformare l'impegno politico personale in un'opportunità di lauti guadagni.L'antipolitica è figlia della politica come oggi concepita,purtroppo dai più.Giovanni Bonfili.
  • Sequestro record: 28 chili di droga,
    trafficante finisce in cella

    321 - Feb 19, 2015 - 15:30 Vai al commento »
    Anche studi seri molto recenti hanno confermato che l'uso prolungato delle droghe,comprese quelle leggere, che poi sono propedeutiche a qulle più impegnative,intacca la salute del cervello.Fino a che questa verità scientifica non entra nella testa della gente gli spacciatori,attratti dai facili guadagni e dalle scarse occasioni occupazionali,diventeranno sempre più numerosi con impegno sempre maggiore delle forze dell'ordine.L'offerta,come noto da semopre,dipende dalla domanda e su questa va fatto ogni sforzo,con la speranza che non prevalga un concetto per me poco condivisibile di libertà individuale,secondo il quale ognuno può rovinare la sua esistenza come meglio crede,con l'annesso corollario che ognuno sia abbandonato a se stesso.Giovanni Bonfili.
  • Morgoni a Costamagna:
    “Sei opportunista”
    E’ scontro dopo l’outing su Ceriscioli

    322 - Feb 19, 2015 - 9:20 Vai al commento »
    In fin dei conti mi pare si possa dire che Marcolini non dovrebbe esser sostenuto perchè già Assesore della Giunta Spacca.Ma la Giunta Spacca era sostenuta dai singoli Assessori o dal Partito che li esprimeva?Se era sostenuta,come in realtà lo era,dal Partito di provenienza dei singoli,cioè il PD,questo Partito dovrebbe prendere le distanze da quella motivazione di fondo contro Marcolini,non per sostenerne la candidatura,ma per tutelare la propria credibilità e dignità politica,cui un Partito protagonista non può rinunciare.Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, vicinissima la soluzione
    All’orizzonte il fondo “avvoltoio”

    323 - Feb 11, 2015 - 10:11 Vai al commento »
    Io non mi sentirei di escludere a priori qualche ripresa dell'economia marchigiana.magari lenta e con benefici diluiti nel tempo.Per questo non mi pare l'ideale l'inserimento di un fondo speculativo che vive proprio sulla rapidità.Mi pare strano che a livello internazionale non sia stato possibile trovare niente di meglio,in fondo per una cifra di 250 milioni di Euro che è l'apporto del Fondo e che non è la fine del mondo e che la stessa comunità locale con qualche sforzo avrebbe potuto reperire. Giovanni Bonfili.
  • Giannini: “Ognuno sostenga chi crede,
    le accuse di Morgoni fanno male al Pd”

    324 - Feb 8, 2015 - 14:10 Vai al commento »
    Tutto questo lancio di accuse e controaccuse non credo giovi molto al PD e non depone un granchè a favore della sua attuale dirigenza.Il confronto esterno,se vuole essere apprezzabile,avvenga sui programmi per tirar fuori seriamente il Paese dai gravi problemi che sta vivendo.Giovanni Bonfili.
  • Morgoni attacca Fiordomo:
    “Ceriscioli antagonista del Pd
    I renziani sostengano Marcolini”

    325 - Feb 2, 2015 - 9:40 Vai al commento »
    Per la crisi di rappresentatività dei pariti guardavo con un certo favore alle primarie,ma vista la brutta piega che stanno prendendo nel partito oggi centrale dello schieramento politico incomincio ad avere i più seri dubbi.Che fiducia può ispirare un partito che non riesce nemmeno ad essere una confederazione,che è sommatoria di gruppi che si azzannano,che debbono mettere in campo,per giustificare in qualche modo la loro presenza,programmi alternativi che darebbero vita a partiti diversi in legittima competizione tra loro? La crisi pesantissima che sta vivendo il Paese richiede una filosofia politica profondamente diversa costruita intorno al massimo spirito costruttivo. Giovanni Bonfili.
  • Bianchini punta su Tardella e Giustozzi
    Sono loro i nomi forti per le primarie

    326 - Gen 25, 2015 - 12:17 Vai al commento »
    Qualcuno potrà dire che sono bloccato su vecchi schemi,ma credo che le differenze,in partcolar modo in politica,abbiano ancora un senso ed una reale consistenza.Ognuno può a pieno diritto cambiare opinione e ritrovarsi su posizioni diverse dalle precedenti,ma questo va dimostrato in termini convincenti.Senza queste verifiche che,poi,si riscontrano in progetti che non siano figli della fantasia,certe ammucchiate mi lasciano perplesso e mi portano a pensare che si tratti soltanto di operazioni di mero potere.A parer mio è indispensabile cambiare nettamente lo spartito. Giovanni Bonfili.
  • Bianchini, corsa in Consiglio regionale:
    “Bene Marcolini, è una garanzia”
    Su Macerata: “Il Pd si svegli, pronti 2 nomi”

    327 - Gen 21, 2015 - 8:39 Vai al commento »
    Il discorso secco sul nuovismo,e l'esperienza degli ultimi venti anni ce lo insegna abbondantemente se sappiamo guardare freddamente i fatti,è denso di incognite e direi pericoloso.Il nuovo,praltro necessario almeno per ragioni fisiologiche ma non solo,deve rapportarsi con il vecchioi come il vecchio deve saper accompagnare il nuovo.Se si creano cesure si rischia molto seriamente di ripetere esperienze negative e questo non lo insegna la dinamica politica,ma la vita.Bisogna imparare a valorizzare,con la necessaria modestia,le immense risorse del dialogo,utile a chiunque. Giovanni Bonfili.
  • Post Napolitano, i dubbi dei maceratesi
    Manzi: “Serve continuità”
    Morgoni: “Accordo su nome o alle urne”

