Lite tra vicini per la musica alta,
minacce con la pistola

CORRIDONIA - Intervento dei carabinieri, uno dei due ha puntato l'arma verso l'altro. Era detenuta regolarmente, è stata sequestrata. L'uomo è stato denunciato
- caricamento letture
carabinieri-notte-arkiv-e1562920443861-650x364-325x203

Foto d’archivio

 

Lite tra vicini, spunta una pistola: intervengono i carabinieri. E’ successo stanotte a Corridonia. I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Macerata sono intervenuti dopo una chiamata al 112 per un lite tra vicini. Lite scoppiata per il volume della musica troppo alto. Arrivati sul posto prima che la situazione potesse degenerare, uno dei vicini coinvolti ha raccontato che l’altro l’avrebbe minacciato con una pistola. A quel punto i carabinieri hanno trovato l’arma, regolarmente detenuta, e l’hanno sequestrata. Per l’uomo, cittadino italiano, è scattata la denuncia per minaccia aggravata e violenza privata. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X