Il Tricolore nell’arte
in mostra al Lido Cluana

CIVITANOVA - Inaugura domenica una collettiva di artisti che hanno interpretato la bandiera italiana
- caricamento letture
mostra-tricolore

Una delle opere in mostra dell’artista Serena Vallese

 

Il Tricolore vince sul campo, come nell’arte. Una mostra, a Civitanova celebra l’interpretazione dei colori che rappresentano l’Italianità. Si intitola “Tricolore” ed è una mostra collettiva di artisti organizzata da Anna Donati nella palazzina del Lido Cluana.

mostra-tricolore-2-325x331

Agostino Cartuccia, “Il Tricolore scolora”

Domenica alle 18 l’inaugurazione dell’esposizione.  Sono venticinque gli artisti che hanno aderito e provengono da diverse regioni: Umbria, Abruzzo, Lazio e Marche. Il tema portante è la libera interpretazione del Tricolore italiano, filo conduttore che lega gli artisti, molto diversi tra loro a livello di esperienze e di retaggi culturali. L’allestimento dell’esposizione è dell’architetto Luciano Mei, mentre Anna Donati si è occupata dell’organizzazione generale e della produzione del catalogo stampato da Grafiche Fioroni e curato dai critici Andrea Baffoni e Daniele Taddei, che saranno presenti all’inaugurazione. «Il titolo “Tricolore 2021” – spiega la presidente dell’associazione culturale Arte Anna Donati – non è stato scelto a caso. Ricorre infatti quest’anno il 75° anniversario della Repubblica e la rassegna a tema è il modo scelto dall’amministrazione, Azienda Teatri, Associazione Arte e dagli artisti partecipanti per onorare una data che segna uno dei momenti più importanti della storia d’Italia. Ogni artista darà la sua interpretazione del Tricolore e di questo anniversario, ognuno a seconda della propria formazione artistica e culturale. Le tecniche usate sono diverse e ciò contribuirà a dare un pizzico di interesse in più alla manifestazione». «In primavera ho accolto con entusiasmo questa mostra sul Tricolore che mi è stata proposta da Anna Donati – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica – la cui inaugurazione, per una fortunata e felice coincidenza, arriva ad una settimana dalla vittoria agli Europei della Nazionale di calcio italiana. Civitanova Marche è lieta di ospitare questa esposizione in un anno importante anche per due ricorrenze che costituiscono due pietre miliari nella nostra storia: il 160° anniversario dell’Unità d’Italia, celebrato il 17 marzo scorso, che ha segnato la nascita dello Stato Italiano, ed il 75° anniversario della Repubblica Italiana, avvenuto il 2 giugno, che ha sancito la rinascita e la ricostruzione del nostro Paese nel dopoguerra. Invito tutti a farsi coinvolgere nelle declinazioni di quel “bianco, rosso e verde” che questa rassegna ci propone, donandoci forti e profonde emozioni».  Ingresso libero, orari dal lunedì alla domenica ore 21,00-24,00. Chiude il primo agosto.

mostra-tricolore-2u-650x488

Giuliano Cotellessa, Sinfonia per Ippolito Nievo

Totò Schillaci a Civitanova (Video) «Senza quel gol al 75esimo all’Austria le Notti magiche non sarebbero iniziate»

Italia sul tetto d’Europa, scoppia la bolgia nelle strade (Le foto e i video)

La “notte magica” di Civitanova tra cori, musica e caroselli (foto/video)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X