    328 - Gen 16, 2015 - 9:01 Vai al commento »
    Quello del Presidente della Repubblica italiana non è un ruolo puramente tecnico e notarile,ma di notevole portata politica.Occorre,perciò,una persona di grande esperienza politica,considerando anche il fatto che oggi la politica si esprime soprattutto tramite singole personalità.Con l'aria che tira non vedo semplice la soluzione del problema di eleggere il successore di Napolitano che,secondo me,non si è mosso male alle condizioni date,certamente non esaltanti. Giovanni Bonfili.
  • Le Vergini contro Sgarbi
    Contesa per il Tintoretto, il critico:
    “Valorizziamolo a Urbino”

    329 - Gen 14, 2015 - 10:53 Vai al commento »
    Se,come sostiene Sgarbi,si tratta di un Tintoretto,ora la Chiesa,periferica ed isolata,dovrà affrontare e risolvere adeguatamernte seri problemi di sicurezza.Giovanni Bonfili.
  • “Tre anni di lotte per avere l’affido,
    ora chi ha sbagliato deve pagare”
    Lo sfogo del padre di Simone

    330 - Dic 27, 2014 - 9:56 Vai al commento »
    Le separazioni ed i divorzi sono in continuo aumento perchè c'è poca ponderazione all'atto di compiere un passo importante della vita come è il matrimonio,che non equivale all'acquisto di un vestito,perchè difetta quella necessaria capacità di giusta sopportazione dei difetti dell'altro,tenuto presente che nessuno è perfetto,difetti che,invece,dovrebbero costituire spunto di maggior collaborazione,perchè ormai l'individualismo non ha più freni di sorta ed ha prevalso un concetto approssimativo della libertà.Il danno diventa veramente rilevante quando ci sono figli,specialmente se in tenera età,che hanno bisogno di crescere in una famiglia dove siano presenti madre e padre,come recentemente ha detto anche Papa Francesco.La separazione deve tornare ad essere un caso eccezionale,non di ordinaria amministrazione.Ma,forse,per la superficiale cultura oggi dominante,scambiata per progresso,le mie sono parole al vento. Naturalmente non faccio alcun riferimento al caso specifico ma ad un fenomento ,purtroppo,molto diffuso. Giovanni Bonfili.
  • Ondata criminale a Civitanova
    Blitz della polizia nella notte:
    in manette 2 della gang dei furti

    331 - Dic 16, 2014 - 22:06 Vai al commento »
    Un'immigrazione mai seriamente disciplinata che ha consentito l'ingresso in Italia di numerose migliaia di persone senza arte nè parte,una disoccupazione in continua crescita,leggi piuttosto inadeguate in nome di una civiltà giuridica forse eccessiva per i tempi attuali,ed altro ancora,provocano quasi per forza naturale il fenomeno dei reati contro il patrimonio,come il furto o la rapina.La questione non mi pare per niente semplice per un fattore quantitativo,ma maledettamente complicata e le scorciatoie non arrivano alla radice,anche se convengo che è meglio poco che niente. Giovanni Bonfili.
  • Morgoni: “Sciogliamo in anticipo
    la Giunta provinciale
    per risparmiare 450mila euro l’anno”

    332 - Dic 10, 2014 - 9:11 Vai al commento »
    Se la misura è già stata adottata in tante parti ed è risultata utile e priva di conseguenze negative per i territori di competenza sarebbe altamente responsabile e meritevole di apprezzamento procedere con iniziativa autonoma alla eliminazione della nostra Provincia,unica superstite a livello regionale,anche prima della scadenza naturale. Giovanni Bonfili.
  • Circondato l’Hotel House:
    in manette i pusher d’oro,
    guadagnavano 90mila euro al mese

    333 - Nov 22, 2014 - 15:01 Vai al commento »
    Io non voglio apparire un retrogado reazionario,ma se non si decide di adoperare il pugno di ferro,ma veramente il pugno di ferro, nei confronti di queste canaglie che cinicamente speculano sulle disgrazie degli altri( la dipendenza è solo una disgrazia ) questo triste fenomeno non si sconfigge ed il Paese va definitivamente in rovina,considerato che a questa manifestazione di malaffare,purtroppo,se ne accompagnano tante altre da parte di personaggi delle più disparate estrazioni.L'Italia deve essere radicalmente ripulita e restituita ai buoni cittadini,che non mancano.Giovanni Bonfili.
  • Undici mani si alzano
    per dire no al mega resort dei russi
    Bocciata la variante sul Burchio

    334 - Nov 22, 2014 - 15:40 Vai al commento »
    E' del tutto irresponsabile,se non addirittura collusivo,non allarmarsi per i tanti scandali di cui ogni giorno sono piene le cronache italiane riguardanti un settore come questo del quale parliamo.In presenza di un elemento ancor minimo di non assoluta chiarezza è altamente consigliabile non dare un via libera, anche costasse sacrifici.Senza svolte nette e radicali questo Paese mai tornerà in piedi,pur avendo tante risorse che dovremmo esser capaci di sfruttare meglio,visto anche che non siamo proprio tutti in brache di tela.Personalmente condivido la scelta del Comune di Porto Recanati e della maggioranza che lo amministra.Giovanni Bonfili.
  • Accampati al freddo in piazza Libertà
    L’odissea di 7 afghani senza cibo e tetto

