Dieci morti col Covid nelle Marche:
tutti uomini, il più giovane aveva 53 anni

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Nel Maceratese comunicato il decesso del tolentinate di 69 anni Gioacchino De Angelis. Quattro le vittime nell'Anconetano, tre nel Fermano, una nel Pesarese e l'altra nell'Ascolano. Il conto totale da inizio pandemia sale a 2.878
- caricamento letture
arancione

Il bollettino del servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

 

Covid, morti 1o uomini nelle Marche, il più giovane aveva 53 anni. E’ quanto comunica il servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata. Tra loro c’è anche Gioacchino De Angelis, 69enne di Tolentino, che era ricoverato al Covid center di Civitanova (leggi l’articolo). Gli altri decessi: quattro nell’Anconetano di età compresa tra 53 e 86 anni; tre nel Fermano di età compresa tra 67 e 92 anni; un 88enne di Pesaro e un 76enne di Ripatransone. Tutti, stando al bollettino, avevano patologie pregresse. Il conto totale da inizio pandemia sale dunque a 2.878: 952 nel Pesarese, 913 nell’Anconetano, 478 nel Maceratese, 273 nel Fermano, 230 nell’Ascolano, 32 da fuori regione. L’età media è di 82 anni, il 97% aveva patologie pregresse.

 

Positivo al Covid muore a 69 anni, Tolentino piange Gioacchino De Angelis



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X