Movida, nuova ordinanza in arrivo
Via il limite di chiusura alle 2
«Una minoranza penalizza tutti»

MACERATA - Il sindaco Parcaroli ha annunciato un nuovo provvedimento: «Entrerà in vigore già da giovedì, per contenere l’inquinamento acustico per la tutela dei residenti e continuerà a vietare l’asporto di bevande contenute in bottiglie di vetro e alluminio su tutto il territorio comunale»
- caricamento letture
doria-parcaroli-renna-e1634648733439-325x242

Da sinistra: il comandante della municipale Danilo Doria, il sindaco Sandro Parcaroli e l’assessore Paolo Renna

 

«Il 16 ottobre è scaduta l’ordinanza che ho firmato un mese fa relativa alla movida del giovedì sera. Il comportamento della maggior parte dei giovani è stato di rispetto e sano divertimento ma purtroppo c’è una minoranza che continua a penalizzare tutti con atteggiamenti irrispettosi verso la città, verso i coetanei, i residenti e i commercianti». Così il sindaco di Macerata Sandro Parcaroli ha annunciato la firma di una nuova ordinanza sulla movida, dopo le due emanate a settembre. «Stiamo valutando una nuova ordinanza – specifica Parcaroli – in sinergia con la Prefettura e le forze dell’ordine e volta all’ordine pubblico e a garantire la sicurezza, che entrerà in vigore già da giovedì, per contenere l’inquinamento acustico per la tutela dei residenti e continuerà a vietare l’asporto di bevande contenute in bottiglie di vetro e alluminio su tutto il territorio comunale». A quanto pare, sarà tolto di sicuro il limite delle 2 come orario per l’apertura dei locali. «In questi giorni abbiamo incontrato proprio i residenti del centro storico – continua Parcaroli – e abbiamo spiegato loro che è al vaglio un progetto di implementazione della videosorveglianza che prevede nuove telecamere in zone strategiche del centro città. La Polizia locale, che ringrazio per il grandissimo lavoro, ha anche incrementato i controlli sui posteggi riservati ai residenti e sono state sanzionate mediamente 30 vetture ogni giovedì. Con l’occasione rinnovo l’invito a tutti a voler bene alla città garantendone la vivibilità con comportamenti rispettosi ed educati».

(redazione Cm)

Movida del giovedì, nuova ordinanza: sparisce l’obbligo della mascherina, locali aperti fino alle 2

Ordinanza movida, il Pd: «Pressapochismo della maggioranza»

Movida “ristretta”, buona la prima (Foto) «Macerata si è dimostrata città matura»

La stretta sulla movida del giovedì: in centro locali chiusi all’una e mascherine obbligatorie



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X