    335 - Nov 14, 2014 - 10:33 Vai al commento »
    A colpo d'occhio 40 € al giorno per ogni ospite non mi sembra tanto poco,al punto da richiedere chissà quale sacrificio da parte dell'associazione ospitante.Almeno si eviti di prenderci per deficenti volendo farci credere che ci troviamo di fronte a manifestazioni umanitarie,come avveniva secoli addietro con le strutture ospedaliere che erano ricoveri per bisognosi e viandanti.Giovanni Bonfili.
  • “Ospedale unico per salvare la sanità
    I sindaci che si accapigliano
    ricordano i polli di Renzo”

    336 - Nov 11, 2014 - 10:05 Vai al commento »
    Se ragionassimo,visto che non ci possiamo permettere un ospedale efficente,come pretenderebbe il vero diritto alla salute,per ogni centro della provincia,non dovremmo aver dubbi di sorta nel preferire una struttura centralizzata,valida al cento per cento,completamente attrezzata,al passo con i tempi,lasciando una diffusa rete di pronto soccorso per le minime necessità,al posto di tanti presidi ospedalieri malridotti e non all'altezza.E'finita la stagione della botte piena e la moglie ubriaca.Giovanni Bonfili.
  • Caso Burchio, giunta in pericolo
    Il sindaco: “Col sì al resort siamo
    a rischio di azioni penali”

    337 - Nov 2, 2014 - 10:00 Vai al commento »
    Ogni persona perbene pretende dalla politica serietà,onestà e competenza,caratteristiche sempre più snobbate causa lo sbiadimento delle passioni.Se in questa vicenda non tutto è chiaro e legittimo,come sembra di capire da certe allusioni,anche non fosse del tutto evidente,meglio sarebbe lasciar cadere la cosa, anche costasse qualche sacrificio alla collettività.Giovanni Bonfili.
  • Marina Santucci: “A Macerata
    lavorano solo gli amici degli amici”

    338 - Ott 3, 2014 - 9:19 Vai al commento »
    Se il discorso viene doverosamente esteso ad ambiti più vasti,si scopre che questa denuncia non è,poi,una grande novità.Il nostro è un Paese dove il predicar bene ed il razzolare male è un atteggiamento che ha radici forse non estirpabili perchè viene da lontano..Servirebbe una rigenerazione morale,vera rivoluzione,della quale,purtroppo,non si riesce a vedere segni premonitori. Giovanni Bonfili.
  • La battaglia di Giampaolo Mandolini
    “Da 15 anni ho la Sla
    e la curo a modo mio”

    339 - Set 15, 2014 - 9:04 Vai al commento »
    Sono andato qualche volta,raramente,a trovare Giampaolo che conoscevo da tanto ed ho trovato veramente straordinaria la sua serenità nella sopportazione della sua malattia di fatto progressivamente debilitante ed ancora incurabile.Sono convinto che debba meritare la piena ed incondizionata ammirazione di tutti,conoscenti ed estranei,e costituire un'autentica lezione di vita. Giovanni Bonfili.
  • Venezia avara di Leoni
    per il “Giovane favoloso”

    340 - Set 7, 2014 - 16:15 Vai al commento »
    Premetto di non essere un addetto ai lavori,ma un semplice lettore che si sente di sostenere che la dolcezza del naufragio nell'infinito che Leopardi confessa di assaporare sia il sentimento che prova un vero intellettuale,consapevole che il suo sforzo di approfondimento assume il suo vero significato,la sua valenza più autentica,proprio di fronte all'infinito,alla relatività del tutto,che rappresentano lo spunto principale,se non l'unico, per il suo lavoro di ricerca. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, i piccoli azionisti
    chiedono 30 milioni di danni

    341 - Set 6, 2014 - 12:42 Vai al commento »
    Sarei felice di sbagliare,ma penso che i responsabili del disastro non abbiano avuto la tempra morale di mantenere le loro sostanze,ben consapevoli di tutte le conseguenze della loro gestione della Banca,e che abbiano avuto tutto il tempo,volendo,di far sparire anche la pigna della colla.C'è di mezzo anche la proverbiale lentezza della nostra giustizia,tanto invisa,a ragione,agli investitori stranieri.L'unico valore,secondo me il più alto,del quale è ben difficile liberarsi è la libertà personale,da tirare ora in ballo secondo previsioni legali,non per spirito di vendetta ma per rivalutare il principio di responsabilità,etico prima che giuridico,ridotto ai minimi termini per una grande maggioranza.Secondo me la strada preferibile per tutti è la sopravvivenza e l'auspicabile ripresa della Banca,grazie alle quali si potrebbe e si dovrebbe evitare il temuto azzeramento dei valori azionari ,con possibilità del loro recupero,anche se lento e lungo. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, l’attacco della Cgil
    “al sistema di potere maceratese
    Incollati alle poltrone, nonostante tutto ”

    342 - Set 2, 2014 - 21:39 Vai al commento »
    Ho l'impressione leggendo i commenti che a troppi sfugga un dato fondamentale,e la cosa a parer mio è davvero preoccupante : responsabili di questa vicenda devastante sono ancora sulla scena e di questo passo altri se ne presenteranno.Il gattopardismo per la nostra morale corrente è duro a morire e si procede con il vecchio adagio di " passata la festa gabbato lo santo".Ci si sazia di qualche strepito,magari diretto verso bersagli sbagliati.Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, la commedia è finita

