Sfilata di ospiti
a “Marche in Vetrina”:
da Scamarcio a Massimo Giletti

CASTELRAIMONDO - La serata di gala si svolgerà il 30 luglio. E' stata presentata questa mattina in Regione. Il governatore Acquaroli: «Manifestazione molto coinvolgente. I personaggi di fama nazionale che non vogliono mancare a questa serata tornano con affetto. Non c’è miglior promozione del passaparola». Il consigliere Renzo Marinelli: «Unisce grandi nomi dello show business e le eccellenze del territorio»
- caricamento letture

 

MARCHEINVETRINA

La presentazione di “Marche in Vetrina”

 

Decima edizione di “Marche in Vetrina” , la manifestazione che si svolge a Castelraimondo e che il prossimo 30 luglio vedrà protagoniste le eccellenze marchigiane in una serata di gala, all’insegna della valorizzazione dei territori, dei talenti e di coloro che si sono distinti nelle professioni e nelle attività lavorative. «È una manifestazione molto coinvolgente – ha detto il governatore Francesco Acquaroli durante la presentazione dell’evento questa mattina in Regione – e lo dico come testimone per aver vissuto negli anni scorsi momenti molto belli in una cena in piazza che aggrega personaggi straordinari e comuni cittadini creando un clima di festa e insieme di appartenenza ai territori e di consapevolezza dei valori e delle bellezze che distinguono la nostra terra. I personaggi di fama nazionale che non vogliono mancare a questa serata tornano con affetto in questa nostra terra perché sappiamo accogliere e non c’è miglior promozione del passaparola. Un particolare ringraziamento all’anima di questa manifestazione, il consigliere Renzo Marinelli e agli organizzatori che hanno profuso sforzi e impegno per garantire questo evento nonostante le difficoltà dovute alla situazione sanitaria».

RENZO-MARINELLI-CAPOGRUPPO-REGIONALE-LEGA

Renzo Marinelli

Marinelli, ex sindaco di Castelraimondo, ha espresso la «soddisfazione di avere l’appoggio della giunta regionale» e ha sottolineato «la validità di una formula che si ripete con immutato successo da dieci anni e che ha come filo conduttore la valorizzazione delle eccellenze marchigiane – si legge nella nota della Regione -. È una serata, infatti, che mette insieme spettacolo, intrattenimento, grandi nomi dello show business, tesori ed eccellenze che in ogni campo tengono alto il nome delle Marche».
Alla presentazione hanno partecipato anche il dirigente della Regione, Raimondo Orsetti, l’organizzatore di eventi, Vladimiro Riga, che ha seguito da sempre questa manifestazione anche nelle precedenti sei edizioni che si sono svolte a Roma, il commissario straordinario del comune di Castelraimondo Francesco Senesi e Massimo Paoloni di Banca Mediolanum, sponsor che sostiene “Marche in vetrina” da quattro anni.

romita-minzolini

Romita e Minzolini

Tanti i volti noti attesi al gran galà che sarà ospitato in piazza Dante: l’attrice Tiziana Foschi, i giornalisti Lisa Marzoli, Massimo Giletti e Augusto Minzolini. E poi ancora l’attore Riccardo Scamarcio e Gianluca Ginoble del Volo, accompagnato da Michele Torpedine. La colonna sonora della manifestazione è affidata anche quest’anno a Riccardo Foresi e alla sua That’s amore swing Orchestra. Padrone di casa sul palcoscenico sarà il giornalista Maurizio Socci.
I riflettori però saranno puntati sul territorio. “Marche in Vetrina”, infatti, premia le aziende e le personalità che con il proprio lavoro e la propria attività si sono distinte negli anni. Riceveranno quest’anno il “Cassero d’Argento”: Unicam, Grotte di Frasassi, Fimic, la Vernaccia di Serrapetrona, Ital Service Pesaro, Claudio Chiappucci, Fior di grano, Castellino, Andrea Tonti, Crucianelli Rest/Edile, Barigelli Auto, Amadori Maria Letizia, I licei di Camerino, Clementoni e Azienda Ciriaci.

GIORGIA-LATINI-LEGA_ASSESSORE-MARCHE

Giorgia Latini

Anche l’assessore alla Cultura, Giorgia Latini, a margine della presentazione, ha commentato l’iniziativa. «Gli eventi dal vivo segnano finalmente un ritorno alla normalità indispensabile all’economia della nostra Regione e del nostro Paese. Questo gran galà dedicato alle eccellenze marchigiane in questo momento acquisisce un valore ancora maggiore. Dobbiamo investire in promozione, credere in ciò che siamo e in ciò che sappiamo fare per uscire rafforzati da un periodo di chiusure. In questi giorni nei quali si discute di greenpass, un ulteriore danno agli operatori del turismo e ad altre categorie, una battuta di arresto non giustificata dai dati, poter inaugurare iniziative come questa è un segnale forte ai decisori. Dobbiamo trovare soluzioni alternative agli obblighi vaccinali, libertà e salute possono essere tutelate entrambe».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X