Rubano cellulare a una donna:
denunciati due ragazzi

CIVITANOVA - Due tunisini si sono accorti che la proprietaria aveva lasciato incustodito il telefonino nel cortile di casa e l'hanno preso. Sono stati rintracciati dalla polizia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ordigno-polizia-lungomare-nord-2-325x244

 

Si accorge che due persone le stanno portando via il cellulare, donna chiama la volante della polizia e gli agenti fermano i malviventi. Si tratta di due giovanissimi tunisini. E’ successo questa mattina attorno alle 10 in viale IV Novembre, sul lungomare nord di Civitanova. La donna, proprietaria del cellulare, lo aveva lasciato per un attimo incustodito all’interno del cortile della sua abitazione. Una distrazione che non è passata inosservata ai due tunisini che ne hanno approfittato per portare via il telefono. La donna però ha assistito alla scena, ha chiamato la volante che si è precipitata sul posto. Poi la derubata ha fornito una descrizione dettagliata dei due uomini. A quel punto gli agenti li hanno intercettati e controllati e avevano con loro ancora il telefono che è stato sequestrato per essere riconsegnato alla proprietaria. Denunciati per furto i due uomini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X