    343 - Set 4, 2014 - 9:47 Vai al commento »
    Sig.Nardino,La prego di prender atto che le mie osservazioni non facevano riferimento alle Sue posizioni,che,anzi,ho trovato piuttosto equilibrate,nè in maniera specifica a quelle di altri commentatori,ma ad un diffuso atteggiamento di fondo che,giustamente negativo nei confronti di certi centri di gestione dell'attività della Banca,per eccessivo radicalismo,in certi casi magari senza intenzione,finiscono per trasformarsi in un attacco micidiale ala Banca in sè con incalcolabili danni generalizzati,in partiocolare per i Dipendenti che campano lavorando nella stessa. Giovanni Bonfili.
    344 - Set 3, 2014 - 18:48 Vai al commento »
    Tralascio i miei personali trascorsi in questa Banca,allora Cassa di Risparmio,perchè,con mio grande dispiacere,ormai troppo lontani,seppur ricchi di esperienze interessanti in un contesto per diversi aspetti molto diverso e stimolante da quello di questi ultimi anni,e tengo,pure,a sottolineare di non sentire ostilità alcuna verso gli azionisti,in particolare se piccoli,ai quali,però,non mi sembra fuori luogo ricordare che si assume qualche rischio quando si investe. Ribadisco di trovare molto negativa la reazione di chi,danneggiato da una gestione sciagurata della Banca,quasi smania per la scomparsa della stessa incitando ad abbandonarla,senza la minima preoccupazione per le gravi ricadute occupazionali.Viene da pensare al "muoia Sansone con tutti i Filistei"Anche nelle disgrazie occorre ponderazione.Bonfili Giovanni.
    345 - Set 3, 2014 - 15:00 Vai al commento »
    A me pare inaudito ed ennesimo sintomo del gravissimo degrado morale di questo Paese mettere sullo stesso piano azionisti e dipendenti di Banca Marche.Per un motivo semplicissimo : i primi innanzitutto hanno provveduto a mangiare e dopo ad investire quanto avevano potuto accantonare,spero con la consapevolezza del normale rischio finanziario,mentre i secondi se perdono il lavoro non saprebbero come mangiare.Mi domando : c'è o no differenza?La giusta considerazione per gli azionisti non può e non deve esser messa alla stregua di quella per i Dipendenti,se vogliamo mantenere un minimo di logica alle cose.,se non altro per farsi carico della straordinaria crisi occupazionale che ci ha colpito. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, per la Consob
    occultati “scientemente” i rilievi di Visco

    346 - Lug 31, 2014 - 8:18 Vai al commento »
    Alla luce di tutti gli aspetti che stanno emergendo sul conto di amministratori e sindaci potrebbe essere molto interessante conoscere anche gli importi che questi signori hanno percepito per lo svolgimento del loro incarico,voci che,peraltro,figurano nei bilanci della Banca.e che dovrebbero diventare oggetto di rivalsa nel caso fossero definitvamente accertate le responsabilità degli stessi.Giovanni Bonfili.
  • Nicola Perfetti sollecita le primarie:
    “Il Pd abbia il coraggio di decidere”

    347 - Lug 27, 2014 - 15:48 Vai al commento »
    Resto letteralmente allibito sentir parlare uno che si propone di rappresentare il PD,l'unico vero Partito strutturato della sinistra,seppur ricco di pecche,che lascia sullo sfondo la questione sociale,sempre più grave in particolare nelle nostre zone.La sinistra è nata per fronteggiare l'emergenza sociale e muore quando va oltre,cosa che può succedere quando si cerca di riunire sotto uno stesso tetto troppe istanze che non siano animate da identici stimoli di fondo.Personalmente sono favorevole al dialogo che,però,non comporti indigeste commistioni. La storia non può esser mandata tutta in soffitta,in nome del rinnovamento.Giovanni Bonfili.
  • Fa due rapine col cutter senza lama:
    “Ho agito perchè sono in miseria”

    348 - Lug 6, 2014 - 16:52 Vai al commento »
    E magari sarà pure,in fondo,una brava persona.La disperazione,il venir meno della speranza,è figlia dell'INDIFFERENZA generale,in particolare di chi riveste ruoli sociali di qualche rilievo,e quì vanno cercate le colpe vere.Non si abbandona a se stesso un padre di cinque figli senza mezzi sufficenti.Non conosco la persona ma spero gli vengano riconosciute tutte le attenuanti. consentite dalle leggi dello Stato.Giovanni Bonfili.
  • Marche, triste primato di società chiuse
    In provincia disoccupazione
    sopra la media

    349 - Mag 16, 2014 - 10:10 Vai al commento »
    Tra mercato globalizzato ed export c'è una connessione assoluta ed in questo contesto ben s'inseriscono le imprese locali meglio strutturate,come dimostrano i dati statistici,mentre non vi riescono le imprese minori,a carattere artigianale,che sono la grande maggioranza del nostro tessuto produttivo.O riprende vigore il mercato interno o va trovata la soluzione per consentire alle imprese minori di entrare nel mercato globale,alternativa che non riuscirebbe a concretizzarsi demandando tutto alla libera iniziativa individuale,ma che richiede un adeguato concorso della politica,cioè pubblico.Viviamo tempi di grandi e lungimiranti sforzi congiunti,senza iquali la decadenza è inevitabile. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, tensione in Regione
    Gazzani: “Spacca informato
    più di un anno fa”

    350 - Mag 13, 2014 - 14:59 Vai al commento »
    Da quanto si viene leggendo emerge soprattutto un dato : il vezzo furbesco di dire e non dire,dire mezze verità,è una costante della nostra storia e ciò è per me cosa insopportabile perchè significa non avere rispetto alcuno per gli altri.E' inverosimile che dopo tanto tempo ,con tutti i mezzi tecnici a disposizione,ci si muova ancora nel vago per quanto riguarda la reale consistenza dello stato di crisi della Banca.Mi pare ben arrivato il momento di dire a tutti B A S T A e di individuare le responsabilità che fanno capo ad ognuno. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, la pessima figura
    della politica regionale

    351 - Mag 11, 2014 - 23:41 Vai al commento »
    La politica,con tutte le sue innumerevoli articolazioni,ha sempre un ruolo per niente trascurabile in ogni sistema o sottosistema.Il guaio vero è che spesso difetta la necessaria competenza per un profilo accettabile di ogni protagonista politico. Giovanni Bonfili.
  • Rischio pandemia da delirio elettorale nel Maceratese

    352 - Mag 1, 2014 - 10:55 Vai al commento »
    Fosse il ritorno ad  una autentica,disinteressata,civile,passione politica,dovremmo esserne tutti più che contenti e riconoscenti.Purtroppo personalmente credo  non sia così.Infatti da troppo tempo si denuncia ,senza conseguenze di rilievo, l'eccessivo beneficio economico per chi riveste incarichi politici ,onde   per tanti può diventare forte la spinta a tentare l'avventura politica,visti i difficili tempi che viviamo,con tutte le implicazioni  adombrate nell'articolo.La crisi che va oltre gli aspetti economici sta lasciando tracce profonde sotto ogni profilo.Giovanni Bonfili.
  • Dario Conti non si ricandida:
    “Sono in campo da 44 anni”

    353 - Apr 8, 2014 - 8:45 Vai al commento »
    Dopo l'ingresso del PD nel PSE,affinchè  l'iniziativa non si esaurisca nell'ambito europeo con connotati non totalmente convincenti,credo si imponga per tutti  una riflessione seria  ed a tutto tondo sul rapporto  in Italia tra PD e PSI,senza escludere quanti altri si rifacessero ai valori socialisti.Giovanni Bonfili.
  • Pd Marche in crisi, i “buffi” col partito
    di consiglieri regionali e parlamentari

    354 - Apr 5, 2014 - 9:53 Vai al commento »
    Non è sensato pensare ad un ritorno del passato,ma è doveroso coltivarne la memoria  per ricordare i prezzi,talora altissimi,pagati   in tanti casi   ed ad ogni livello da esponenti della sinistra.Ma allora,forse,l'impegno politico aveva un senso  molto più diverso  rispetto all'oggi.Giovanni Bonfili.
  • Per il Colle dell’Infinito
    l’infinito non finisce mai

    355 - Mar 31, 2014 - 15:16 Vai al commento »
    Non ritengo di essere un recanatese,ormai avanti con l'età,barbaro ed insensibile ai tanti valori storici e culturali della mia città,e,comunque,vorrei non esserlo,ma mi provoca uno strano effetto tutta questa colossale polemica sul progetto della famiglia Dalla Casapiccola se il progetto stesso consiste  in quanto sta sostenendo la proprietà,che non mi sembra vada a deturpare il grandioso paesaggio leopardiano.Non sarebbe il caso di riportare la questione alle sue giuste dimensioni,trattandola per quello che essa realmente è,senza forzature   e  false retoriche ?  Giovanni Bonfili
  • A 14 anni dovette lasciare la scuola,
    a 53 il riscatto con la laurea

    356 - Apr 2, 2014 - 9:14 Vai al commento »
    Probabilmente,causa l'età,questa strameritata conquista non potrà avere utili risvolti pratici,ma proprio tale aspetto esalta al massimo il valore ed il significato del risultato raggiunto stimolato da ideali di alto livello che il nostro Paese, paurosamente malridotto, avrebbe grande bisogno di recuperare.Vivissimi rallegramenti alla Signora.Giovanni Bonfili.
  • Il Pd torna a casa nel socialismo europeo

    357 - Mar 1, 2014 - 10:12 Vai al commento »
    Il  PD è nato su presupposti fragili e raffazzonati,anche in conseguenza della volontà di avviare l'Italia verso un bipolarismo alquanto estraneo alla nostra cultura politica tradizionale.La fine del dilemma socialismo-comunismo nato a  Livorno con la scissione del PSI dell'epoca,avrebbe dovuto ricompattare tranquillamente la sinistra democratica italiana intorno ad una formazione di chiara ispirazione  socialista,e personalmente,illudendomi,pensavo che questo  sarebbe  avvenuto in tempi rapidi.Ma sono prevalse antiche faziosità che hanno dato vita ad una formazione ibrida,di incerta fisionomia,tanto da dover ricorrere ai trattini.Condivido pienamente Renzi che dice siamo ad un inizio  ed auspico  che questo venga concretamente recepito da quanti militano nel PD.Giovanni Bonfili.
  • Incarichi di Mastrapasqua:
    gestisce anche il fondo immobiliare
    di Banca Marche

    358 - Feb 4, 2014 - 16:12 Vai al commento »
    Nel nostro Paese,come in tanti altri,alla democrazia formale si sovrappone in maniera determinante una fitta rete di poteri sapientemente articolata che è l'elite del potere,che si regge sullo scambio di favori senza il quale crollerebbe,cosa della quale sono ben consapevoli tutti.Molto difficile individuare gli strumenti per combattere questa battaglia,forse uno potrebbe essere quello di  un ricambio costante ed attento della classe dirigente,accompagnato da  una forte vigilanza democratica.Ma la vedo dura.Giovanni Bonfili.
  • Gruppo Lanari attacca Banca Marche
    “Punite le imprese
    finanziate da Bianconi”

    359 - Gen 24, 2014 - 9:08 Vai al commento »
    Il caso mi pare alquanto singolare :con un mercato immobiliare paralizzato come da non poco tempo,non stiamo parlando di Capri o Portofino,ma della riviera marchigiana,progetti faraonici andrebbero ridimensionati e diluiti nel tempo,onde la rinuncia spontanea a finanziamenti e tentativi di ristrutturare quelli già ottenuti.Secondo me,questo suggerirebbe il buon senso,non so lo spirito d'impresa.Giovanni Bionfili.
  • Quando l’integrazione sembrava cosa facile

    360 - Gen 24, 2014 - 12:01 Vai al commento »
    L'Istituto Italiano di Cultura e la Rappresentanza permanente d'Italia presso le N.U.hanno di recente organizzato un simposio al Palazzo di Vetro sul tema "La minaccia delle ineguaglianze crescenti:costruire società più giuste ed eque per sostenere la crescita e lo sviluppo sostenibile".E' un problema molto serio che deve scuotere le coscienze di tutti  quello della povertà che sta dilagando ed è da bestie fare spallucce,ma la questione deve essere risolta a livello politico mondiale dietro l'energica spinta di ognuno. Giovanni Bonfili.
  • Rubano l’argenteria
    ma ignorano l’Infinito di Leopardi

    361 - Gen 12, 2014 - 22:35 Vai al commento »
    Io sarei portato a credere  che un qualsiasi ladruncolo  non proverebbe mai a rubare  pezzi rari e conosciuti perchè,poi,non saprebbe come piazzarli per monetizzare il furto.Diverso il discorso quando si tratta di bande specializzate.Resta,tuttavia,apertissimo il  problema  di un'adeguata tutela  del prezioso  patrimonio  culturale collocato nei numerosi musei secondari del nostro Paese.Giovanni Bonfili.
  • Esplode la crisi alla Cesare Paciotti
    Chiesto il concordato preventivo

    362 - Gen 11, 2014 - 9:49 Vai al commento »
    E per ostacolare queste comode scappatoie è stato abolito il reato del falso in bilancio!!! Evviva!!! Giovanni Bonfili.
  • Centro commerciale a Potentia
    M5s: “La piccola Pompei va salvata”

    363 - Gen 11, 2014 - 10:17 Vai al commento »
    Ma se,a fronte di qualche convenienza,non portiamo più rispetto nemmeno alla madre che ci ha messo al mondo,non desta meraviglia alcuna  che si decida di coprire  con una colata di cemento  i resti dell'antica ed allora famosa città romana di Potentia  che sfiorì  soltanto per eventi naturali che l'uomo non riuscì a contrastare efficacemente.  Giovanni Bonfili.
  • Morgoni: “Basta correnti
    e capobastoni nel Pd”
    E lancia il suo appello ad Antinori

    364 - Dic 23, 2013 - 15:23 Vai al commento »
    E' innegabile,se si vuole stare con i piedi per terra,che il PD è nato da un'aggregazione e non da una sintesi,come avrebbe dovuto essere  per dar vita ad una formazione politica nuova,e diventa naturale,direi,questa scarsa disponibilità ad un confronto costruttivo,del quale la comunità nazionale avrebbe bisogno estremo in una fase di estrema difficoltà come quella attuale,ad uno sforzo corale  responsabile che,addirittura,dovrebbe coinvolgere tutte le componenti sociali,se avessero a cuore le sorti del Paese nei fatti e non nelle parole.Invece quì ci troviamo di fronte a chiuse cocciutaggini,ad impostazioni aprioristiche poco preparate  ad un lungimirante confronto,perfino nell'ambito di uno stesso partito.Che sia un problema di levatura della classe dirigente ?Giovanni Bonfili.
  • In Enoteca “Il Picchio e la vigna”
    Verso un polo unico dell’enogastronomia

    365 - Dic 23, 2013 - 15:48 Vai al commento »
    Molti esperti,per quanto ne so,sostengono che una commercializzazione spinta   del vino  ne penalizza la qualità per effetto dell'incremento della produzione.Se esiste un problema di limiti sarebbe oltremodo utile  stabilire l'estensione di tali limiti per conciliare  le diverse esigenze.Mi sbaglio ?Ciò detto gradirei sapere come poter acquistare il volume presentato.Giovanni Bonfili.
  • Lauro Costa nominato cavaliere al merito
    “Per la sua opera a Banca Marche”

    366 - Dic 19, 2013 - 15:16 Vai al commento »
    Onoreficenza viene da onore.Con i tempi che corrono mi riesce difficile capire  il senso dell'assegnazione di  un'onoreficenza di qualsiasi tipo, posto che  il concetto di onore è abbondantemente finito nella spazzatura,grazie all'indifferenza della maggioranza degli italiani e,per forza, di chi la rappresenta,molto più sensibili ad altri valori  di ben diverso spessore materiale.Giovanni Bonfili.
  • Si allarga l’inchiesta sull’urbanistica

    367 - Dic 15, 2013 - 10:09 Vai al commento »
    Nella nostra morale ufficiale è presente,in tutta evidenza,un concetto falso della coerenza che dovrebbe essere soltanto il principio di applicare nella pratica quanto si sostiene a livello di teoria,niente di più e niente di meno.La prima repubblica ed il sistema dei partiti che la governavano sono crollati dietro una potente spinta di massa avverso una corruzione dilagante a tutti i livelli,spinta dalla quale sono nati nuovi partiti o altri,prima apparentemente marginali,sono rimasti in campo con qualche aggiustamento adatto al nuovo contesto generale.Nella seconda repubblica IN MANO AI NUOVI O RINNOVATI PARTITI  si è visto e si continua a vedere di molto peggio in fatto di corruzione.La rivoluzione,capolavoro di furbizia,è venuta avanti con il motto levati tu che adesso tocca a me. Giovanni Bonfili.
  • Madre e figlie in bikini sulla neve

    368 - Nov 28, 2013 - 14:34 Vai al commento »
    Sinceramente mi sconcerta  leggere tanti commenti scandalizzati  per  una cosa al limite simpatica e goliardica a fronte,invece,di tanta indifferenza davanti ai tantissimi fenomeni di profonda immoralità che oggi contrassegnano la vita del nostro Paese,contro i quali bisognerebbe uscire in piazza con i forconi.Purtroppo la morale ufficiale e collettiva è paurosamente lacunosa.Giovanni Bionfili.
  • Banca Marche, la Fondazione Carima
    va avanti con l’azione di responsabilità
    Numerose audizioni in Procura

    369 - Nov 26, 2013 - 15:30 Vai al commento »
    A parer mio  è un'infamia ed un incentivo a violare le leggi non applicare con tutti il principio per il quale chi sbaglia paga,soprattutto se questo avviene riguardo a soggetti socialmente rilevanti.Quindi,ben si comporta la Foandazione Carima se propone azione di responsabilità nei confronti di quanti hanno concorso per qualsiasi motivo al disastro di BM.L'Italia va a fondo se non si sbarra energicamente la strada a disonesti o incompetenti,sempre più numerosi.Giovanni Bonfili.
  • Finito il Pdl, rinasce Forza Italia
    Da che parte stanno i nostri politici?

    370 - Nov 16, 2013 - 22:04 Vai al commento »
    Non vorrei cadere in un'analisi frettolosa e superficiale,ma a me sembra che in un'Italia che ha nel suo dna la storia delle cento torri durata secoli e che ancora stenta a sentirsi nazione possa consolidarsi  un bipolarismo neanche di coalizione,tantomeno un bipartitismo.Non a caso i maggiori partiti,uno di destra ed uno di sinistra,intorno ai quali si dovrebbe costruire  una delle due ipotesi,  hanno seri problemi di tenuta  e di fronte a problemi  di spessore entrano in forte fibrillazione e vanno in crisi.Non facciamoci illusioni  :  noi non abbiamo la cultura politica  e le tradizioni dei Paesi anglosassoni.Nostre antiche articolazioni  di partito almeno vivevano di appassionata  partecipazione,cosa di cui  oggi si è persa ogni traccia con un conseguente brutto arretramento del Paese.A me tutto questo nuovo  non sembra affatto  migliore del vecchio che certamente andava fortemente  rivisto e ristrutturato. Giovanni Bonfili.
  • “I figli di” e i favori
    di Casale a Bianconi

    371 - Nov 14, 2013 - 22:47 Vai al commento »
    Nell'ipotesi che su quanto sta emergendo nella vicenda di BdM,che è l'ennesima manifestazione del morbo pestifero che sta distruggendo l'Italia,si dovesse toccare quasi di sfuggita,o quantomeno non metterli in prima fila al posto di specifici interessi individuali,aspetti di fondo relativi ad un sistema generale di valori,come mi fanno credere certi commenti,io dico che siamo alla frutta e che tutto quello che sta accadendo ha radici profonde in un contesto sociale profondamente deteriorato.E ciò è davvero preoccupante.  Giovanni Bonfili.
    372 - Nov 13, 2013 - 23:10 Vai al commento »
    Questo Paese,addolora constatarlo,dimostra sempre più spesso di essere marcio fino al midollo e temo che peggio sarà  dal momento che  con un accanimento senza limiti  tanti si impegnano a sostenere le ragioni di chi  ha commesso  illeciti lampanti ed accertati. Giovanni Bonfili.
  • Antinori: “Sono sconcertato dalle affermazioni di Mario Morgoni”

    373 - Nov 11, 2013 - 18:49 Vai al commento »
    A forza di sentire PD e M5S,ai livelli più diversi,mi sta assalendo l'idea fastidiosa che il miglior sostegno alla destra di Berlusconi,da questo per un verso da quello per un altro,stia venendo proprio da quelle parti perchè stanno facendo del tutto per delegittimarsi da sole con un deleterio ed improduttivo confronto interno.Certamente non aiuta la straordinaria complessità dei problemi reali che ci assillano. Giovanni Bonfili.
  • Banca Marche, ci sono i primi indagati

    374 - Nov 8, 2013 - 22:05 Vai al commento »
    Se,a fronte del dilagante degrado,che oggi caratterizza l'Italia,che vede fatta a pezzi ogni buona regola propria di un Paese civile,si continua a condividere perdonismi,garantismi,giustificazionismi  condivisibili in  qualche misura in un contesto normale,ma molto meno o per niente in uno in crisi totale,non ci salva più nemmeno il Padreterno.La giustizia,senza strabismi di sorta,deve essere severa,sollecita e,soprattutto,uguale per tutti,affinchè la sanzione sia un reale deterrente per ognuno,secondo la finalità cui è diretta.Atteggiamenti morbidi diventano formidabili incoraggiamenti a comportarsi sempre peggio. Giovanni Bonfili
  • “Non ho più un posto dove andare”
    L’appello di Stefania,
    57enne senza casa

    375 - Nov 7, 2013 - 19:11 Vai al commento »
    A fronte di situazioni come questa,ed in giro chissà quante ce ne sono,trovo semplicemente vergognoso che siano tanti che hanno tutto a ribellarsi con feroce determinazione contro  ogni pallido tentativo di adottare misure di giustizia sociale.Penso al pensionato d'oro ,al proprietario di mega ville ed altri privilegiati che si fanno forti con qualche giustificazione che non si dovrebbe nemmeno adombrare davanti  alle tantissime  situazioni  di estremo bisogno che,purtroppo,oggi caratterizzano il nostro Paese.Poi capita pure di sentire le lamentele di qualche parlamentare che sostiene di non trovarsi alla fine del mese un euro in mano perchè sarebbero pochi i 12.000 euro mensili che intasca  per condividere  la gestione del presente disastro. Giovanni Bonfili.
  • Bruno Mandrelli e il tribunale:
    “Ecco la mia proposta per il centro”

    376 - Ott 7, 2013 - 9:23 Vai al commento »
    Credo che nessuno possa negare che i centri storici,specialmente delle nostre città di provincia,stiano diventando sempre più il mondo dei fantasmi.Le cause sono molteplici,alcune vecchie altre nuove,e non sono state affrontate in termini adeguati dalla politica.La principale di tali cause è sicuramente l'utilizzazione smodata dell'auto privata di cui tutti siamo colpevoli,che si tira dietro più problemi di grossa portata e di difficile soluzione ( parcheggi,inquinamento,politiche urbanistiche,costi individuali ).Ci dobbiamo rieducare,occorre rivalutare i servizi pubblici,rivitalizzare i centri storici,anche come punti di incontro e di risocializzazione,quanto mai necessaria nell'attuale contesto di sfrenato individualismo.Il senso della proposta di Mandrelli  merita una seria e responsabile riflessione.Giovanni Bonfili.
  • Crisi di Governo, Irene Manzi:
    “Provo rabbia e frustrazione”

    377 - Set 29, 2013 - 13:35 Vai al commento »
    Mi sento molto,ma molto fortunato per non essere diventato un seguace di  Berlusconi  o di Grillo,perchè ciò mi salva dalla responsabilità di partrecipare al definitivo affossamento del nostro Paese,che avrebbe potuto salvarsi solo  a seguito di un grosso sforzo comune.Ma con un residuo di ottimismo mi piace affidarmi all'imprevedibilità del futuro.Giovanni Bonfili-Recanati.
  • BM, Spacca apre a un gruppo bancario esterno

    378 - Set 6, 2013 - 8:16 Vai al commento »
    Ma se BdM è banca del territorio dovrebbe essere del popolo marchigiano in senso lato.Per il salvataggio della Banca non si potrebbe mettere a fuoco un'ipotesi di vasto azionariato popolare,anzichè e prima di svenderla a privati che,in termini legittimi,agirebbero con finalità speculative ?Giovanni Bonfili
  • Il futuro dei grillini
    e la buona politica

    379 - Set 1, 2013 - 23:02 Vai al commento »
    Non dubito,allargando il discorso per il motivo che il particolare nasce dal generale,che M5S abbia buone idee,in parte anche migliori di quelle degli altri.Ma se le stesse non si concretizzano in atti politici restano espressioni accademiche e non intaccano la realtà.Perchè le idee possano diventare atti politici occorre poter mettere mano sulla tastiera delle decisioni,cioè partecipare al governo della cosa pubblica.E' cosa molto improbabile che ciò possa avvenire in perfetta solitudine,se non in realtà minori.Teoricamente è possibile influenzare  le scelte anche restando fuori dalla stanza dei bottoni,ma questa diventa ipotesi totalmente velleitaria ed arrogante quando si tratta chi deve decidere come pezze da piedi,nel migliore dei casi.Purtroppo i fatti portano a pensare che il Paese vada a perdere anche questa opportunità,mi auguro solo a causa di scarsa esperienza.Giovanni Bonfili.
  • Dossier su Banca Marche
    Il memoriale di Ambrosini

    380 - Ago 27, 2013 - 13:13 Vai al commento »
    Per quanto si legge ad un osservatore esterno sembrerebbe che nessuno dei responsabili possa chiamarsi fuori da questa triste storia ma vigliacco ce ne fosse almeno uno che uscisse a dire pubblicamente di vergognarsi,come l'etica vorrebbe.Che senso dare alla cosa?Ogni persona potrebbe sostenere la sua ipotesi.Connivenza per reciproco tornaconto,impreparazione,rilassatezza morale,pavidità,o che altro?Sono certo che nella vecchia Carima,di cui sono stato dipendente per lungo periodo e di cui serbo grande nostalgia,se non altro perchè mi ricorda i miei anni verdi,ci fosse un concetto diverso della credibilità,della onorabilità personale,anche se non tutto sarà stato rose e fiori.Ma erano altri tempi,si dava ancora un certo peso ai valori che non fossero puramente materiali.Purtroppo negli ultimi decenni siamo finiti in un deserto arido e senza vita.Sta a noi uscire da questa lunga notte.Giovanni Bonfili-Recanati
  • Dossier su Banca Marche
    L’estate milionaria del dg Bianconi

    381 - Lug 24, 2013 - 12:49 Vai al commento »
    Ma gli Amministratori(consapevoli o ignari,ipotesi l'una peggiore dell'altra)responsabili di tale disastrosa gestione,sono stati eletti o mandati dal Cielo?Sono stati eletti e gli elettori se ne devono sentire mallevadori,con tutte le conseguenze morali e materiali connesse.La logica dello scaricabarile è profondamente antieducativa.Gianni Bonfili.Recanati
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy